FFSA Junior Karting International Meeting ad Angerville

La stagione FFSA Karting 2019 è appena iniziata sulla pista di Angerville con il Women's Championship vinto da Doriane Pin. È stata anche l'occasione per incontrare le categorie internazionali del Karting FIA al primo incontro del campionato francese OK e alla OK-Junior French Cup, rispettivamente vinte dal finlandese Juho Valtanen e dagli Emirati Jamie Day.

Karting, , , , , , Championnat de France, ANGERVILLE, National Race, © KSP Reportages

[tradotto con il traduttore Google]

Due settimane prima dell’inizio dei Campionati Europei, il circuito Gabriel Thirouin di Angerville ha ospitato durante il weekend del 6 e 7 aprile, 133 piloti provenienti da oltre 25 nazioni di 5 continenti, tra cui i migliori OK e OK-Junior vieni a prepararti per la competizione europea. Quasi 90 di loro indossavano con orgoglio la farfalla rosa Julie Tonelli.

La Fondazione Julie Tonelli per l’infanzia ha sostenuto la FFSA per molti anni sostenendo il karting sulla concorrenza in Francia. La Fondazione Julie Tonelli partecipa alla decorazione della pista e fornisce le coppe ai primi tre, in ogni categoria e rende anche un punto d’onore per evidenziare i piloti che indossano la famosa farfalla rosa, a margine della sua azione principale a favore di associazioni che sostengono i bambini in difficoltà in tutto il mondo.

Primo titolo di campione francese per Doriane Pin
Coronata nel 2018, Léonie Claude era una delle favorite per la conquista del campionato femminile femminile. Tuttavia, è stata la giovane Doriane Pin a prendere immediatamente gli ordini e non li ha lasciati andare. È stata incoronata senza controversie dopo aver vinto tutte e tre le finali. Léonie Claude è stata inizialmente ritardata da un rigore tecnico nella prima manche, poi da una via di uscita in pista nella finale 3. Doveva dare il 2 ° posto a Madeline Boisson, molto regolare in prima linea. Molto veloce, Caroline Martel era in ritardo nelle manche prima di tornare tra i primi 5 in finale. 6 ° nella finale 1 su una pista molto scivolosa, Zoé Knebler ha poi segnato il passaggio per finire in nona posizione. Capace di grande velocità, Mathilde Habrant si è trovata meno a suo agio nelle finali e si è classificata dodicesima mentre Alexandra Hervé si è classificata al 14 ° posto.

La corsa vincente di Juho Valtanen in OK
Genis Civico aveva comunque prenotato il 3 ° posto nel crono e nelle manche, ma stava soffrendo sulla pista umida della prefinale dove la scelta delle buone gomme era predominante. Juho Valtanen è stato sempre più veloce dopo i suoi problemi nel round 1. 18 Sabato sera, è tornato al primo posto della finale del campionato di Francia OK, mentre Civico ha fatto un ritorno di 15 posizioni da scalare il 2 ° camminare sul podio con il miglior tempo. Nicolas Picot ha ottenuto una superba vittoria prefinale in condizioni difficili e ha assicurato un eccellente 3 ° posto. Parte con cautela, Ries Viverette ha gradualmente aumentato il ritmo e finalmente è tornato alla top 5. Autista donna rilevata e supportata dalla Richard Mille Young Talent Academy, Maja Weug ha raggiunto una superba finale per raggiungere la 7 ° posizione con un guadagno di 11 posizioni. Un po ‘distanziato all’inizio dell’incontro, Sebastian Ogaard ha firmato due splendidi 9 posti in finale. Jasin Ferati e Kobe Pauwels hanno seguito lo stesso percorso e hanno concluso rispettivamente il 12 ° e il 13 °. Joshua Dufek è stato tra i tanti piloti che sono caduti in pre finale, ma ha compensato tornando al 16 ° posto.

OK-Junior: Jamie Day intrattabile in finale
Con un bel plateau di 64 piloti, la OK-Junior French Cup ha dato luogo a molti colpi di scena. Tymoteusz Kucharczyk ha conquistato la pole position per la prima posizione, rimanendo nella top 4 delle manche prima di finire due volte settimo in finale. Andrea Kimi Antonelli ha vinto l’pre finale contro Robert De Haan, ma è stato Jamie Day a vincere in finale davanti a De Haan e Antonelli. La progressione costante di Tukka Taponen lo ha portato dal 29 ° al 4 ° posto. Evan Giltaire ha gestito una superba top 5, il suo miglior risultato fino ad oggi in Junior grazie ad un aumento di 17 posizioni sullo slide in prefinale. Enzo Trulli stava avendo un inizio difficile all’incontro. 37 ° dopo le manche, doveva la sua qualifica solo ad un ritiro. Ha poi approfittato della sua occasione per tornare 13 ° in una prefinale grezza (+24 pl) prima di finire in un buon ottavo posto. Enzo Peugeot stava gradualmente lasciando il segno ed era 11 ° nelle fasi finali. 4 ° in qualifica e 5 ° in prefinale, Arvid Lindblad ha perso terreno in finale. Dopo un fine settimana in cui sono stati registrati diversi incidenti tecnici, Macéo Capietto è riuscito a entrare nella top 15 finale. 6 ° dopo le manche, Christian Ho ha rinunciato in pre finale e è tornato 19 ° in finale. Alla fine, Alfio Spina non è stato premiato per i suoi sforzi: 52 ° in qualifica, ha gestito due buone gare, qualificato 21 ° e ha raggiunto il 6 ° posto in prefinale, ma ha dovuto rinunciare alla finale.

Karting, DAY JAMIE, OK-Junior, UAE, EXPRIT / VORTEX / VEGA, LENNOX RACING TEAM SRL, Coupe de France, ANGERVILLE, National Race, © KSP Reportages