RICHARD VERSCHOOR: NUOVO PILOTA RB RACING

RICHARD VERSCHOOR: NUOVO PILOTA RB RACING

PRESS RELEASE – RB Racing – Lugano (30 Dicembre 2014) – Il management di RB Racing ha il piacere di annunciare l’arrivo nel proprio kart racing team di Richard Verschoor, 14enne pilota olandese nato a Benschop nel Dicembre del 2000, che sarà schierato nella categoria KF dove sarà uno dei più giovani piloti al via. Il programma agonistico prevedrà i principali appuntamenti della Serie WSK, il Campionato Europeo della CIK-FIA e il Campionato del Mondo in programma in Italia a Muro Leccese, oltre che alla partecipazione all’Euro Challenge Rotax con il supporto del team TKP. Nel suo passaggio al team RB Racing, Richard sarà seguito anche dal suo coach Mats van den Brand, che entrerà così a far parte dello staff tecnico della squadra svizzera.

Nel 2014 Richard è balzato all’attenzione degli addetti ai lavori per aver vinto il Campionato FIA Academy, ma anche per aver ottenuto importanti risultati sportivi nella Serie Rotax, conquistando il 6° posto nella Grand Finals di Valencia, il 2° posto nell’Euro Challenge e la vittoria nel Campionato d’Olanda. Il materiale tecnico che Verschoor utilizzerà in gara prevedrà il collaudato e vincente binomio Exprit -Vortex, con i motori forniti da One Engines, la struttura di Ole Haugård con la quale RB Racing ha rinnovato l’accordo di collaborazione per tutta la prossima stagione. Il contratto stilato tra Verschoor e RB Racing prevede un anno di impegno nel karting internazionale e il passaggio in Formula 4 nel 2016, sempre con i colori RB Racing.

Così Marco Angeletti ha commentato l’accordo: “Siamo molto contenti di accogliere in squadra Richard, che consideriamo un pilota con elevate potenzialità e in grado di recitare un ruolo di primo piano nella classe KF nonostante la sua giovane età. Mats van den Brand ha fatto un ottimo lavoro con lui fino ad oggi, e siamo certi che, all’interno della nostra squadra, la sua formazione e il percorso verso l’automobilismo possano avere un’ulteriore spinta positiva. Questo aspetto, ovvero quello di creare una filiera verso la Formula 4, è parte integrante del progetto RB Racing, che estende il proprio raggio di azione dal kart all’automobilismo”.

Grande soddisfazione è stata espressa anche da Richard, che ha così commentato la firma del contratto: “Dopo la vittoria nel Campionato Cik-Fia Academy, si sono aperte molte porte per il 2015 e sono molto contento di annunciare che abbiamo deciso di correre con il team RB Racing, usando i telai Exprit e i motori Vortex di One Engines. È un salto abbastanza grande dalle categorie Rotax Junior e Academy alla KF, ma allo stesso tempo è una sfida avvincente. Sappiamo che dovremo lavorare molto insieme al team RB, ma c’è già un ottimo feeling con tutto lo staff, che è giovane, motivato e professionale. Un aspetto importante è anche il fatto che RB Racing, oltre ad essere presente nel karting, ha anche una struttura nella FIA Formula 4, una cosa molto interessante per noi in vista del 2016. Spero che questa esperienza mi migliori come pilota e che ci porti presto dei risultati sportivi positivi.”

Anche Mats van den Brand saluta con soddisfazione la nuova collaborazione: “Come coach e meccanico di Richard, sono molto felice di essere ancora con lui per la stagione 2015 dopo aver ottenuto tanti risultati positivi nel 2014. Insieme abbiamo deciso di correre con il team RB Racing e non vedo l’ora di iniziare il lavoro con il team, dal momento che hanno uno staff con molta esperienza e un pacchetto tecnico molto competitivo. Come meccanico e coach, posso migliorare me stesso e, ovviamente, il mio pilota: Richard. Dovremo lavorare duramente, ma alla fine tutti quanti abbiamo lo stesso obiettivo e i risultati sono certo che arriveranno presto.”