JH Motorsports apre il 2018 con il Campionato

Il pilota del team Chase Gardner guadagna il titolo Challenge of the Americas

“Tradotto con il traduttore di Google”

SAN DIEGO, CA (11 maggio 2018) – Quindici mesi fa, JH Motorsports è stato lanciato da Josh Huff, membro del settore del karting da lungo tempo. L’operazione ha avuto una fenomenale stagione di debutto nel 2017, contribuendo a sviluppare nuovi quartieri a livello locale e regionale nel sud della California insieme a lavorare con giovani talenti sulla scena nazionale. Vittorie e podi hanno salutato JH Motorsports nel corso della prima stagione e nel secondo anno di attività, con il 2018 che ha portato il suo primo titolo importante sulla mensola.

Il pilota texano Chase Gardner ha lavorato con JH Motorsports nell’ultimo anno, concentrandosi sullo sviluppo dei piloti sotto la tutela del proprietario Josh Huff. Gardner è entrato nella stagione 2018 come uno degli astri nascenti al livello dei Cadetti nel karting statunitense. Per iniziare l’anno, il pilota VemmeKart ha contestato la sfida delle Americhe nella divisione Mini Rok. Chase ha aperto con due podi a Phoenix, tra cui un secondo posto e la sua prima vittoria in serie. Due ulteriori piazzamenti sul podio a CalSpeed ​​hanno contribuito a stabilirlo come leader del campionato. Guadagnando una seconda vittoria a Sonoma, Gardner ha bloccato il titolo Mini Rok insieme al biglietto per la finale della Rok Cup International a Lonato, in Italia, lo scorso ottobre. Chase ha completato la stagione con sei podi consecutivi.

“Non potrei essere più contento di dove è andato il nostro programma da quando abbiamo lanciato l’anno scorso”, ha dichiarato Josh Huff di JH Motorsports. “È emozionante entrare nella nostra seconda stagione di attività mentre continuiamo a crescere come azienda. Guadagnare un campionato importante, come quello della Challenge of the Americas, è grande per noi. Mostra il lavoro che possiamo fare con l’autista e lo sforzo che Chase ha profuso ha dato i suoi frutti. Un grande ringraziamento a Jeff Osborne per la sua esperienza e conoscenza mentre lavorava con Gardner durante la stagione della Sfida. “

JH Motorsports ha sviluppato una forte alleanza nel settore per fornire i migliori prodotti disponibili per i propri clienti. La stagione è iniziata con l’annuncio di diventare un rivenditore VemmeKart per lo stato della California. VemmeKart è la creazione del Madarino che è in sviluppo da oltre un decennio, raggiungendo grandi risultati negli ultimi anni. Fin dall’inizio, JH Motorsports ha lavorato con la leggenda del settore del kart RLV e il suo telaio VLR, progettati per il crescente mercato di Briggs & Stratton 206. Per quanto riguarda la potenza del motore, JHM ha sviluppato un’alleanza e un supporto diretto con Chris Freckleton dei Precision Works Racing Engines.

“Vincere con Vemme Kart dopo soli 2-3 mesi di concessionario è un grande vantaggio per noi di JH Motorsports”, ha continuato Huff. “Mi piace lavorare con Mandarino e Andy Gernand presso VemmeKart USA fornendo supporto tecnico in tutti i principali eventi del 2018. Il loro prodotto offre qualcosa di unico e di successo per il mercato statunitense. Chris in Precision fa un lavoro fenomenale con i suoi motori e mi fido di lui con ogni motore che gli mandiamo. Da quando abbiamo aperto, abbiamo dato il benvenuto a numerosi driver nuovi ed esperti nei nostri velivoli VLR / Briggs. È un ottimo programma di base per far uscire le persone e godersi lo sport che amiamo “.

La linea di telai VemmeKart è disponibile per tutte le età e le piattaforme motore. Dal Cadetto ai telai Junior e Senior da 100 cc, insieme a tutti i livelli di età per TaG e Shifterkarts, JH Motorsports può mettere il tuo pilota nel VemmeKart veloce e vincente. Tutti i modelli sono disponibili presso JH Motorsports.

VemmeKart sta andando forte in tutto il Nord America e in Europa. Erik Jackson ha ottenuto un secondo titolo Challenge of the Americas per VemmeKart, guadagnandosi il titolo di Masters Rok. Jackson è stato un altro pilota a guadagnare sei podi in tutte e sei le gare, dimostrando la coerenza di Jackson e del telaio. guadagnare il titolo COTA. Il pilota del JH Motorsports David Pergande è arrivato terzo nella caccia al campionato, lottando duramente per tutta la stagione e soprattutto al finale con costole ferite.

Huff ha aggiunto: “Grazie a coloro che hanno supportato l’operazione durante i suoi primi 15 mesi. Congratulazioni a David Pergande per i suoi spettacoli quest’anno alla Sfida mentre continua a fare progressi come pilota ogni volta. Non vedo l’ora di lavorare ancora con lui insieme a tutti i piloti sotto il nostro banner JH Motorsports “.

Un sacco di opzioni per i conducenti di JH Motorsports, inclusi i pacchetti Briggs 206, 100cc, Senior / Master TaG, nonché per la competizione a livello di club, regionale o nazionale.