OK: Hiltbrand ritorna al vertice nella WSK Final Cup

Pedro Hiltbrand torna sul gradino più alto del podio questo fine settimana durante la WSK Final Cup all’Adria International Raceway. Il pilota spagnolo guida l’uno-due-tre per il Tony Kart Racing Team con Turney secondo e Travisanutto terzo.

In condizioni di pioggia, le prefinali hanno assicurato la pole position per la finale di Lorenzo Travisanutto (Tony Kart / Vortex / Bridg), inarrestabile durante la prefinale A. Il pilota ufficiale Tony Kart ha ha la meglio sul suo compagno di squadra Josep Maria Martí (Tony Kart / Vortex / Bridg) di oltre 8 secondi mentre Kirill Smal (Tony Kart / Vortex / Bridg) batte Dilano Van T’Hoff (Exprit / TM Racing / Bridg) in battaglia per il terzo posto.

Nella prefinale B, Juho Valtanen (KR / Iame / Bridg) prende il comando alla curva 2 ma, nonostante la pressione di Joseph Turney (Tony Kart / Vortex / Bridg), è Hugo Sasse (Parolin / TM Racing / Bridg) a superare entrambi per vincere la prefinale.

Travisanutto è parte dalla pole position e riesce a mantenere la posizione durante i primi giri, seguito da Joe Turney (Tony Kart / Vortex / Bridg) e Juho Valtanen (KR / Iame / Bridg).

Ma subito la gara diventa un affare tra i piloti ufficiali Tony Kart. Pedro Hiltbrand (Tony Kart / Vortex / Bridg) ,al quarto posto, si sbarazza immediatamente di Valtanen e un giro dopo fa lo stesso su Turney.

Hiltbrand cerca anche il comando e la ottiene, ma Travisanutto lo ripassa immediatamente. I tre Tony Karts comandano la gara con Travisanutto in testa davanti a Hiltbrand e Turney accumulando vantaggio sugli inseguitori.

Con 7 giri rimanenti, Hiltbrand riprova a passare Travisanutto. Questa volta il pilota spagnolo ha successo, con l’itliano che viene sorpassato anche da Turney.

Alla fine, Pedro Hiltbrand prende la bandiera a scacchi davanti a Turney e Travisnautto. Alle loro spalle, la battaglia per il quarto posto tra Taylor Barnard (KR / Iame / Bridg), Valtanen e Thomas Ten Brinke (FA Kart / Vortex / Bridg) si è conclusa con Ten Brinke che taglia il traguardo in quarta posizione mentre Valtanen ha completato la top5.

FINAL RESULTS

ph: @Sportinphoto