Due titoli europei in gioco a Essay

Due titoli europei in gioco a Essay

“Tradotto con il traduttore di Google”

Il Gran Premio di Francia di Kart, organizzato dal 2 al 5 agosto ad Aunay les Bois / Essay, assegnerà i titoli di Campione Europeo FIA Karting – OK e Campione Europeo FIA Karting – Junior dopo le quattro Competizioni della stagione 2018. Hannes Janker (DEU) appare come il preferito nella categoria OK, mentre Paul Aron (EST) è in una posizione di forza in OK-Junior. Tuttavia, diversi piloti sono ancora in grado di sfidare per i due campionati in cui il verdetto sarà noto solo dopo il traguardo delle finali.

È quindi in Francia, e più precisamente in Normandia, che la battaglia europea finirà in OK e OK-Junior. Conosciuto per le sue difficoltà tecniche, il circuito internazionale di Aunay les Bois / Essay ha già ospitato diverse competizioni di alto livello tra cui il Campionato del Mondo CIK-FIA 2014. La pista è stata recentemente coperta con un asfalto nuovo, particolarmente liscio, con un guadagno in termini di prestazioni e minore usura delle gomme. L’esperienza e la motivazione del club organizzativo K61 sarà preziosa per assicurare il regolare svolgimento della competizione in un’atmosfera riscaldata. Il tempo potrebbe anche avere un ruolo nei risultati di questo evento tanto atteso.

La precedente competizione, disputata in Germania sul circuito di Ampfing, ha chiarito la situazione in entrambe le categorie. Due leader sono emersi nella classifica provvisoria, Hannes Janker (DEU) in OK e Paul Aron (EST) in OK-Junior, godendo di un vantaggio significativo quando inizia il tratto finale. Ma il risultato dei due campionati non è ancora deciso. Non bisogna dimenticare che l’assegnazione dei titoli avverrà dopo che i due peggiori risultati (Qualifying Heats e Final) saranno eliminati. In queste condizioni, sette piloti possono teoricamente essere incoronati in OK e cinque in OK-Junior. La suspense è destinata a durare fino alla bandiera a scacchi, per la gioia dei fan.

Vantaggio Janker in OK

Il detentore di due vittorie, Hannes Janker (DEU) è stato al top della velocità nelle ultime due competizioni del Campionato Europeo FIA Karting – OK, approfittando di situazioni favorevoli. Con un vantaggio di 19 punti, non è immune da una spinta di Pedro Hiltbrand (ESP), il campione mondiale ed europeo del 2016, capace di grandi successi. La lotta per il 3 ° posto in classifica riguarda tre piloti molto vicini in termini di punti: Juho Valtanen (FIN), David Vidales Ajenjo (ESP) e Roman Stanek (CZE). Attualmente ai margini dei primi cinque, Zane Maloney (BRB) e Harry Thompson (GBR) avranno probabilmente voce in capitolo nel risultato finale, così come Lorenzo Travisanutto (ITA) e Mattia Michelotto (ITA).

Classificazione provvisoria del Campionato Europeo FIA Karting – OK prima di Essay:

1- Hannes Janker (DEU) – 77 punti
2- Pedro Hiltbrand (ESP) – 58 punti
3- Juho Valtanen (FIN) – 46 punti
4- David Vidales Ajenjo (ESP) – 45 punti
5- Roman Stanek (CZE) – 44 punti

OK-Junior: Aron ben posizionato

Trovando la sua strada verso la vittoria ad Ampfing dopo un crollo al PFI, Paul Aron (EST) ha preso il comando dei suoi principali rivali nel Campionato Europeo FIA Karting – Junior. Oltre alla sua velocità, anche il doppio vincitore ha un vantaggio sui punteggi scesi. Il suo diretto inseguitore, Gabriele Mini ‘(ITA), è influenzato dalla delusione di uno sfortunato contrattempo tecnico alla fine dell’ultima competizione e si sta preparando a riversare tutte le sue energie nello scontro finale. Tuttavia, è legato al formidabile avversario Gabriel Bortoleto (BRA), che è un potenziale campione insieme a Kai Askey (GBR) e Dilano Van T’Hoff (NLD). La corsa al titolo potrebbe essere influenzata da altri piloti in grado di vincere in Normandia: Kirill Smal (RUS), Luca Griggs (GBR), Victor Bernier (FRA), Dino Beganovic (SWE) e Hadrien David (FRA) sono alla ricerca di un leader performance per chiudere la stagione.

 

Classifica provvisoria del Campionato Europeo Karting FIA – Junior before Essay:

1- Paul Aron (EST) – 69 punti
2- Gabriele Mini ‘(ITA) – 52 punti
3- Gabriel Bortoleto (BRA) – 52 punti
4- Kai Askey (GBR) – 47 punti
5- Dilano Van T’Hoff (NLD) – 43 punti