Rashid Al Dhaheri vince la finale Mini e il titolo WSK Super Master a Sarno

Rashid Al Dhaheri vince l’edizione 2019 della WSK Super Master Series nella classe Mini. Il pilota di Parolin è stato il chiaro vincitore nella finale di oggi al Circuito Internazionale di Napoli (Sarno) che ha avuto tre contendenti al titolo in battaglia.

Nonostante sia stato il migliore dalle qualifiche, Rashid Al Dhaheri (Parolin / TM Racing / Vega) non ha potuto fermare il ritmo di Joel Bergstrom (Parolin / TM Racing / Vega) che ha conquistato la vittoria nella prefinale A. Una pre finale in cui il leader del campionato, Ean Eyckmans (Parolin / TM Racing / Vega) ha avuto una brutta partenza che gli ha fatto perdere da molte di posizioni, risultato che ha pesantemente condizionato le sue possibilità di vittoria del titolo, riuscendo a finire solo undicesimo in gara.

Nel frattempo, nell’altra prefinale, Maciej Gladysz (Parolin / TM Racing / Vega) vince dopo una rimonta dal 5 ° posto. Anche il contendente al titolo Alex Powell (Energy / TM Racing / Vega) recupera dal 9° al 5° posto per mantenere viva la sua lotta per il titolo. §

In finale, Rashid Al Dhaheri fa una partenza incredibile, passando dal sesto al secondo posto nel primo giro. Il pilota degli Emirati Arabi supera subito Maciej Gladysz per la prima posizione al 2° giro. Al Dhaheri e Gladysz fuggono dal resto del gruppo per lottare per la prima posizione, ma Gladysz non riuscirà mai a tentare sul sorpasso.

Nel frattempo, gli altri contendenti al titolo lottano più indietro in classifica, visto che Ean Eyckmans (Parolin / TM Racing / Vega) partito dal 22 ° riesce a recupera “solo” fino al 13° posto, che non è abbastanza.

Alex Powell, invece, esce di pista per due volte – coinvolto in contatti con gli avversari – e non riesce a lottare per le posizioni sul podio. Il pilota dell’Energy conquista il sesto posto che non era sufficiente per la conquista del titolo.

Al Dhaheri vince la finale con un distacco molto ridotto su Gladysz, mentre Andrea Filaferro (Tony Kart / TM Racing / Vega) completa il podio dopo una straordinaria rimonta di 11 posizioni.

Le gare WSK non si fermano, e il prossimo weekend WSK Euroseries è tornato per la sua prima gara stagionale che si svolgerà al Circuito Internazionale di Napoli.