Il Trofeo Karting Lucano 2016 incorona Christian Sarli vincitore dell’assoluto


[divider style=”dotted” top=”10″ bottom=”20″]
Domenica 9 Ottobre Il Kartodromo della Palomba a Matera ha chiuso il secondo TROFEO KARTING LUCANO di ACI SPORT, un week end considerato piovoso si è rivelato invece il contrario con una due giorni all’insegna del bellissimo tempo, con 40 iscritti in netto crescendo la disciplina in Regione, inaspettate tante presenza che si sono battuti nelle varie discipline previste da regolamento.

[divider style=”dotted” top=”10″ bottom=”20″]

[one_half]

[dropcap]C[/dropcap]i sono state classifiche diverse tra gli iscritti al TKL come da regolamento interno e la classifica assoluta della giornata, forte erano le attese per l’assoluto, i pretendenti di almeno tre categorie erano appaiati a pochissimi punti di scarto uno dall’altro per cui l’agonismo in pista e la tensione era esemplare anche se tutti hanno usato la massima correttezza nel portare avanti le varie gare. Il Pilota di Corleto Christian Sarli si aggiudica la prima posizione dell’assoluto e anche della sua categoria 125 Club, a pochissimi punti il Pugliese Vincenzo Cazzorla, anch’esso nella sua categoria Pro Over e al terzo posto di Mario Genovese, che ha portato a termine una crescente e continua scalata alla podio anche nella 125 Club, a seguire, nella categoria Pro Under, primo il Lucano Rocco Toce già vincitore della scorsa edizione, secondo posto e staccato di molti punti il Materano Domenico Colucci, a seguire il costante Senisese Vincenzo Durante che a metà stagione ha cambiato categoria passando nella Pro Over per età superata, in Pro Over segna la vittoria il già menzionato Vincenzo Cazzorla sempre molto efficace in tutte le gare, secondo posto per il cambio di categoria ancora Vincenzo Durante, a chiudere il Pugliese Biagio Turturro, nella classe regina il “solo” Driver in lizza e che si porta a casa il primo posto Vincenzo De Fina, per la categoria senza marce ossia la Rotax Max la spunta il giovanissimo Pietro Agoglia costanza e determinazione hanno fatto si che il primo anno in forma ufficiale fosse dalla sua parte, al secondo posto e assente della giornata Fabio Pesce, perdendo la prima posizione da lui occupata per molto tempo, il gradino più basso del podio è a panaggio del Lucano Luigi Lepore, sfortunatissimo in questa gara

[/one_half]

[one_half_last]
ritrovandosi il mezzo ammutolito alla partenza, nell’altra categoria senza aggiornamenti della Rotax Max il solo Potentino Domenico Telesca è salito sul gradino alto del podio, nella 60 Mini “new” il Pugliese Francesco Sgobba ha fatto sua la prima posizione, mentre nella categoria 60 Mini Old sempre molto attento e con una guida impeccabile Pierluigi Muliere ha avuto la meglio sull’altro Lucano ancora alle prime uscite in pista Andrea De Bona, nella Entry Level dedicata ai piccolissimi a soli 8 anni Luca Calace vince la stessa, questi ultimi tre vincono anche la gara del week end. Queste le classifiche che vedono l’assoluta del TKL con sei gare, per quanto riguarda la gara di Matera hanno ritirato i propri premi previsti nella Rok Mini una strepitosa Gaia Paternostro, Lucana, alla prima gara, secondo posto per Davide Lerario e il gradino più alto al piccolissimo Graziano Buonfrate entrambi Pugliesi, nella 125 Club il veterano Calabrese Giovanni Silvano (67 anni) ha avuto la meglio sui più giovani Andrea Caporusso e Giovanni Cecere rispettivamente secondo e terzo entrambi Pugliesi, nella Pro Over un podio tutto Pugliese con Vincenzo Cazzorla, Alessandro De Mita e Gianluca Laudisa, nella Pro Under acuto in questa gara di Domenico Colucci a seguire Domenico Pantaleo e Rocco Toce rispettivamente 1°-2°-3°, nella Rotax Max Francesco Basilico Pugliese e Pietro Agoglia Potentino, chiude nella Max Club Domenica Telesca.
Nella giornata di Domenica e durante la presentazione dei Piloti si è osservato un minuto di silenzio per la scomparsa del Presidente Aci Potenza Francesco Solimena, le Premiazioni del TKL 2016 SARANNO TENUTE A Ferrandina l’11 Dicembre al Complesso Monumentale S. Chiara.

[/one_half_last]

[box type=”shadow”] Fonte: www.motoriemotori.org[/box]

[divider style=”dotted” top=”10″ bottom=”10″]