CRG con Spina e il team Gamoto trionfano nella WSK Final Cup

Nella seconda e conclusiva prova della WSK Final Cup di Adria gran bel successo del giovane Spina nella 60 Mini. Giardelli conclude ottavo in KZ2 dopo una buona fase di qualificazione. Prossimo appuntamento a Las Vegas con i piloti di CRG Nordam.

Ad Adria si è concluso il doppio appuntamento della WSK Final Cup, dove a cogliere un’importante vittoria che gli ha consentito di aggiudicarsi la classifica finale è stato il giovanissimo Alfio Spina nella 60 Mini con il team CRG Gamoto.

Dopo il mancato successo nel primo appuntamento del 5 novembre, dove Alfio Spina per un inconveniente di gara negli ultimi metri della Finale della 60 Mini si è dovuto accontentare della quinta posizione, il portacolori del Team Gamoto su CRG-Tm è riuscito a riscattarsi brillantemente nella seconda prova del 12 novembre andando a vincere una spettacolare Finale e guadagnare così il primato assoluto nella classifica generale di categoria. Fra i giovanissimi del Team Gamoto in evidenza anche lo spagnolo Miron Pingasov, settimo nella gara finale e decimo in classifica generale, e l’americano Akshay Bohra che ha incontrato qualche inconveniente in Finale dove si è piazzato 20mo anche a causa di una penalizzazione.

In KZ2 Alessandro Giardelli su CRG-Tm si è piazzato ottavo dopo il promettente quarto posto in Prefinale e una buona fase di qualificazione con il quinto tempo in prova. Emilien Denner su Kalì-Kart-Tm ha concluso con il nono posto alle spalle di Giardelli.

Nella OK Andrea Rosso su CRG-Parilla ha concluso in 21ma posizione recuperando dal fondo dello schieramento per una penalizzazione subita in Prefinale e una difficile sessione di qualifica. Nella OK-Junior il migliore fra i piloti CRG si è rivelato Leonardo Bertini Colla su CRG-Parilla, con l’11ma posizione. Mathias Torreggiani ha concluso al 22mo posto, mentre sta continuando il suo apprendimento nella categoria l’americano Nikhil Bohra, all’esordio dalla 60 Mini, e ad Adria rientrato fra i finalisti anche se poi costretto al ritiro a un giro dal termine. Weekend da dimenticare invece per il brasiliano Gabriel Bortoleto ritirato subito in Prefinale dove in griglia di partenza si era qualificato in una promettente quarta posizione.

Prossimo appuntamento a Las Vegas nella 21ma Skusa SuperNationals del 19 novembre con i piloti di CRG Nordam capitanati dal vincitore delle ultime due edizioni Paolo De Conto.

Fonte: Ufficio Stampa CRG SpA www.kartcrg.com