METTERE UN GRANO AGGIUNTIVO SUI MOZZI DELL’ASSALE

1
2
3
4

Che sia per una maggiore sicurezza o per ottimizzare le prestazioni. Per curare anche i dettagli o solo per semplice sfizio, nel kart esistono tantissimi accorgimenti che si possono prendere per rendere davvero unica la propria esperienza al volante. In molti anni di frequentazione dei paddock, in occasione delle più importanti manifestazioni internazionali, abbiamo raccolto qualche “suggerimento” visto sui kart dei piloti più forti e delle Case costruttrici più rinomate, ma che ciascuno potrà fare propri.

1 GRANO AGGIUNTIVO SUI MOZZI DELL’ASSALE

I mozzi sono elementi sottoposti a forti sollecitazioni, specialmente quelle laterali in fase di curva. Questo tende a farli spostare dalla posizione originaria, impostata prima della partenza, nonostante il bullone che li stringe. Per garantire un ulteriore bloccaggio in direzione longitudinale all’assale, una volta posizionato correttamente, viene stretto un ulteriore grano di fissaggio sul mozzo.

Prezzo indicativo


30 cent. circa.

Visto su un telaio Mad Croc in occasione di una gara dell’Europeo sul circuito inglese del PFI

2 TUBETTO IN GOMMA BLOCCA GUAINA ACCELERATORE

Tubetto in gomma usato per bloccare la guaina dell’acceleratore sul dado di regolazione.
In uno sport in cui contano i millesimi di secondo, anche il più piccolo dei particolari può fare la differenza. Piccolo come, per esempio, un pezzo di tubicino di gomma del carburante, lungo circa 2 cm, da posizionare sulla guaina del filo dell’acceleratore nel punto che appoggia sul dado di regolazione. In questo modo si evita che la guaina e il filo stesso scorrano e si spostino, finendo per appoggiarsi in modo errato sul dado di regolazione e modificando (accorciandola) la lunghezza totale della guaina, con conseguenti inconvenienti al cavo e al carburatore.

Prezzo indicativo


1,00 Euro al metro (ma ne servono solo un paio di cm.)

Visto sul kart del pilota Tom Joyner in occasione di una gara internazionale.