Magazine | Sotto Esame
Black rock, il nuovo motore lke per la kz0%

BLACK ROCK, IL NUOVO MOTORE LKE PER LA KZ













2T

TIPOLOGIA
Motore a 2 tempi, come la stragrande maggioranza dei propulsori per kart. Il 4 T è una piccola nicchia

125 cc

CILINDRATA
La 125 cc. è ormai la cilindrata di riferimento. I motori 100 sono un ricordo del passato.

A spinta

AVVIAMENTO
Quello di sempre, a spinta, con frizione rilasciabile a mano e partenza in seconda marcia.

A marce

TRASMISSIONE
Due le “grandi famiglie” di motori per il kart: monomarcia e a marce. Il KZ è a 6 marce.

KZ

OMOLOGAZIONE
È quella del KZ a marce, valida dal 2019 al 2021

Si chiama Black Rock la nuova proposta di LKE Engines presentata nella sessione di omologa 2019-2021 e destinata alle categorie con il cambio. Si tratta del primo progetto interamente seguito dall’ingegnere Roland Holzner al suo ritorno in LKE

Il nome Black Rock rispecchia la nuova accattivante colorazione, con particolari neri cui fa da contrasto il copri frizione arancio fluo, in plastica. Il motore è nato dall’analisi e lo sviluppo del precedente modello LKZ1 portato avanti interamente da Roland Holzner, l’ingegnere che già in passato aveva ricoperto un ruolo importante nella progettazione dei motori LKE Engines e che da poco è tornato in azienda. “Prima di iniziare un nuovo progetto - racconta Holzner - è importante capire i punti di forza e le debolezze del motore di vecchia omologa: analizzarlo sotto ogni aspetto, sentire il parere dei piloti, vederlo girare sia in pista sia al banco prova, oltre che verificare tutti i disegni dei componenti.”
Sulla base di questa dettagliata analisi, per la nuova omologa Holzner ha deciso di intervenire fondamentalmente sul cambio, la termica e il cilindro. In particolare introducendo il nuovo cambio desmodromico, già sviluppato dall’ingegnere in altri progetti, che ha permesso di ridurre le dimensioni del propulsore. Il desmodromico è stato un punto fondamentale per ripensare lo sviluppo di tutte le componenti del motore: posto nella zona bassa del motore, ha una migliore lubrificazione che favorisce la scorrevolezza delle forchette. Queste, a loro volta, sono state riprogettate aumentando la loro robustezza meccanica.

0%

    Il copri frizione arancio fluo in plastica è realizzato direttamente da LKE Engines con l’aiuto di Plastitalia (azienda della famiglia Lenzo, leader nella realizzazione di raccordi in polietilene)

    Leggi tutto

    La testa del Black Rock ha un inserto in alluminio. Sono allo studio soluzioni per utilizzare materiali alternativi, come per esempio le resine

    Leggi tutto

    Il cilindro è completamente rifatto, sia dal punto di vista del raffreddamento, sia per quanto concerne le varie luci

    Leggi tutto

    La biella è lunga 109 mm. La testa, lato pistone, ha una conformazione a “testa di vipera” per diminuire il peso. Lo stelo “a coltello” è pensato per migliorare la fluidodinamica

    Leggi tutto

    Il nuovo Black Rock monta un cambio desmodromico, sistema già utilizzato da progettista, l’Ingegnere Roland Holzner, su altri motori in passato

    Leggi tutto

    Inoltre, il perno non è più solidale alla forchetta ma rulla seguendo la pista del desmo. Per quanto riguarda quest’ultimo, LKE ha optato per un cilindro con diametro maggiore, che consente di avere una minore inclinazione delle piste e rende più fluido il movimento delle forchette, migliorando la cambiata. Sempre per quanto riguarda la trasmissione, da sottolineare una variazione sulla primaria: i rapporti sono passati da 17-67 a 19-75, con l’intento di diminuire gli attriti degli ingranaggi e migliorare le prestazioni.
    Tenendo in considerazione che il cambio è la principale fonte di calore nel carter, in fase di progettazione si è cercato di separare la sua area da quella del manovellismo: il passaggio dell’acqua parte da sotto il cambio per raffreddare la zona più calda del carter motore, abbattendo le temperature e migliorando l’efficacia del propulsore. Il canale dell’acqua non arriva, invece, nella parte anteriore del carter, proprio perché, passando prima da una zona così calda, finirebbe per portare acqua calda, riscaldando la zona anziché raffreddarla. Nella parte frontale, dunque. Il nuovo Black Rock presenta un’accentuata alettatura che sfrutta l’impatto dell’aria per dissipare le temperature.

    CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO... E ALTRI!!!
    €2,99 per il 1° anno / 365 giorni / 400+ articoli
    TKart Magazine
    • icone_icon-1-1 Multi dispositivo
    • icone_icon-2-1 Oltre 15 canali tematici
    • icone_icon-3-1 Ti abboni oggi e hai accesso anche a tutti i vecchi articoli
    • icone_icon-4-1 Continui aggiornamenti
    • icone_icon-5-1 Valido 365 giorni dall'attivazione
    Dicono di noi
    TKart Magazine
    Registrati ora per un tour gratuito di 24 ore
    *Campi richiesti

    Registrati, inserisci i dati della carta di credito e prova gratis TKART Magazine per 10 giorni

    • Non avrai alcun addebito fino al termine della prova gratuita
    • Interrompi la prova quando vuoi, senza impegno
    Continua Annulla

    IL RICCIARDO KART DR01-S10 del 2019