Il talento del kart Kas Haverkort passa a Tony Kart e vince agli ADAC Kart Masters

Kas Haverkort (15) è passato a Tony Kart lo scorso fine settimana e ha celebrato una doppia vittoria finale al suo debutto in gara all'ADAC Kart Masters in Germania. Il talento del Team NL completerà il resto della stagione 2019 con il marchio Tony Kart in combinazione con i motori Vortex. Il giovane kart di Heemserveen correrà per la fabbrica Kartshop Ampfing / OTK dall'Italia. Il primo evento in programma nel nuovo gruppo è stato il tedesco ADAC Kart Masters sul circuito di Kerpen nel fine settimana, con la vittoria di Kas. Ora, l'attenzione è rivolta al campionato del mondo di kart in Finlandia nella classe OK e seguito dalla Coppa del mondo KZ2 a Lonato.

[tradotto con il traduttore Google]

Kas ha testato la settimana precedente ed era fiducioso della decisione: “Ho provato due volte con Tony Kart e la prima impressione è buona. Il kart sterza molto facilmente; anche se non c’è così tanta presa in pista, è un telaio molto buono e si sente bene nella parte anteriore. ”

Kartshop Ampfing / OTK Italia hanno ora l’opportunità di avere questo olandese veloce come parte della sua formazione per le restanti gare del 2019, che può solo avvantaggiare il team leader del marchio. “Il team guiderà Tony Kart per il secondo anno. È relativamente nuovo, ma penso che possano fare bene. Mi supporteranno nelle restanti gare di questa stagione, mentre posso aiutare anche il team e gli altri piloti. Riceviamo anche il supporto di fabbrica per la nostra campagna per il Campionato mondiale. ”

Con due round da disputare della serie ADAC a Kerpen, Kas ha avuto poco tempo per prepararsi con la sua nuova combinazione Tony Kart / Vortex, qualificandosi ottavo in assoluto, dove non è riuscito a fare alcun giro chiaro nella sessione per vedere il vero potenziale della sua gara pacchetto. Le condizioni asciutte hanno prevalso anche per le manches, dove ha ottenuto il miglior risultato di P3 e si è classificato quinto nei punti OK della classe senior. “Era tardi quando abbiamo organizzato tutto con il trasferimento al nuovo team e al telaio, quindi in quel momento avevamo solo un motore standard disponibile per l’incontro di gara a Kerpen. In pratica eravamo veloci quanto gli altri nella pratica, ma sentivo che mancava un po ‘di potenza del motore. Sebbene avessimo ottenuto la qualifica P8, avremmo potuto essere più avanti, ma c’era così tanto traffico e non potevo davvero fare un giro decente. Sabato, nelle due gare di calore, sono andato avanti per finire la P4, poi ho avuto una penalità per il paraurti dopo aver colpito uno dei flap in pista quando ho corso largo. La seconda gara è stata abbastanza buona, guadagnando cinque posizioni per finire in P3, dandomi la griglia 5 per la finale 1. ”

Le finali di domenica si sono svolte in condizioni di bagnato, quindi è stata la prima esperienza di Kas con l’OTK sul bagnato. È tornato indietro all’inizio della prima gara, ma si è fatto rapidamente strada in testa e ha vinto con un distacco di sette secondi dal front-run DKM locale Ben Dörr. La finale 2 è stata più una gara a metà bagnata che a metà asciutta, con Kas che ha fatto alcuni giri fino a un secondo più veloce del secondo pilota. Con la bandiera a scacchi, il nuovo pilota di Tony Kart era molto avanti di 12 secondi rispetto alla P2.

“Il team di Kartshop Ampfing è stato molto contento di essermi allontanato dal campo in finale, queste vittorie sono molto positive per la squadra. Il proprietario del team di Kartshop Ampfing, Thorsten, è felice. Insieme a Willemjan Keijzer, hanno fatto molto in poco tempo. Abbiamo ancora molto lavoro da fare, ma ottenere una vittoria come questa è sempre bello. Tony Kart si sentiva bene ed è molto facile da controllare sotto la pioggia. Dà loro una nuova spinta. Voglio ringraziare tutto il team, Kartshop Ampfing, Vortex, OTK, i miei genitori e la mia famiglia, Willemjan Keijzer, Thorsten, Kevin, Jeroen e tutti gli sponsor.

“Successivamente, ho una gara di allenamento in Finlandia, questa settimana, in preparazione al Campionato mondiale in pista ad Alahärmä. Sarà divertente. Sono abbastanza eccitato! È bene conoscere Tony Kart e una buona preparazione. Penso che ci siano molti driver. Successivamente, ho la Coppa del Mondo nella KZ2 a Lonato, in Italia, e poi un’altra gara DKM. Non vedo l’ora che arrivi questa nuova avventura e farò tutto il possibile per ottenere buoni risultati. ”

Le foto sono gratuite per l’uso da parte dei media. * Foto ad alta risoluzione disponibili su richiesta.
© Björn Niemann