CRG in corsa per il titolo in tutte le categorie della WSK Super Master Series

A Sarno questo weekend dell’8 aprile si chiude la prima parte della stagione e si lavorerà anche in vista della prova del Campionato Europeo CIK-FIA OK e OK-Junior del 22 aprile.

Tempo di bilanci tecnici e sportivi in casa CRG in occasione dell’ultimo round della WSK Super Master Series sul Circuito Internazionale Napoli. A Sarno in questo secondo consecutivo weekend dell’8 aprile andrà in archivio la prima parte di stagione e ci avvicineremo sempre di più all’inizio del Campionato Europeo CIK-FIA che scatterà proprio da Sarno nel weekend del 22 Aprile con le classi OK e OK-Junior.

Dal punto di vista tecnico i colori CRG hanno visto, gara dopo gara, affermarsi il nuovo telaio CRG HERON, grande protagonista nelle categorie OK-Junior con Gabriel Bortoleto, Enzo Trulli, Alfio Spina e molti altri giovanissimi, così come nella categoria OK con Pedro Hiltbrand, Callum Bradshaw, Kilian Meyer e Andrea Rosso.

Ma anche nella KZ il telaio Heron ha fornito indicazioni convincenti, vincendo con Paolo De Conto la prova di La Conca a Muro Leccese. La versatilità con tutti i tipi di gomme, in condizioni di pista differenti (pioggia e asciutto) e con motorizzazioni di diverse potenze, è forse la caratteristica più interessante di questo nuovo telaio presentato nelle recenti omologazioni.

Sicuramente per il team CRG sarà un’arma in più accanto ai collaudati modelli KT2 nelle classi Direct Drive e al modello Road Rebel, Campione d’Europa e Campione del Mondo in carica nelle classi KZ. Dal punto di vista sportivo, la gara conclusiva della WSK vedrà i piloti CRG in corsa per tutti i titoli, a conferma della competitività del materiale tecnico della factory Italiana e dell’eccellente lavoro fatto in termini di sviluppo in vista dell’imminente inizio dei Campionati CIK-FIA.

Nella classe KZ2, Paolo De Conto si presenta ancora in corsa per il titolo della classifica nonostante due assenze per impegni agonistici concomitanti, con la possibilità di conquistare un nuovo prestigioso titolo sportivo. Un aiuto lo potrà sicuramente ricevere dal compagno di team Alessandro Giardelli, costantemente tra i più veloci e in cerca a Sarno di un podio per concretizzare le ottime prestazioni delle ultime gare.

Nella OK la matematica tiene in corsa Pedro Hiltbrand, anche se rispetto al leader Nielsen, il pilota spagnolo della CRG dovrà recuperare un bel po’ di punti. Potranno recitare un ruolo da protagonisti nella OK anche Bradshaw, Mayer, Rosso, Fontecha e Galli che hanno espresso un potenziale elevato sulla pista di Sarno già lo scorso weekend con l’obiettivo di ambire ad un posto sul podio.

Nella OK-Junior, infine, il brasiliano Gabriel Bortoleto dopo due podi consecutivi si presenta all’ultimo decisivo round di campionato al terzo posto in classifica con 202 punti ad appena 10 punti dal leader Smal Kirill. La sua costanza di rendimento nelle ultime gare pone Bortoleto tra i favoriti, e anche nel suo caso i veloci compagni di squadra Spina, Trulli, Huang, Maxon, Giovane e Putera potranno risultare un aiuto importante.

Risultati, Live Timing e Live Streaming nel sito www.wsk.it
Ufficio Stampa
CRG SpA
www.kartcrg.com6 Aprile 2018