Scegli la lingua.
Tkart magazine

Vero o Falso | Gli o-ring della pompa dell’acqua inseriti direttamente sull’assale aumentano il raffreddamento d...

go down go up
IMPIANTO RAFFREDDAMENTO
AFFIDABILITÀ
SETUP
kart
quiz
INIZIA
POSIZIONE DI GUIDA
STILE DI GUIDA
GOMMA
SE METTO GLI O-RING DELLA POMPA DELL’ACQUA DIRETTAMENTE SULL’ASSALE SULLE PISTE VELOCI L’ACQUA SI RAFFREDDA DI PIU’?
Risposta
Marco Malverti
Titolare New-Line Racing, azienda leader nella produzione di radiatori per kart.
Prossima domanda
BRAVO!

Se mettiamo gli OR della pompa dell’acqua direttamente a contatto con l’assale, non facendoli poggiare e aderire all’apposita puleggia da montare sull’assale stesso, otterremo che il rapporto di trasmissione del moto tra assale e pompa dell’acqua si allunghi. La conseguenza (teorica) è che così facendo, a parità di numero di giri dell’assale, la pompa dell’acqua farà meno giri. Questo con l’obiettivo che un minor numero di giri della pompa dell’acqua corrispondano al fatto che l’acqua giri nell’impianto più lentamente, permanendo così più a lungo nel radiatore, con un conseguente maggior raffreddamento della stessa, utile soprattutto sulle piste veloci con lunghi rettilinei. Quello di cui non si tiene conto, però, è che l’OR, a diretto contatto con l’assale, già a partire dai 70 km/h di velocità del kart, inizia a slittare. Così facendo, l’O-Ring non trasmette più il moto correttamente alla pompa dell’acqua che riduce eccessivamente il numero dei propri giri e inizia a non raffreddare più correttamente l’acqua. Quindi si ottiene l’esatto contrario di quanto si desiderava. Il mio consiglio quindi è di installare sempre la puleggia sull’assale per ottimizzare il funzionamento della pompa. Sicuramente consiglio sui circuiti veloci l’utilizzo di una puleggia dal diametro esterno ridotto.

SBAGLIATO!

Se mettiamo gli OR della pompa dell’acqua direttamente a contatto con l’assale, non facendoli poggiare e aderire all’apposita puleggia da montare sull’assale stesso, otterremo che il rapporto di trasmissione del moto tra assale e pompa dell’acqua si allunghi. La conseguenza (teorica) è che così facendo, a parità di numero di giri dell’assale, la pompa dell’acqua farà meno giri. Questo con l’obiettivo che un minor numero di giri della pompa dell’acqua corrispondano al fatto che l’acqua giri nell’impianto più lentamente, permanendo così più a lungo nel radiatore, con un conseguente maggior raffreddamento della stessa, utile soprattutto sulle piste veloci con lunghi rettilinei. Quello di cui non si tiene conto, però, è che l’OR, a diretto contatto con l’assale, già a partire dai 70 km/h di velocità del kart, inizia a slittare. Così facendo, l’O-Ring non trasmette più il moto correttamente alla pompa dell’acqua che riduce eccessivamente il numero dei propri giri e inizia a non raffreddare più correttamente l’acqua. Quindi si ottiene l’esatto contrario di quanto si desiderava. Il mio consiglio quindi è di installare sempre la puleggia sull’assale per ottimizzare il funzionamento della pompa. Sicuramente consiglio sui circuiti veloci l’utilizzo di una puleggia dal diametro esterno ridotto.

Continua a leggere il tuo articolo

Non perdere tempo: registrati ora per un free tour di 24 ore. Articoli illimitati.

Inizia il tuo free tour di 24 ore
Non è richiesta la carta di credito
o
Salta il free tour e diventa un membro di TKART Magazine.
  • Continui aggiornamenti
  • Contenuti interattivi (360°, Video, Gallery, ecc)
  • 15 rubriche
  • Più di 500 articoli approfonditi
  • Accesso a tutto l’archivio
  • Disponibile in italiano, inglese e spagnolo
  • Accesso da desktop e mobile
Abbonati