ANALISI DEL MINI BLUE KITE, IL TELAIO DELLA MS KART PER LA CATEGORIA MINI

Il kart Blue Kite è l’ultimo modello della Casa costruttrice ceca MS Kart per la Minime/Cadet, classe francese analoga alla 60 Mini. L’omologa, come per tutti i mezzi di questa categoria, non è della CIK-FIA ma delle federazioni nazionali. In questo caso la francese FFSA

Leggi tutto
IL TELAIO
REGOLAMENTI
ACCESSORI
VALORE AGGIUNTO
IL PARERE
SCHEDA TECNICA

Le forme della scocca del Mini Blue Kite sono tradizionali. Unica eccezione il tubo trasversale sotto il sedile, posizionato quasi ortogonalmente all’asse longitudinale del telaio stesso.
I tubi di acciaio al cromo-molibdeno 25Cr-Mo4 hanno il diametro “classico” della categoria: 28 mm, con spessore 2 mm. L’assale è da 30 mm di diametro, in acciaio armonico, con lunghezza 960 mm e spessore minimo di 4,9 mm. Continuando con le misure, completano il quadro il passo (950 mm), la carreggiata posteriore (575 mm) e quella anteriore (630 mm).

L’assale è regolabile su tre altezze diverse grazie a tre fori posizionati verticalmente nelle sedi dei cuscinetti. Anche l’altezza anteriore è regolabile, grazie agli spessori posizionabili sopra o sotto i fuselli.
Per quanto riguarda gli angoli di camber e caster, invece, si può intervenire per modificare le geometrie grazie al sistema Sniper, che permette una facile regolazione dei due angoli in modo completamente indipendente.

IL TELAIO
REGOLAMENTI
ACCESSORI
VALORE AGGIUNTO
IL PARERE
SCHEDA TECNICA

Come noto, ad oggi, i telai per le categorie dei piloti più giovani, come la 60 Mini, non devono superare una omologa CIK-FIA, ma basta quella nazionale.

Il telaio Mini Blue Kite, della ceca MS Kart ha ricevuto l’approvazione dalla FFSA (Fédération Française du Sport Automobile) rispondendo ai nuovi parametri fissati a partire dal 2018 per le classi Minime/Cadet. La Federazione francese, infatti, ha voluto uniformare i suoi regolamenti a quelli già diffusi in altri Paesi e categorie (60 Mini, Mini ROK, Rotax Minimax, Mini Belgium, ecc.), anche in ottica della futura omologa Mini CIK-FIA annunciata dal 2020.

Caratteristica principale della “nuova” Minime/Cadet è il passo da 950 mm (fino al 2017 le misure di riferimento del passo erano 900 mm per la Minime – piloti dai 7 agli 11 anni – e 1040 mm per la Cadet – piloti dai 10 ai 14 anni).

 

IL TELAIO
REGOLAMENTI
ACCESSORI
VALORE AGGIUNTO
IL PARERE
SCHEDA TECNICA

L’impianto frenante è idraulico, con pinza, naturalmente, solo al posteriore. Il disco è autoventilato, forato e ha uno spessore, da nuovo, di 10 mm. Il diametro esterno è pari a 160 mm, mentre le pasticche, disponibili in due diverse durezze, lavorano su una superficie di diametro esterno sempre pari a 160 mm e interna pari a 110 mm.
La pinza freno è con pistone singolo (uno per lato) e realizzata dal pieno in due parti.

La pompa freno è anch’essa molto rifinita e ricavata dal pieno. Originale (anche se già vista anche in altri modelli) la vaschetta dell’olio che mostra in trasparenza il livello del liquido, con segnate le tacche dei valori minimi e massimi.

Pance laterali, musetto e paraurti sono della KG, modello MK 14. Sempre dell’italiana KG è anche il volante in pelle, brandizza MS Kart. I cerchi sono Douglas Wheel in alluminio.