Patterson, Ten Brinke e Marenghi sono i pole sitter ad Angerville nella WSK Euro Series

Dexter Patterson in OK, Thomas Ten Brinke in OKJ e Francesco Marenghi in Mini conquiestano la pole position nel secondo round della serie europea dell WSK

OK: Dexter Patterson continua al suo ritmo

Prima delle qualifiche, si sono svolte quattro sessioni di prove libere. In tutti i turni, Kart Republic era il leader indiscusso nella sempre competitiva classe OK. Nikolas Pirttilahti (KR / Iame / Bridg) ha ottenuto il miglior tempo nella prima sessione, mentre Taylor Barnard è stato il più veloce nella seconda. Lorenzo Travisanutto ha concluso come il più veloce nelle ultime prove prima delle qualifiche.

Dopo aver conquistato la vittoria solo 5 giorni fa sul circuito Gabriel Thiourin (Angerville), il pilota del Sauber Karting, Dexter Patterson (KR / Iame / Bridg) ha nuovamente conquistato la pole position in uno-due-tre per la Repubblica di Kart. Il campione del mondo in carica Lorenzo Travisanutto (KR / Iame / Bridg) è arrivato secondo e Taylor Barnard (KR / Iame / Bridg) ha completato la top3.

OKJ: Ten Brinke batte Jamie Day

La sessione di prove libere per OK-Junior riguarda i piloti OTK, con Nikita Bedrin (Tony Kart / Vortex / Vega) in testa a tutte le prove tranne una, nella quale Jamie Day ha fatto segnare il miglior tempo sul giro.

Il pilota olandese Thomas Ten Brinke (FA Kart / Vortex / Vega) conquista la pole position di soli 0,091 secondi rispetto a Jamie Day (Exprit / Vortex / Vega). Entrambi i piloti sono stati i più veloci in pista in una categoria molto competitiva in cui i primi 8 sono separati solo da 2 decimi.

Mini: Francesco Marenghi in pole position

La seconda sessione di prove ufficiali è stata la più veloce nella Mini, e soprattutto il pilota del Gamoto Francesco Marenghi (Tony Kart / TM Racing / Vega) che è stato più veloce di Joel Bergstrom (Parolin / TM Racing / Vega) che è stato il più veloce in il primo gruppo.

Marenghi ha fatto segnare un tempo sul giro stellare, battendo di quasi due decimi il pilota locale Guillaume Bouzar (Ipkarting / TM Racing / Vega) che è stato il secondo più veloce nel secondo gruppo di qualificazione.

Domani sarà il momento di lottare per la griglia di partenza per le prefinali con tutte le manches di qualificazione.

PH: Sportinphoto