WSK SUPER MASTER SERIES: KF, VINCE BASZ

HOT NEWS – TKART — WSK SUPER MASTER SERIES – La pista nella finale KF è ancora più bagnata. Spaventa tutti, ma non Karol Basz (Tony Kart/Vortex) che in partenza non sbaglia nulla e conferma la prima posizione conquistata con la vittoria della pre finale.

Il polacco, quindi, trionfa dominando e alle sue spalle nessuno mai lo impensierisce durante i 15 giri della corsa.  È Callum Ilott (Zanardi/Parilla) ad arrivare secondo, una posizione  conquistata nelle prime fasi di gara con un paio di sorpassi d’esperienza. Dietro all’inglese, arriva Nikita Mazepin (Tony Kart/Vortex) il russo conferma il buon andamento di questo week end, un ottimo podio e consideriamo anche che è un esordiente nella categoria.

Le vittime di questa situazione meteorologica sono diverse e, soprattutto, sono illustri. Tom Joyner (Zanardi/Parilla) al primo giro viene urtato da Alessio Lorandi (Tony Kart/TM), si gira e viene tagliato fuori. L’inglese finisce quindicesimo. Il destino dà e il destino toglie, deve averlo imparato Alessio Lorandi. Il porta colori della Baby Race si gira sul bagnato e purtroppo termina ultimo. Altro protagonista del week end è Daruvala (Fa Kart/Vortex) che nelle manche, prima dell’appuntamento finale, era andato molto bene (era sua la pole position di venerdì). Ma nell’ultimo atto di questo primo round della WSK Super Master series (indovinate un po’?) è sfortunato sul bagnato. Anche lui perde il controllo del kart, termina addirittura in ventiseiesima posizione. Finiamo con la miglior rimonta, quella di Volkov (Tony Kart/Parilla). Il russo era partito in penultima fila, finisce undicesimo rimontando la bellezza di 21 posizioni.