Magazine | Dottor Tkart
Come montare il carburatore a ghigliottina sul kart0%

COME MONTARE IL CARBURATORE A GHIGLIOTTINA SUL KART

Il montaggio del carburatore a ghigliottina non è un’operazione difficile, tuttavia ci sono alcuni accorgimenti importanti per effettuarla in modo corretto, così da consentire un aumento dell’affidabilità e delle prestazioni del motore
L'OPERAZIONE IN BREVE
Montare il carburatore, fissarlo al collettore, verificare la posizione, regolare il filo dell’acceleratore. Installare la pompa della benzina e collegare i tubi della miscela. Fissare il silenziatore d’aspirazione.
tempo 35 MINUTI
difficoltà EASY

Il montaggio del carburatore a ghigliottina, solitamente usato nelle categorie KZ ma presente anche nei kart monomarcia, è fondamentale per il corretto funzionamento del motore. L’operazione in sé, però, non è sufficiente, perché, oltre al carburatore, anche l’esatto posizionamento della pompa della benzina e del silenziatore d’aspirazione contribuiscono a migliorare l’erogazione della potenza del propulsore. Guidati dalle esperte mani del Dr. TKART, che a sua volta ha seguito le indicazioni di Gianfranco Galiffa, preparatore tra i più esperti in circolazione, percorriamo tutte le fasi per una corretta installazione di carburatore, pompa benzina e silenziatore.

GLI STRUMENTI NECESSARI
• CACCIAVITE A STELLA
• BRUGOLA DA 6 mm
• CHIAVE INGLESE DA 13 mm
• WD40
1
STEP
EASY
5 min

La prima operazione va eseguita sul carburatore, montando lo sfiato benzina. Si tratta di un tubo (nelle foto di colore arancione), di diametro minore rispetto a quello della miscela, che si collega sui due sfiati del carburatore e viene inciso nella parte superiore. Il suo scopo è evitare l’uscita della benzina dal carburatore in fase di accelerazione: essendo fissato ai due sfiati, infatti, il tubicino permette alla miscela di rientrare nel carburatore durante l’uso.

1

Prima di montarlo sul motore, sistema il carburatore

Leggi tutto
2

Inizia montando il tubicino che collega i due sfiati del carburatore

Leggi tutto
3

Incidi la parte superiore del tubo per lasciare sfiatare il carburatore

Leggi tutto
2
step
EASY
5 min

Il carburatore è pronto per essere fissato al collettore attraverso l’uso di una fascetta metallica. Attenzione a non stringere troppo: la fascetta non deve “entrare” nella gomma. Il collettore, comunque, ha all’interno una sede che copia l’attacco del carburatore proprio per consentire un corretto fissaggio senza stringere eccessivamente. Una volta montato, è fondamentale verificare la posizione del carburatore, che dev’essere parallela al convogliatore. In genere basta andare in appoggio con il carburatore sul collettore per ottenere la posizione corretta.

4

Fissa il carburatore al collettore con una fascetta metallica

Leggi tutto
5

Fai attenzione a non stringere troppo la fascetta

Leggi tutto
6

Verifica che il carburatore sia parallelo al convogliatore

Leggi tutto
CONTINUA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO... E ALTRI!!!
Abbonati adesso: soli €39,99 / 365 giorni / 450+ articoli
TKart Magazine
  • icone_icon-1-1 Multi dispositivo
  • icone_icon-2-1 Oltre 15 canali tematici
  • icone_icon-3-1 Ti abboni oggi e hai accesso anche a tutti i vecchi articoli
  • icone_icon-4-1 Continui aggiornamenti
  • icone_icon-5-1 Valido 365 giorni dall'attivazione
Dicono di noi
TKart Magazine
Registrati ora per un tour gratuito di 24 ore
*Campi richiesti

Registrati, inserisci i dati della carta di credito e prova gratis TKART Magazine per 10 giorni

  • Non avrai alcun addebito fino al termine della prova gratuita
  • Interrompi la prova quando vuoi, senza impegno
Continua Annulla

Sostituire l’accensione del motore del kart e regolare l’anticipo