Sorprese in qualifica a Le Mans

, , , , , European Championship, LE MANS, International Race, © KSP Reportages

[tradotto con il traduttore Google]

Venerdì, 19 luglio, sul circuito di Le Mans, il Gran Premio del Gran Premio di Francia è iniziato sotto la luce del sole. Una volta terminate le Prove Libere finali, i 146 partecipanti al quarto e ultimo Campionato Europeo di Karting FIA – OK e Junior Competition sono usciti per le loro Prove di qualificazione. Martinius Kleve Stenshorne (NOR) e Kobe Pauwels (BEL) furono i poliziotti del giorno per la prima volta.

La temperatura si stava ancora avvicinando al 30 ° quando è iniziata la Qualifying Practice a Le Mans. Le due categorie erano divise in quattro gruppi ciascuna, con Junior e OK che si alternavano sulla pista. I tempi più veloci sono stati nella prima sessione ogni volta, mentre alcuni piloti hanno visto il loro miglior tempo annullato per superare i limiti della pista. Le prestazioni del più veloce erano estremamente strette. Inoltre, la classifica finale della Practice ha visto diverse sorprese rispetto alla solita gerarchia, una situazione insolita in questa fase che potrebbe avere conseguenze sul risultato finale.

Prima pole position per Stenshorne

Solo la terza delle quattro sessioni cronometrate del Campionato Europeo Junior ha mostrato risultati anomali con il leader classificato al 39 ° posto assoluto. Martinius Kleve Stenshorme (NOR) è stato il più veloce di tutti gli OK-Juniors con un giro di 52”883 nella prima sessione. Il suo compagno di squadra Ugo Ugochukwu (USA) ha ottenuto il secondo tempo più veloce di 24 millesimi di secondo nella seconda sessione, mentre il leader nella classifica di campionato, Marcus Amand (FRA), ha ottenuto il 3 ° posto a soli 4 centesimi. Andrea Kimi Antonelli (ITA), il più veloce nella quarta sessione, era in quarta posizione davanti a Connor Zilisch (USA), che ha messo due americani tra i primi cinque. Lo sfidante di Amand per il campionato, Thomas Ten Brinke (NLD) ha iniziato male l’ultima competizione con la sua lontana 63a volta. Terzo nei punti, Tuukka Taponen (FIN) era 23 °. Jamie Day (ARE) ha terminato 11 °, Alexander Dunne (IRL) 8 ° e Nikita Bedrin (RUS) 9 ° è salito nella classifica provvisoria dopo le qualifiche.

STENSHORNE MARTINIUS KLEVE, OK-Junior, N, FA KART / VORTEX / VEGA, RICKY FLYNN MOTORSPORT, European Championship, LE MANS, International Race, © KSP Reportages

Pauwels sotto i riflettori

2 ° nel FIA Karting Academy Trophy dello scorso anno, Kobe Pauwels (BEL) ha conquistato una formidabile pole position a livello europeo in OK quest’anno sul circuito di Le Mans. Sebbene Kirill Smal (RUS) fosse stato più veloce, il suo miglior tempo è stato annullato per aver superato la pista. Il tempo di Pauwels di 50”822 divenne il punto di riferimento della categoria. Ancora nella prima sessione, Dino Beganovic (SWE) ha ottenuto la seconda migliore prestazione di soli 9 millesimi di secondo mentre Smal era 3 per 10 millesimi. Ben piazzato al 3 ° posto nella classifica provvisoria, Gabriele Mini ‘(ITA) era quarto a 15 millesimi dalla pole davanti a Joseph Turney (GBR). Il leader del campionato Dexter Patterson (GBR) è stato 7 ° e il suo avversario più vicino, Lorenzo Travisanutto (ITA), è stato 9 °. Il più veloce nella seconda sessione, Taylor Barnard (GBR) era 18 °.

PAUWELS KOBE, OK, B, KR / IAME / LECONT, CV PERFORMANCE GROUP, European Championship, LE MANS, International Race, © KSP Reportages

Sabato, 20 luglio, le manche di qualificazione si terranno dalle 09:45 alle 19:00.
Il timing in tempo reale e i risultati possono essere trovati su cik-fia

Scarica l’app per dispositivi mobili iOS e Android