WSK Super Master Series: Scuderia PCR… c’è!

PRESS RELEASE – SCUDERIA PCR — Nel primo round della competizione corsa nel Circuito Internazionale Napoli, il racing team di Cesare Speranza conferma i progressi mostrati in questa prima parte di stagione. Clima (piovoso) e alcuni imprevisti in pista non hanno facilitato il compito, ma nella finale della KFJ ci sono comunque due piloti dell’azienda italiana.

Sarno (Salerno, Italia). Per la Scuderia PCR è stato un lungo week end quello del primo appuntamento della WSK Super Master Series. Ben 63 i piloti iscritti nella KFJ, la categoria dove i “gialloneri” competono, e riuscirne a portarne uno tra i primi dieci è senza dubbio un buon risultato.

Lorenzo Travisanutto, con il suo decimo posto in finale, è sempre più il portacolori di questo racing team e, dopo i due podi ottenuti nella Winter Cup e nella WSK Champions Cup, ribadisce di essere uno dei nomi di maggiore abilità della KFJ. Partito un po’ in sordina nella manche, riesce a scalare diverse posizioni e ottiene un risultato che potrebbe far ben sperare per il futuro. La competizione, oltretutto, si correrà ancora per altri 2 round e il tentativo di salire ulteriormente in classifica generale (ora è 12°) è decisamente alla portata.

In finale KFJ anche un altro pilota della Scuderia PCR. Murilo Della Coletta, brasiliano al primo anno nel circuito internazionale, che ribadisce i miglioramenti delle prime uscite stagionali. È all’esordio in un contesto  così competitivo, avendo corso solo nella sua nazione, ma la strada fin qui percorsa sembra proprio quella giusta.