Premiati a Milano i campioni CIK-FIA 2017

A Milano si è conclusa la stagione CIK-FIA 2017 con l’annuale gala di premiazione. Il Presidente Abdulla Bin Isa Al Khalifa e il Vice Presidente Kees van de Grint hanno festeggiato i Campioni del Mondo e d’Europa della stagione di karting appena conclusa.

Parata di Campioni a Milano.
Nella serata di sabato 2 dicembre il karting internazionale si è riunito a Milano, per la premiazione dei Campioni CIK-FIA 2017. All’evento di gala, ospitato dall’Hotel Excelsior Gallia, sono stati presenti il Presidente CIK-FIA Shaikh Abdulla Bin Isa Al Khalifa e il Vicepresidente Kees van de Grint, introdotti dal Presidente di WSK Promotion Luca De Donno. La stagione 2017 completa il ciclo dei 5 anni di attività di WSK Promotion, nella promozione dei Campionati Mondiale e Europeo CIK-FIA: una collaborazione che il Presidente Al Khalifa e il Vicepresidente van de Grint hanno pubblicamente apprezzato nei loro discorsi introduttivi, rivolti ai 200 invitati presenti.

Progressi senza soste nel karting internazionale.

In apertura di serata sono stati illustrati i dati salienti dell’attività svolta nelle ultime cinque stagioni, nelle 39 manifestazioni che si sono svolte in 10 diversi Paesi, ubicati dalle latitudini più settentrionali dell’Europa fino al Medio Oriente. A questi eventi hanno partecipato oltre 5700 piloti, provenienti da ogni Continente, che si sono disputati 15 titoli di Campione del Mondo e 20 di Campione Europeo. Negli stessi eventi è stata messa in palio la CIK-FIA International Super Cup, disputata in 6 occasioni con le categorie KF e KZ2. In ciascuna delle 5 stagioni, inoltre, si è svolto in parallelo il CIK-FIA Karting Academy Trophy. La copertura mediatica realizzata da di WSK Promotion è stata all’altezza, diffondendo in  140 Paesi di tutto il mondo, per ciascun evento, le immagini live e i servizi di commento del dopo gara.

Tutti i Campioni schierati a Milano.

É stata la teenager norvegese Jenny Susann Jacobsen a ricevere il primo riconoscimento, assegnatole dalla Women in Motorsport Commission. Quindi, a cura del Segretario Esecutivo CIK-FIA Kay Oberheide, la premiazione del CIK-FIA Karting Academy Trophy, vinto dal belga Xavier Handsaeme davanti all’olandese Tjimen van der Helm e al brasiliano Francisco Melo Do Porto. I membri CIK-FIA presenti al Galà milanese hano poi consegnato i rispettivi trofei ai Campioni d’Europa 2017: il marocchino Sami Taoufik (OK), premiato anche come “Rookie of the Year”, il trevigiano Paolo De Conto (KZ), il britannico Jonny Edgar (OKJ) e il tedesco Leon  Köhler (KZ2).

Sul podio con i Campioni del Mondo.Momento clou della serata è stata la premiazione dei Campionati del Mondo: dal Presedente WSK De Donno il britannico Danny Kierle è stato premiato (nella foto sopra) quale Campione OK, davanti allo spagnolo David Vidales e al finlandese Juho Valtanen. Il Presidente Al Khalifa ha quindi premiato il Campione OK Junior, il britannico Dexter Patterson, vincitore davanti ai connazionali Christopher Lulham e Harry Thompson (sotto). Il Vicepresidente van de Grint, nella foto in basso, ha consegnato i trofei KZ al Campione 2017 Paolo De Conto, al francese Anthony Abasse, secondo, e al britannico Ben Hanley, terzo classificato. Infine, il membro CIK-FIA del Brasile, Giovanni Guerra, ha premiato il vincitore della CIK-FIA International KZ2 Super Cup, il pugliese Alex Irlando.Tutti i premiati CIK-FIA per il 2017.Nelle altre categorie sono stati premiati l’australiano Jordan Ford (vincitore della Monocylinder Cup), il tedesco Peter Elkman (Europeo Superkart) e i francesi Becq, Guignet, Bidard e Godefroid (CIK-FIA Endurance Championship). Un riconoscimento per il suo lungo contributo al mondo del karting è stato attribuito all’inglese Paul Fletcher, organizzatore del Mondiale OK sul suo circuito PFi di Brandon, struttura che ha anche conquistato il premio “Best Event” della stagione. Infine, un riconoscimento per il suo 50. anniversario da pilota è stato consegnato all’italiano Roberto Baroni.

Fonte: WSK Promotion