Magazine | Sotto Esame
Dr30 s10: il telaio di daniel ricciardo per i kart monomarcia si rinnova0%

DR30-S10: IL RICCIARDO KART 2019 OK-OKJ








CIK-FIA 2015 – 2020

OMOLOGA
L’omologa del telaio DR30-S10 è del 2015 ed è valida per 6 anni, fino al 2020.

OK - OKJ

CONFIGURAZIONE
Il telaio è omologato per tutte le categorie. Nell’articolo viene analizzata, in particolare, la configurazione per le classi OK e OKJ.

30

DIAMETRO TUBI
In genere si usano tubi da 30 e 32 mm. O tutti uguali, o mischiandoli. Il DR30-S10 ha tubi tutti da 30 mm

ROBOT

SALDATURE
Due le “scuole di pensiero”: a mano o robotizzata. Birel ART, Casa costruttrice della scocca, salda mediante robot

ALLUMINIO

ACCESSORI
Accessori di serie in alluminio. Su richiesta, anche in magnesio

Il nuovo Ricciardo Kart per la stagione 2019, nella sua versione da 30 mm indicata più per le classi monomarcia, si chiama DR30-S10. Il numero 30 è un chiaro riferimento al diametro dei tubi utilizzati, mentre la sigla S10 è quella che contraddistingue l’ultima evoluzione della scocca, prodotta da Birel ART. Un’evoluzione che si basa sull’omologa del DR 01 datata 2015, in scadenza nel 2020, ma che presenta non poche novità interessanti.

È con il nome in codice DR30-S10, dunque, che si presenta la nuova versione del kart griffato Daniel Ricciardo e prodotto da Birel ART, storica azienda italiana che nel 2019 ha festeggiato i 60 anni di attività. Come detto, non si tratta di un telaio di nuova omologa, ma non per questo il lavoro dei tecnici è stato meno intenso, a partire dal materiale utilizzato per i tubi della scocca, oggetto di continui studi e variazioni che, è dimostrato, sono decisive per migliorare le prestazioni del telaio in senso assoluto.

Rimanendo sui tubi, sul versante estetico è subito evidente la conferma della colorazione blu, modifica introdotta nel 2018 a sostituire il bello ma troppo sporchevole bianco.
Diverse le novità che riguardano l’anteriore. Innanzuitutto è cambiata la zona dei pedali, dove è stato accorciato di ben 30 mm l’attacco del fissaggio del ferro paraurti anteriore. Questo, secondo i tecnici Birel ART, ha permesso di avere un telaio più libero all’anteriore, a vantaggio di una migliore guidabilità.

0%

    La nuova barra removibile dotata di uniball consente una torsione più graduale del telaio

    Leggi tutto

    Il volante del Ricciardo Kart nella versione 2019

    Leggi tutto

    L’impianto freno è l’affidabile modello FL-01

    Leggi tutto

    Modifica semplice, ma molto utile: il doppio fissaggio della ghiera di regolazione delle geometrie sulla C del telaio. Per settaggi più precisi e sicuri

    Leggi tutto

    Altra importante modifica riguarda il supporto del piantone sterzo, i cui due tubi hanno le parti finali unite a formare un corpo unico che aumenta le rigidità del telaio. Inoltre è presente un sistema che rende molto semplice la regolazione dell’altezza dello sterzo svitando un’unica vite (nella maggior parte dei telai l’operazione richiede maggior tempo). La grande escursione del volante, infine, permette di trovare la posizione di guida ottimale ai piloti di ogni statura.
    Sempre all’anteriore, una modifica riguarda anche le “C” di regolazione delle geometrie, con le boccole che, ora, hanno una doppia vite di fissaggio, a garantire il perfetto mantenimento della posizione quando si aumenta il camber.

    CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO... E ALTRI!!!
    €2,99 per il 1° anno / 365 giorni / 400+ articoli
    TKart Magazine
    • icone_icon-1-1 Multi dispositivo
    • icone_icon-2-1 Oltre 15 canali tematici
    • icone_icon-3-1 Ti abboni oggi e hai accesso anche a tutti i vecchi articoli
    • icone_icon-4-1 Continui aggiornamenti
    • icone_icon-5-1 Valido 365 giorni dall'attivazione
    Dicono di noi
    TKart Magazine
    Registrati ora per un tour gratuito di 24 ore
    *Campi richiesti

    Registrati, inserisci i dati della carta di credito e prova gratis TKART Magazine per 10 giorni

    • Non avrai alcun addebito fino al termine della prova gratuita
    • Interrompi la prova quando vuoi, senza impegno
    Continua Annulla

    KR1, IL NUOVO TELAIO DI DINO CHIESA PER LE CLASSI KZ