CRG, inizio sprint alla prima del DKM a Lonato

Al South Garda Karting di Lonato i piloti CRG nell’apertura del DKM partono alla grande in Gara-1 con Trulli nella OK-Junior, Hiltbrand in KZ2 e Denner nella KZ2 Cup, che poi ottiene una clamorosa doppietta. Nella OK bene Haverkort (Zanardi) e Rosso.

CRG grande protagonista a Lonato per l‘apertura del Campionato Tedesco DKM, che al South Garda Karting si è presentato con oltre 180 piloti, nuovo record di partecipazione per la serie tedesca nelle quattro categorie OK-Junior, OK, KZ2 e KZ2 Cup.

Per i colori CRG la prima del DKM avrebbe potuto rivelarsi ancora più eclatante di quello che nel suo complesso le classifiche raccontano, ma il successo in Gara-1 di Enzo Trulli nella OK-Junior, insieme al successo di Pedro Hiltbrand in KZ2 e l’en-plein di Emilien Denner in KZ2 Cup, hanno confermato un’ottima partenza per la casa italiana. Gara-2 non ha concesso altrettante soddisfazioni vincenti ai piloti CRG, complice soprattutto qualche momento sfortunato come la seconda finale di KZ2, complicata da qualche goccia di pioggia che ha fatto saltare l’iniziale condotta vincente di Hiltbrand.

TRULLI TORNA ALLA VITTORIA NELLA JUNIOR. Intanto nella OK-Junior il DKM ha proposto di nuovo alla ribalta Enzo Trulli, al suo secondo successo quest’anno dopo aver vinto nel recente Trofeo Andrea Margutti. Il figlio dell’ex pilota F1 si è aggiudicato Gara-1, dove ha brillato anche Alfio Spina con il settimo posto, oltre a Leonardo Bertini Colla (al rientro in CRG) con la 12ma posizione, e il cinese Xizhang Huang con il 13mo posto. In Gara-2 Spina si è confermato ancora fra i migliori con il terzo posto sul podio, così come Bertini Colla, buon quinto. Ottimo sesto ha concluso Huang, mentre Trulli si è visto retrocesso dal quarto al nono posto per una penalizzazione. Gara-2 è stata vinta da Kal Askey.

IN KZ2 PEDRO VINCE LA PRIMA. In KZ2 i colori CRG sono stati premiati con la vittoria di Pedro Hiltbrand mattatore di Gara-1, insieme a Fabian Federer di SRP Racing Team, autore della pole position davanti a Hiltbrand e terzo nella prima finale, oltreché dal 6 volte vincitore del DKM Jorrit Pex che ha concluso in quarta posizione. In Gara-2 Federer è stato quasi subito costretto al ritiro lasciando il testimone della testa della corsa a Hiltbrand. Due gocce di pioggia hanno però fatto fermare la gara per il cambio gomme, ma in realtà il cambio gomme poi non c’è stato perché quasi tutti hanno ripreso con gomme slick e con la fiducia che la pista tornasse asciutta. Così fiducioso però non è stato Daniel Stell, che con gomme rain è riuscito a beffare tutti i rivali e andare a vincere la gara, conclusa di nuovo sotto una leggera pioggia. Stan Pex era riuscito a recuperare fino ad andare a guadagnare la testa della corsa, ma alla fine ha dovuto soccombere a Stell aiutato proprio nel finale da un’altra spruzzata d’acqua. Sul podio è salito comunque Stan Pex, ottimo secondo, e anche Jorrit Pex, terzo. Hiltbrand ha concluso 13mo. Fra i migliori anche Jean Luyet con il decimo posto e Max Tubben con l’11mo. Alessandro Giardelli, molto veloce in prova con il quarto tempo assoluto, si è piazzato ottavo in Gara-1 e 17.mo in Gara-2.

IN KZ2 CUP SPOPOLA DENNER. In KZ2 Cup ha dominato la scena Emilien Denner con il telaio Kalì-Kart, più veloce in assoluto in prova e poi autore di una impeccabile doppietta vincente sia in Gara-1 che in Gara-2. Con il telaio CRG il migliore è stato Thomas Neumann di SRP Racing Team, sesto in Gara-1 e quinto in Gara-2. Nella top-ten con CRG anche Giorgio Amati, ottavo in Gara-1 e settimo in Gara-2.

IN OK HAVERKORT E ROSSO SUL PODIO DI GARA-1. Nella OK, dopo una buona qualifica di Kas Haverkort con il quarto tempo (campione lo scorso anno nella Junior con CRG e quest’anno in OK al volante del telaio Zanardi), e di Andrea Rosso con il settimo tempo, in Gara-1 Haverkort ha poi concluso con la quarta posizione e Rosso con la quinta guadagnando il podio a 5 del DKM, mentre in Gara-2 Haverkort si è dovuto accontentare del settimo posto e Rosso del 17mo. Ambedue le finali sono andate al vice Campione Europeo Junior Harry Thompson.

Prossimi appuntamenti del DKM il 13 maggio a Wackersdorf (D), il 3 giugno a Ampfing (D), il 29 luglio a Kerpen (D), il 26 agosto a Genk (B). Tutti i risultati nel sito www.kart-dm.de/en/home/.

Ufficio Stampa
CRG SpA
www.kartcrg.com15 Aprile 2018