Giunge al capolinea la collaborazione tra Davide Forè e TK Racing

Taglienti Kart e il plurititolato pilota bresciano comunicano la fine del rapporto avviato in primavera

Davide Forè non è più un pilota TK Racing. È lo stesso quattro volte campione del mondo ad annunciare la separazione dal team facente capo al costruttore Taglienti Kart, decretando così la fine di un percorso che aveva l’ambizioso obiettivo di disputare il FIA Karting World Championship previsto alla South Garda Karting di Lonato il 22 settembre.

La collaborazione tra le due parti comincia nella primavera di quest’anno, quando, all’indomani della notizia che Davide Forè non avrebbe fatto più parte del reparto corse Birel ART, Taglienti Kart, reduce da una fase di ristrutturazione aziendale, contatta il pilota classe 1974 proponendogli un ingaggio.

Il debutto di Davide con il nuovo team al Trofeo Margutti è positivo, anche grazie al supporto di TM Racing, Preparatori Testa Gialla, MIR e IMAF. Relegato in ultima posizione al termine delle qualifiche per un problema al circuito di raffreddamento, Davide risale costantemente fino al settimo posto finale.

Seguono poi due gare di campionato italiano Aci Karting, a Castelletto di Branduzzo e Siena, dove sale sul podio nella Finale 2.

L’ultima apparizione al volante di un kart TK Racing, al di là dei numerosi test svolti soprattutto alla South Garda Karting di Lonato, risale al trofeo Vega del 30 giugno: sul Circuito Internazionale Napoli Forè si aggiudica la vittoria in KZ2.

Da parte sua, Davide Forè ringrazia Taglienti Kart per l’opportunità concessagli e comunica di restare a disposizione del team come driver coach per continuare il lavoro con i giovanissimi Filippo Sala e Giulio Olivieri.