Tkart magazine

Prima Analisi | Prisma strumento multifunzione. tre è davvero meglio di uno?

go down go up

PRISMA STRUMENTO MULTIFUNZIONE. TRE È DAVVERO MEGLIO DI UNO?

Manometro, pirometro e cronometro in un unico strumento, compatto e leggero. Una soluzione che offre molti vantaggi ai kartisti ma potrebbe presentare anche qualche “criticità”. Analizziamo gli uni e le altre, e conosciamo tutte le specifiche del prodotto

Leggi tutto
LO STRUMENTO
MANOMETRO
PIROMETRO E CRONOMETRO
BATTERIA E USURA
VALORE AGGIUNTO
IL PARERE

Temperatura, pressione delle gomme, cronometro. Chiunque sia stato nel paddock di un qualsiasi kartodromo, o anche solamente “mastichi” un po’ di motorsport, sa bene come ogni meccanico che si aggiri tra box, griglia di partenza e parco chiuso, tenga sempre a portata di mano i tre strumenti necessari per rilevare i parametri di cui sopra.
Chi li appende dove capita, chi li costringe in qualche tasca, chi li appoggia – e magari li dimentica – sul carrello degli attrezzi… La scomodità è apparsa evidente agli uomini della Prisma Electronics, che hanno così pensato di riunire in un unico device le funzionalità di cui sopra e presentare al pubblico un nuovo strumento polifunzionale senza dubbio molto interessante.

I vantaggi del nuovo Prisma Electronics,però, non si esauriscono nel “riassumere” più funzioni in un unico strumento, ma coinvolgono anche le caratteristiche tecniche.

LO STRUMENTO
MANOMETRO
PIROMETRO E CRONOMETRO
BATTERIA E USURA
VALORE AGGIUNTO
IL PARERE

Partiamo, per esempio, dal manometro che, dotato di rilevamento automatico della pressione a caldo (Pressure Shoot), riduce il margine di errore e previene possibili inconvenienti (per esempio quando un pilota, rientrato da un turno in pista, con indosso ancora i guanti, sbaglia a premere, o non premere, un pulsante nel prendere le pressioni).
Altro esempio di funzione pensata per facilitare la vita ai kartisti (ma non solo…) è il sensore della pressione con taratura automatica: ogni volta che si riavvia lo strumento, il processore interno effettua la calibrazione autonomamente. L’azienda garantisce una precisione quasi assoluta (classe di precisione 0.1%). Non solo: a ogni misurazione, in automatico, viene effettuato il calcolo della differenza tra la pressione a caldo e a freddo. I due valori vengono memorizzati, insieme a data, ora e temperatura esterna, così che sia più agevole ricostruire lo storico della giornata in pista, studiare l’andamento delle prestazioni e confrontare i risultati nel corso del tempo.

LO STRUMENTO
MANOMETRO
PIROMETRO E MANOMETRO
BATTERIA E USURA
VALORE AGGIUNTO
IL PARERE

Il rilevamento della temperatura del battistrada viene effettuato, ovviamente, nei tre punti canonici. Il sensore lavora fino a 400°C e per ogni rilevamento memorizza anche temperatura dell’aria e dell’asfalto (oltre a data e ora). Due le versioni disponibili: con sensore a infrarosso o con sonda ad ago (temperatura massima 200 °C).
La filosofia all in one si estende anche al cronometro, mantenendo sempre caratteristiche al top. Il Prisma Multifunzione, in questa configurazione, consente di memorizzare e visualizzare simultaneamente più piloti (fino a 4, nello specifico), con 9 intertempi per ciascuno. Inoltre, ad ogni giro viene indicato in maniera automatica il differenziale di tempo rispetto al best lap.

Continua a leggere il tuo articolo

Non perdere tempo: registrati ora per un free tour di 24 ore. Articoli illimitati.

Inizia il tuo free tour di 24 ore
Non è richiesta la carta di credito
o
Salta il free tour e diventa un membro di TKART Magazine.
  • Continui aggiornamenti
  • Contenuti interattivi (360°, Video, Gallery, ecc)
  • 15 rubriche
  • Più di 500 articoli approfonditi
  • Accesso a tutto l’archivio
  • Disponibile in italiano, inglese e spagnolo
  • Accesso da desktop e mobile
Abbonati