STECCHE DEL SEDILE SAGOMATE PER EVITARE ROTTURE

1
2
3
4

Avere un kart proprio, e goderselo senza preoccupazioni, significa essere forniti anche di tutti quegli accessori che, una volta in pista, risolvono rapidamente i problemi e permettono di divertirsi la massimo. Ma non solo. Perché oltre a ciò che si può “avere”, c’è anche tanto che si può “fare”, imparando dei piccoli trucchi e attuando degli accorgimenti tanto semplici quanto decisivi per non incorrere in contrattempi, o per farli scomparire in tempi brevi quando si presentano. Qui di seguito, ne raccontiamo quattro davvero alla portata di tutti, e che possono fare la differenza tra un pomeriggio di divertimento o una raffica di improperi.

1 STAFFE DEL SEDILE SAGOMATE

Le stecche che sorreggono il sedile sono un accessorio sottoposto a continue e forti sollecitazioni che ne determinano delle flessioni. Non di rado capitano rotture dette “a fatica”, cioè determinate da ripetute piegature del metallo, che avvengono nel punto strutturalmente più debole, ovvero dove la stecca cambia di spessore passando da una sezione circolare alla sezione schiacciata, fatta per creare una sede per il dado che fissa la staffa al sedile, da una parte, e al castello portacuscinetto, dall’altra.
Per evitare un eccessivo indebolimento, sulla parte “schiacciata” viene creata una cornice rialzata che rafforza la struttura e attenua la differenza di spessore della sezione, scongiurando possibili spaccature.

Prezzo indicativo


5,00 Euro circa

Questo accorgimento si può vedere su quasi tutti i kart che partecipano alle gare internazionali

2 PINZE PER BLOCCARE I TUBI DELL’ACQUA

Ogni volta che si deve smontare un motore con raffreddamento ad acqua, bisogna per prima cosa staccare i tubi dell’impianto. Risultato? Gran perdita di acqua e pavimento allagato. Quando si è in pista, all’aperto, può non essere un problema, ma sotto la tenda o nel box la cosa inizia a diventare un disagio. La soluzione, ancora una volta figlia della semplicità, è rappresentata dalle pinze con molle di ritorno che, montate sui tubi dell’acqua, li chiudono completamente ed evitano allagamenti.
Esiste anche una sorella gemella di questa pinza, che serve per bloccare il tubo della benzina.

Prezzo indicativo


4,00 Euro circa

Visto sui kart del team Strakka Racing, in una gara di qualche anno fa