WSK SUPER MASTER SERIES: MINI, VINCE SZYSKO

WSK SUPER MASTER SERIES: MINI,  VINCE  SZYSKO

HOT NEWS – TKART — WSK SUPER MASTER SERIES – Nella categoria Mini la lotta è in finale stata accesa sin dalle prime battute. In griglia di partenza ad avere il guizzo più repentino è Maciej Szysko (Tony Kart/LKE), si piazza in testa e sembra che la pista bagnata non sia proprio un problema.

Quella posizione non la molla più, è sua la vittoria della WSK Super Master Series. Per Makar Miezevych (Tony Kart/LKE), era sua la pole position, invece il bagnato un problema lo è. Nel primo giro prova un improbabile sorpasso ai danni di Skeed (top Kart/Parilla) che si trasforma in testacoda clamoroso che altro vuol dire: addio sogni di gloria. Taglia il traguardo come quinto. Nicola Abrusci, vincitore di una delle pre finali, più che poco amante della pioggia è sfortunato. Nella fase della partenza è vittima di un contatto che lo manda oltre la 17esima posizione. Caparbietà e capacità al pilota della Baby Race, però, non mancano ed eccolo protagonista di una rimonta bellissima che lo porta fino al quarto posto, ma poi proprio nella fase finale della gara legge male la pista, rallenta e viene infilato alle spalle. Nel complesso il settimo posto con il quale taglia il traguardo lascia parecchio amaro in bocca. Tornando al testa della corsa chi segue il vincitore è David Vidales (Fa Kart/LKE) , mentre il più basso gradino del podio è conquistato da Skeed (Top Kart/Parilla).

Solo nono, invece, Giusppe Fusco (Lenzo Kart/LKE), il pilota campano aveva dominato nella manche, nella gara che conta si perde nella bagarre. Segnaliamo, infine, Nigel De Sanctis (Tony Kart/LKE), un undicesimo posto che sa di impresa. Il pilota italiano, rispetto, alla posizione di partenza migliora ben diciotto posizioni.