La Russia vince la prima edizione dei FIA Motorsport Games a Vallelunga

• Sei medaglie d'oro divise tra altrettante autorità sportive nazionali • La cerimonia di chiusura conclude tre intensi giorni di competizione

[tradotto con il traduttore Google]

La Russia è emersa come la vincitrice assoluta dei primi FIA Motorsport Games mai disputati sul circuito di Vallelunga (1-3 novembre).

L’oro della Touring Car Cup di Klim Gavrilov ha seguito due medaglie di bronzo: nella Karting Slalom Cup per gentile concessione di Olesia Vashchuk e Vladislav Bushuev e il terzo posto di Ilia Fedorov nella Drifting Cup. Insieme hanno aiutato la Russia a salire sul tavolo delle medaglie e a celebrare il trionfo generale in questo nuovo evento multidisciplinare di sport motoristici.

L’Australia e l’Italia ospitano al secondo posto con una medaglia d’oro e di bronzo a testa, mentre il terzo è stato condiviso tra Olanda, Ucraina e Giappone, che hanno vinto tutti un singolo oro.

Tutte le medaglie sono state riconosciute durante la cerimonia di chiusura di questa sera presso il Centro Congressi di Vallelunga, dove la prima edizione dell’evento si è ufficialmente conclusa.

Victor Kiryanov, presidente della Federazione automobilistica russa, ha commentato: “Sono molto orgoglioso dei miei piloti e di coloro che hanno aiutato la squadra a vincere questo fine settimana. Sono anche orgoglioso della Federazione Russa e del loro sostegno, senza i quali questa vittoria non sarebbe stata possibile. Vorrei ringraziare il presidente della FIA, Jean Todt, per aver creato questo tipo di competizione, che prima non esisteva. E devo anche congratularmi con la Federazione Italiana, ACI, per essere stato il primo a mettere in scena i Giochi del FIA Motorsport. È stato un grande evento. ”

GT CUP: Oro – Giappone | Argento – Polonia | Bronzo – Australia

Hiroshi Hamaguchi e Ukyo Sasahara del Giappone hanno vinto l’oro della GT Cup trionfando in una resa dei conti medaglia colpita dalla pioggia. Hamaguchi è partito dalla terza posizione in griglia ma si è presto spostato in testa e consegnato a Sasahara con un notevole vantaggio.

Le forti piogge hanno portato a correre gran parte della seconda parte della gara di un’ora dietro la Safety Car, anche se Sasahara sembrava senza problemi durante i periodi di bandiera verde.

La Polonia ha ritirato la medaglia d’argento dopo essere partita dalla parte anteriore della griglia, premiando Andrzej Lewandowski e Artur Janosz per un fine settimana coerente, mentre l’Australia ha conquistato il bronzo grazie a una spinta misurata dal duo padre-figlio Stephen e Brenton Grove.

TOURING CAR CUP: Oro – Russia | Argento – Belgio | Bronzo – Slovacchia

Klim Gavrilov ha conquistato l’oro nella Touring Car Cup, dove le medaglie sono state assegnate sulla base dei risultati aggregati di due gare.

I piloti del Team Russia Audi si sono assicurati l’oro dopo la vittoria nella Gara 1 di sabato e il secondo posto nella Gara 2 disputata domenica.

Il terzo posto in Gara 1 e una vittoria in Gara 2 hanno permesso al pilota belga Gilles Magnus di strappare l’argento. Il bronzo è andato a Mato Homola, che ha iniziato con un secondo posto, ma poi è arrivato quinto in Gara 2.

FORMULA 4 CUP: Oro – Italia | Argento – Germania | Bronzo – Finlandia

Andrea Rosso ha conquistato la vittoria nella Main Race della Coppa di Formula 4 per sigillare l’unico oro dell’Italia di questo inaugurale FIA Motorsport Games.

La tedesca Niklas Kruetten e la finlandese William Alatalo hanno completato il podio quando un periodo di Safety Car a fine gara ha infranto le speranze del leader di lunga data Ido Cohen.

L’israeliano è partito dalla pole e ha controllato la prima metà dell’incontro di 27 minuti, iniziato in condizioni umide ma asciutte, ma ha perso il vantaggio sul Rosso con soli cinque minuti rimanenti. Avrebbe perso ulteriore terreno dopo il successivo periodo di Safety Car, quando Kruetten e Alatalo fecero mosse decisive in rapida successione.

DRIFTING CUP: Oro – Ucraina | Argento – Rep. Ceca | Bronzo – Russia

Dmitriy Illyuk dell’Ucraina si è assicurato l’unica medaglia dell’evento nella nazione conquistando la vittoria nella gara di Coppa Drifting della scorsa notte. Guidando una Nissan 200SX, Illyuk sconfisse Michal Reichert (BMW M3 E92) nella battaglia finale per assicurarsi che la sua nazione prendesse il bottino a Vallelunga.

La Russia è partita con la medaglia di bronzo grazie a Ilia Fedorov (Nissan Silvia S14), che ha battuto Federico Sceriffo (Toyota GT 86) dopo che l’italiano si è messo in contatto con il suo rivale e lo ha mandato nella ghiaia pochi istanti nella loro battaglia.

La Top 16 si è disputata sotto i riflettori di Vallelunga e si è conclusa con la prima cerimonia sul podio dell’evento che si è svolta dopo tre ore di gara.

KARTING SLALOM CUP: Gold – Paesi Bassi | Argento – Belgio | Bronzo – Russia

Nina Pothof e Bastiaan van Loenen hanno conquistato l’oro della Karting Slalom Cup ai FIA Motorsport Games sfidando i rivali regionali Belgio in una gara finale combattuta da vicino. Le speranze della medaglia sono state ridotte in otto nazioni sabato, con solo tre turni rimasti domenica per decidere quale giovane coppia avrebbe lasciato Vallelunga con l’oro.

E sono stati i Paesi Bassi a prevalere durante una gara a distanza in cui la coerenza ha superato la velocità totale.

Antoine Morlet, che ha condiviso l’ingresso del Belgio con Manon Degotte, è stato il protagonista delle prime manche grazie a un record di 48.929 secondi. Gli olandesi erano vicini su entrambi, tuttavia, e con Pothof e Van Loenen che produssero sforzi coerenti furono loro a emergere vittoriosi. Il margine di vincita era di soli 3,925, ma era sufficiente a dare l’oro olandese.

Olesia Vashchuk e Vladislav Bushuev si sono aggiunti alla medaglia della Russia battendo il Portogallo nel match-up in bronzo.

DIGITAL CUP: Oro – Australia | Argento – Costa Rica | Bronzo – Italia

Cody Nikola Latkovski ha vinto la prima medaglia d’oro della Coppa digitale dopo aver sconfitto altri 11 piloti di livello mondiale nella finale disputata ieri sera su un circuito virtuale di Barcellona-Catalunya.

L’australiano ha battuto il compagno regolare del FIA Gran Turismo World Championship Bernal Valverde, che ha rivendicato l’argento per il Costa Rica, mentre l’asso locale Stefano Conte ha insaccato il bronzo per la nazione ospitante, l’Italia.

CLASSIFICA FINALE