La nuova serie Champions of the Future raggiunge quota 200 piloti, le iscrizioni sono ancora aperte!

La nuova serie Champions of the Future  raggiunge quota 200 piloti, le iscrizioni sono ancora aperte!

Il nuovo campionato di kart Champions of the Future ha suscitato molto interesse tra i team e i piloti internazionali con 200 concorrenti già iscritti al suo round di apertura in Spagna! Nonostante l’alto riscontro, specialmente in OK e Junior, le iscrizioni tardive sono ancora aperte con posti disponibili in tutte le categorie!

In vista del riavvio della stagione dopo più di quattro mesi, la nuova serie Champions of the Future fondata da RGMMC non sarebbe potuta cominciare in modo migliore. La serie presentata all’inizio dell’anno mira a fornire ai team e ai piloti internazionali una competizione di kart di alto livello con standard di alta qualità per formato di gara, regolamenti, circuiti e una gamma unica di classi disponibili per i partecipanti.

Il primo circuito della serie, Zuera, è una delle piste da kart più lunghe d’Europa con un layout lungo 1700 metri, che comprende un tratto da compiere per più di 20 secondi a tutto gas, la più lunga del calendario di questa stagione! La pista, situata nella regione di Saragozza, tende anche a offrire condizioni di gara difficili a causa del suo ambiente caldo e secco e del tempo soleggiato.

Sul circuito, ci si può aspettare che la concorrenza sia accanita e affascinante da seguire, soprattutto perché l’intero evento trarrà beneficio dai servizi di streaming e race commentary di livello mondiale forniti dal Gruppo RGMMC. Tutte le manches e le finali di qualificazione verranno trasmesse in streaming sul sito Web ufficiale della serie e sulle pagine dei social media, dando visibilità in tutto il mondo a tutti i concorrenti e i partner coinvolti dall’inizio alla fine!

Tornata nel calendario FIA Karting per la prima volta dal 2016, Zuera rappresenterà una grande opportunità per i concorrenti di provare la pista nelle stesse condizioni dell’apertura del campionato europeo FIA Karting per OK e Junior due settimane dopo. Sarà anche quest’anno la prima serie internazionale a includere le classi Mini e KZ2!

La categoria OK, con oltre 80 iscritti attesi a Zuera, inclusa la maggior parte dei protagonisti dei campionati di karting FIA, ha confermato il suo status di una delle classi principali nel karting a singola marcia. La classe offre una nuova diversità mescolando i migliori talenti nel karting.

La categoria Junior è quella in cui i migliori piloti tra i 12 e i 14 anni si abituano ai requisiti delle competizioni agonistiche. Anche l’interesse per la classe è in forte aumento con oltre 90 piloti registrati per Zuera, che dovrebbe produrre corse incredibili!

La MINI, accessibile ai piloti tra i 9 ei 12 anni, ha fatto un nuovo passo in avanti nel 2020 dopo che FIA ​​Karting ha introdotto una nuova omologazione del telaio per la scena internazionale. Ciò ha portato alla sua inclusione in Champions of the Future, l’unica serie internazionale a tenere gare per questa particolare classe quest’anno.

La KZ2, caratterizzata da potenti motori combinati con un cambio a sei marce, è una delle classi più divertenti nel karting. Champions of the Future è l’unica serie internazionale al di fuori degli eventi FIA a includere la categoria. Alcuni dei piloti di kart più veloci ed esperti sono attesi a Zuera per battaglie in pista ad alto numero di ottani!