Palomba e Celenta dettano legge in KZ2 nelle manche del Campionato Italiano ACI Karting a Val Vibrata

Gran bei duelli in tutte le manche di qualificazione dell’ultima prova del Campionato Italiano ACI Karting a Val Vibrata. Doppie finali domenica 1° settembre su AutoMotoTV dalle ore 9.40 e dalle ore 13.45, nell’ordine KZN Under, KZN Over, 60 Mini, KZ2, Iame X30 Junior e Iame X30 Senior.

Particolarmente combattute le manche di sabato per l’ultima prova del Campionato Italiano ACI Karting, caratterizzate da una serie di bei duelli fra i 196 piloti presenti a Val Vibrata per accedere alle finali e assicurarsi le migliori posizioni di gara1 di domenica 1° settembre, con inizio dalle ore 9.40 in diretta TV (AutoMotoTV) e streaming. Gara-2 inizierà alle ore 13.45 con griglia invertita nelle prime 8 posizioni rispetto all’ordine d’arrivo di gara-1.

KZ2. Nelle manche i primattori della KZ2 sono stati Giuseppe Palomba, subito a proprio agio al debutto con BirelArt, e Francesco Celenta, su Praga-Iame, presente in questo evento per prepararsi al meglio per la prova del Campionato del Mondo che si svolgerà il 22 settembre a Lonato. Palomba è riuscito ad aggiudicarsi la prima posizione per la prima finale di domenica grazie al successo nella prima manche e il secondo posto nella seconda manche alle spalle di Celenta. In prima fila si inserisce anche  Celenta per il terzo psoto nella prima manche e appunto la vittoria nella seconda manche. Fra i migliori anche il poleman delle prove Mirko Torsellini su KR-Iame, secondo e terzo nelle due manche, oltre a Leonardo Marseglia (BirelArt-Tm), quinto e quarto. Dopo una difficile qualifica, il leader di classifica Simone Cunati (CRG-Tm) ha recuperato bene conquistando nelle due manches la sesta e quinta posizione. Sesto posto per Francesco Iacovacci (Maranello-Tm) anche questi in recupero dopo una difficile qualificazione.

La classifica delle manche KZ2: 1. Palomba, 2. Celenta, 3. Torsellini Mirko, 4. Marseglia, 5. Cunati, 6. Iacovacci.

Classifica KZ2: 1. Cunati punti 161; 2. Palomba 131; 3. Iacovacci 120; 4. Marseglia 100; 5. De Marco 82.

60 MINI. Nella 60 Mini in tutte e due manche alle quali ha preso parte, è riuscito a imporsi l’inglese leader di classifica William Macintyre (Parolin-Tm), seguito in classifica da Giovanni Trentin (Parolin-Tm) autore di una vittoria e un secondo posto e da Manuel Scognamiglio (Tony Kart-Tm) con due secondi posti e in gran recupero dopo l’11mo posto in prova.

La classifica delle manche 60 Mini: 1. Macintyre, 2. Trentin, 3. Scognamiglio, 4. Bagnardi, 5. Saeter, 6. Marenghi.

Classifica 60 Mini: 1. Macintyre punti 157; 2. Scognamiglio 156; 3. Powell 148; 4. Trentin 106; 5. Filaferro 90.

 KZN UNDER. In KZN Under il migliore si è rivelato Edoardo Tolfo su Praga-Tm, vincitore di due manche, insieme a Roberto Cesari (Top Kart-Tm) con una vittoria di manche e un secondo posto. Ottima anche la prova di Filippo D’Attanasio (Formula K-Tm) con un terzo e un secondo posto. In difficoltà invece il leader di classifica Alessio Mordini (Energy-Tm) costretto a scattare dalla 13ma posizione. Impegno difficile e sfortunato anche per il campione 2018 Emanuele Simonetti (Tony Kart-Tm) che ha dovuto ricorrere alla gara di repechage, vincendola, ma scatterà dalla 29ma posizione.

La classifica delle manche KZN Under: 1. Tolfo, 2. Cesari, 3. D’Attanasio, 4. Cittadini, 5. Loddo Gian Marco, 6. Loddo Alessandro.

Classifica KZN Under: 1. Mordini punti 102; 2. Cesari 86; 3. Pastorino 80; 4. Simonetti 72; 5. Tolfo 56.

KZN OVER. Situazione un po’ complicata in KZN Over per Roberto Profico (Tony Kart-Tm), leader del campionato, costretto al ritiro nella seconda manche per la rottura della leva del cambio dopo aver conquistato la pole position in prova e la vittoria nella prima manche. Profico pertanto nella prima finale è costretto a scattare dall’11.ma posizione, mentre dalla prima fila partiranno Simone Torsellini (KR-Iame), vincitore della seconda manches e terzo nella prima, affiancato da Riccardo Loddo (CRG-Tm).

La classifica delle manche KZN Over: 1. Torsellini Simone, 2. Loddo Riccardo, 3. Nalon, 4. Loddo Jhonny, 5. Gagliardini, 6. Pagani.

Classifica KZN Over: 1. Profico punti 118; 2. Torsellini 84; 3. Nalon 82; 4. Pagani 70; 5. Ruschioni 50.

X30 JUNIOR. Incredibilmente vivaci e combattute le manche della X30 Junior, con continui scambi di posizioni. Ad emergere alla fine è stato comunque Andrea Kimi Antonelli (KR-Iame), autore della pole position, terzo nella prima manche e vincitore della seconda manche. Antonelli scatterà quindi dalla prima posizione, affiancato dal compagno di squadra Nikolas Pujatti. Un po’ indietro invece il leader di classifica Cristian Bertuca (BirelArt-Iame), per problemi tecnici nella prima manche. Bertuca è 21mo dopo il quinto tempo in prova.

La classifica delle manche X30 Junior: 1. Antonelli, 2. Pujatti, 3. Cenedese, 4. Paparo, 5. Pulito, 6. Bergstrom.

Classifica Iame X30 Junior: 1. Bertuca punti 184 2. Pulito 124; 3. Gallo 111; 4. Paparo 110; 5. Pujatti 107.

X30 SENIOR. La X30 Senior ha visto il dominio di Alessio Guazzaroni (Tony Kart-Iame) al suo debutto nel Campionato Italiano, vincitore delle due manche dopo il secondo tempo in prova a 24 millesimi di secondo da Mattia Ingolfo (KR-Iame) che nelle due manche si è piazzato secondo. Buon terzo posto per Leonardo Caglioni (KR-Iame). Il leader di classifica Edoardo Ludovico Villa (TB Kart-Iame) è quarto. Danny Carenini (Tony Kart-Iame) ha accusato un ritiro nella prima manche e scatta dal 12mo posto.

La classifica delle manche X30 Senior: 1. Guazzaroni, 2. Ingolfo, 3. Caglioni, 4. Villa, 5. Rizio, 6. Fornaroli.

Classifica Iame X30 Senior: 1. Villa punti 194; 2. Caglioni e Carenini 152; 4. Fornaroli 98; 5. Ingolfo 95.

Tutte le classifiche nel sito www.acisport.it

Nelle foto: 1) Palomba, Celenta e Torsellini, KZ2; 2) Trentin (21) e Macintyre (37), 60 Mini; 3) Andrea Kimi Antonelli, X30 Junior.

DIRETTA TV E STREAMING. Domenica 1° settembre diretta TV su AutoMotoTV (Sky canale 148) e diretta in streaming nella pagina Facebook Campionato Italiano ACI Karting dalle ore 9.40 e dalle ore 13.45. Live Timing e Risultati nel sito www.acisportitalia.it.

GAZZETTA DELLO SPORT. Una pagina speciale sarà pubblicata sul quotidiano sportivo Gazzetta dello Sport di giovedì 5 settembre.

Ufficio Stampa ACI Sport Karting

Fernando Morandi

ACI Sport S.p.A.

E-mail: external.morandi@acisportspa.it

Facebook: @ACIKarting