MINI: Matveev torna alla vittoria nella WSK Final Cup

Dimitry Matveev vince la WSK Final Cup nella classe Mini all’Adria Karting Raceway. Il russo ed altri sei suoi connazionali occupano le prime sette posizioni, con il podio completato da Khavalkin e Popov.

Oggi c’erano tutte le carte in regola perché Dimitry Matveev (Energy / TM Racing / Vega) continuasse a esercitare il dominio di cui si è reso capace per tutto il weekend. Ma è il cinese Yuampu Cui (Tony Kart / TM Racing / Vega) a guidare la maggior parte della prefinale A fino a quando Anatoly Khavalkin (Parolin / TM Racing / Vega) riesce a portare a termine il sorpasso vincente.

Nella prefinale B, invece, Rashid Al Dhaheri (Parolin / TM Racing / Vega) e Kirill Kutskov (Parolin / TM Racing / Vega) duellano uno contro l’altro: alla fine, sarà il pilota degli Emirati Arabi Uniti a prevalere.

In finale, Anatoly Khavalkin si mette davanti Matveev nelle prime fasi, ma, dopo solo un giro, quest’ultimo supera di nuovo il suo connazionale e prende temporaneamente il largo. Il divario con Khavalkin continua ad aumentare e si riduce solo negli ultimi giri in cui il pilota Parolin tenta l’assalto finale.

Nonostante ciò, Matveev passa per primo sotto la bandiera a scacchi e vince la WSK Final Cup davanti a Khavalkin e Maksimilian Popov (Parolin / TM Racing / Vega), che completano un podio totalmente russo, seguiti dai loro connazionali che monopolizzano la top ten fino alla settima posizione: nessuna nazione ha mai dominato così tanto in una gara WSK in questa stagione.

Il podio di Popov,  frutto di una grande rimonta, è una delle perle di questa giornata conclusiva. Il pilota Baby Race è infatti partito dal 20 ° posto in griglia, è salito rapidamente al 12 ° posto alla partenza e poi ha continuato a inanellare sorpassi in ogni giro fino a raggiungere il podio all’8 ° passaggio.

RISULTATI FINALI

ph Sportinphoto