WSK Euro Series, OKJ: Linblad sorprende i suoi avversari vincendo a Lonato

Arvid Linblad vince il terzo round della WSK Euro Series, nella classe OKJ, al South Garda Karting di Lonato (Italia). Il pilota della Forza Racing domina la finale conquistando il podio davanti a Wharton e Antonelli. 

Nonostante la partenza dalla pole position per la pre finale A, James Wharton (FA Kart / Vortex / Vega) non riesce a mantenere il comando della gara per più di un giro. L’italiano Andrea Kimi Antonelli (KR / Iame / Vega), lo supera e passa al comando. Il pilota della Rosberg Racing Academy prende vantaggio rispetto al pilota Ricky Flynn e si assicura la pole position in finale davanti a Thomas Ten Brinke (FA Kart / Vortex / Vega) e Alfio Spina (KR / Iame / Vega).

Nel frattempo in prefinale B, Ugo Ugochukwu (FA Kart / Vortex / Vega) cinduce dallo spegnersi delle luci del semaforo fino alla bandiera a scacchi e si assicura un posto in prima fila per la partenza della finale. C’è grande battaglia per il secondo posto tra Nikita Bedrin (Tony Kart / Vortex / Vega), Jamie Day (Exprit / Vortex / Vega) e Martinius Stenshorne (FA Kart / Vortex / Vega). Alla fine è Bedrin a conquistare la seconda pizza.

Le prefinali portano però anche una sorpresa, non molto positiva: William Siverholm (Tony Kart / Vortex / Vega), uno dei migliori piloti durante le manche di qualificazione, deve ritirarsi nella prefinale A.

In finale, Thomas Ten Brinke prende subito il comando. Nonostante questo, il pole sitter Andrea Kimi Antonelli riprende la testa della corsa al terzo giro. Ma non per molto tempo, perché arriva il britannico Arvid Linblad (Exprit / TM Racing / Vega) che si mette al comando della gara e abbandona il gruppo degli inseguitori, andando a vincere la gara.

Alle sue spalle, James Wharton lotta per il secondo posto con Andrea Kimi Antonelli e Alfio Spina. Alla fine è Spina a superare l’australiano, piazzandosi in seconda posizione, mentre Wharton arriva terzo.

Ma non finisce qui, perché dopo la gara Spina viene penalizzato per aver tenuto un comportamento scorretto durante la finale. Decisione che permette a Wharton di finire secondo e ad Antonelli di finire terzo, a completamento del podio.

La manovra per la quale viene penalizzato Spina è a danno di Ugochukwu, uno dei pretendenti alla vittoria, considerati i risultati raccolti fino a quel momento (pole position e vittoria nella prefinale B).

Nella classifica Euro Series, Antonelli mantiene il vantaggio davanti a Thomas Ten Brinke di 22 punti. Un po’ più indietro troviamo Bedrin con 34 punti in meno rispetto all’italiano.

Nel Campionato Italiano è Nikita Bedrin in testa con 157 punti, mentre Ten Brinke lo segue con 113 punti.

L’ultima tappa della WSK Euro Series si terrà ad Adria Karting Raceway la prossima settimana.

Final Results

PH: Sportinphoto