Scegli la lingua.
Tkart magazine

Sotto Esame | Gold kart gtr 30. innovazioni al top – aggiornamento 2020

go down go up

GOLD KART GTR 30 INNOVAZIONI AL TOP - UPDATE 2020














CIK-FIA 2018-2021

OMOLOGA
Rinnovata nel 2018, l’omologa del GTR30 scade nel 2021. È valida per KF4, KF3, KF2 e KZ2

OK - OKJ

CONFIGURAZIONE
Il telaio è adatto sia per l’utilizzo con i motori monomarcia, sia a marce. Nelle foto 2020 è in versione OK – OKJ; nelle foto 2016 è in versione KZ

30

DIAMETRO TUBI
In genere si usano tubi da 30 e 32 mm. O tutti uguali, o mischiandoli. Il GTR30 ha tubi tutti da 30

MANUALE

SALDATURE
Due le “scuole di pensiero”: a mano o robotizzata. Il GTR30 è saldato manualmente

MAGNESIO

ACCESSORI
Magensio o alluminio? GTR30 opta per il magnesio di serie. Tutti prodotti in casa tranne volante, cerchi e sedile

- Aggiornamento articolo aprile 2020 -
Gold Kart è un marchio storico del mondo del kart. Da diversi anni fa capo all’azienda Righetti Ridolfi, che ne ha fatto il proprio brand di riferimento per il racing. Il telaio GTR30 è uno dei prodotti di punta, sul quale sono ben visibili gli investimenti fatti, in termini di ricerca e sviluppo, per portarlo al top della qualità e delle prestazioni. Originariamente presentato nel 2012, la sua omologa è stata rinnovata nel 2018 ed è valida fino al 2021 (era il 2020 prima che la Federazione la posticipasse, per tutti, di un anno). Il lavoro fatto sulla versione 2020 del GT30 si è concentrato sugli accessori e il design.

Il GTR 30 2020 si presenta invariato rispetto alla precedente versione sia nelle geometrie dei tubi (da 30 mm di diametro) sia nelle caratteristiche principali. Invariato è anche il metodo di saldatura utilizzato dalla Righetti Ridolfi, ovvero quello manuale, affidato a personale altamente specializzato. Non mancano, però, le novità, a cominciare dal materiale dei tubi, uno dei fattori chiave per variare le performance del telaio: i tecnici Righetti Ridolfi hanno testato diverse durezze di tubo e definito la migliore per il telaio a seconda della tipologia di gomma impiegata.
Novità sicuramente più vistosa riguarda il kit carenature, in particolare lo spoiler anteriore e il frontalino portanumero che, sul GTR 30, sono il modello Eurostar Dynamica. Le carenature, testate in galleria del vento, hanno evidenziato un abbattimento della resistenza aerodinamica (il “Drag”), migliorando la penetrazione del kart e del pilota e ottimizzando i flussi d’aria.

0%

    Il pianale ha un nuovo rivestimento che aumenta il grip del piede sulla sua superficie

    Leggi tutto

    Il volante è a tre razze. Prodotto internamente dalla Righetti Ridolfi

    Leggi tutto

    Nelle nuove grafiche, ai tradizionali colori giallo e blu, tipici di Gold Kart, si aggiunge il bianco.

    Leggi tutto

    Confermato il sistema CC Solver che permette di regolare indipendente gli angoli di camber e caster

    Leggi tutto

    Anche la pianalina è stata modificata adottando un nuovo rivestimento che ha lo scopo di aumentare il grip del piede sulla sua superficie. Confermati i pedali assemblati che permettono più regolazioni a seconda della statura del pilota.
    Altro accessorio che ha lo scopo di migliorare la posizione di guida è il mozzo volante regolabile: realizzato internamente dalla Righetti Ridolfi, consente di avvicinare il volante al pilota e inclinarlo su più posizioni, fino a trovare quella più adatta alle proprie abitudini e necessità. Nuovo anche il volante, un modello a tre razze dal disegno classico, anch’esso prodotto dalla Righetti Ridolfi.
    Nella versione 2020 il telaio Gold Kart, infine, rinnova le grafiche, aggiungendo il colore bianco ai tradizionali, confermatissimi, giallo e blu. La variazione cromatica è stata pensata nell’ottica di alleggerire e ringiovanire il kart rispetto al passato: i feedback ricevuti da clienti e appassionati dello storico marchio certificano il raggiungimento dell’obiettivo.

    Continua a leggere il tuo articolo

    Non perdere tempo: registrati ora per un free tour di 24 ore. Articoli illimitati.

    Inizia il tuo free tour di 24 ore
    Non è richiesta la carta di credito
    o
    Salta il free tour e diventa un membro di TKART Magazine.
    • Continui aggiornamenti
    • Contenuti interattivi (360°, Video, Gallery, ecc)
    • 15 rubriche
    • Più di 600 articoli approfonditi
    • Accesso a tutto l’archivio
    • Disponibile in italiano, inglese e spagnolo
    • Accesso da desktop e mobile
    Abbonati