Grande prestazione di Dante con Maranello Kart a Lonato in un difficile Trofeo Margutti

In KZ2 Massimo Dante ha concluso con un eccellente quinto posto il 29° Trofeo Andrea Margutti sotto la grande pioggia di Lonato. Nella 60 Mini Alexandru Iancu chiude fra i migliori nella top-ten.

Difficile incontrare condizioni meteo così variabili come è successo a Lonato per il 29mo Trofeo Andrea Margutti organizzato da Parma Motorsport, ma il Racing Team Maranello Kart è riuscito a farsi valere anche in questa occasione.

Dal clima primaverile di venerdì con le prove cronometrate alla pista bagnata di sabato per le manches e poi alla grande acqua di domenica per la fase finale, certamente ha creato molte difficoltà per la ricerca della migliore competitività. Un plauso quindi a Massimo Dante, grandissimo interprete in tutte le situazioni, e a tutti gli altri protagonisti Maranello Kart che si sono prodigati per raggiungere un bel risultato.

In KZ2 Dante con il suo Maranello-Tm magnificamente assistito dalla squadra, in questa occasione si è veramente superato, rimanendo sempre fra i maggiori protagonisti dell’evento, dal secondo posto assoluto in qualifica e primo tempo del Gruppo 3, alla quarta posizione dopo le manches con un secondo, terzo e quarto posto, e infine in quinta posizione nel gran finale sotto il diluvio. Chapeau!

Fra i migliori della KZ2 anche l’austriaco Christoph Hold, che ha chiuso in 18ma posizione dopo il 13mo posto nelle manches, e l’ucraino Ivan Peklin, rientrato in Finale dove è terminato 19mo dal repechage. Discorso a parte merita Flavio Sani, costretto al repechage per un ritiro in una manche, dopo aver effettuato una buona qualifica. Nel repechage Sani stava dominando in testa alla gara quando improvvisamente, forse per un contatto con il cordolo della pista, è andato in testacoda e lì ha finito la sua gara. Peccato. Giornata storta anche per Luigi Del Vecchio, che non ha effettuato il repechage.

Nella 60 Mini il romeno Alexandru Iancu su Maranello-Tm si è confermato fra i più competitivi in assoluto concludendo in Finale al 10mo posto. Weekend difficile invece per l’austriaco Lukas Zbul con il Team SRP che non è invece riuscito a superare la gara di repechage, così come l’altro romeno Cristian Stan Rares.

Tutti i risultati nel sito www.trofeomargutti.com.