Kosmic New Mini 2020 – OMOLOGATO CIK FIA

Kosmic New Mini 2020 – OMOLOGATO CIK FIA

Il 2020 è l’anno della prima omologa dedicata alla nuova classe internazionale Mini CIK–FIA. Un’occasione storica alla quale Kosmic Kart si presenta con un nuovo telaio, frutto di un intenso anno di lavoro portato avanti dal reparto R&D dell’OTK Kart Group.
Una sinergia che ci ha permesso di raccogliere tanti risultati nel corso degli anni e che, anche questa volta, ha portato a presentare al pubblico un prodotto che è il miglior compromesso possibile per garantire prestazioni al top e, nello stesso tempo, grande facilità di guida e di messa a punto del mezzo.

La scocca del nostro nuovo Mini Rookie presenta modifiche tecniche frutto dell’adattamento al nuovo regolamento per i minikart. Le novità riguardano sia i materiali utilizzati sia le geometrie, ma anche alcuni componenti. Tra le più visibili c’è il nuovo sistema di poggiapiedi regolabile, utile per adattare il posto guida alle differenti altezze dei piloti presenti in questa categoria.
Accanto a questa novità, viene introdotto anche un nuovo sistema di fissaggio dei pedali, che permette di montare con rapidità una pedaliera arretrata, vincolata direttamente ai supporti del pedale saldati alla scocca, a tutto vantaggio della rigidità e della sicurezza.

Come per i nostri telai delle classi superiori, anche per il Mini vengono utilizzati i supporti inferiori del sedile regolabili, così da facilitarne il montaggio nelle diverse posizioni.
A livello ergonomico, il nuovo telaio monta di serie il mozzo volante inclinato, oltre al volante, già in uso, sviluppato appositamente per le piccole mani dei piloti della 60 Mini.

L’impianto frenante è il modello BSM5, già ampiamente collaudato e dimostratosi al top per efficienza e performance. Dotato di recupero automatico della corsa del pedale, il freno utilizza un disco autoventilato di 160 mm di diametro e si caratterizza per la pompa in ergal con serbatoio dell’olio e i tubi freno rivestiti in maglia flessibile d’acciaio di tipo aeronautico.

A completare il pacchetto di novità, e a caratterizzare l’estetica del kart, c’è, infine, il kit di carenature M8, sviluppato in galleria del vento e già collaudato con ottimi risultati sui kart di categoria superiore: il nuovo frontalino portanumero ad alta efficienza aerodinamica e il nuovo spoiler anteriore, più alto rispetto al passato, possono senza dubbio fare la differenza nelle prestazioni, spesso tanto ravvicinate, che caratterizzano questa categoria.