Bas Lammers completa una perfetta WSK Super Master 2019 KZ2 con il titolo e la vittoria della gara

Il pilota olandese Bas Lammers è imbattibile nella WSK Super Master Series 2019 della classe KZ2. Il pilota Sodikart vince ancora una volta in finale e fa suo il titolo 2019 a Sarno, Circuito internazionale di Napoli (Sarno). Ardigò e Viganò completano il podio mentre Renaudin termina al secondo posto in campionato.

Marco Ardigò (Tony Kart / Vortex / Bridg) inizia molto bene la giornata vincendo la prefinale A, nonostante la grande pressione di Lorenzo Camplese (Tony Kart / Vortex / Bridg) e Paolo De Conto (CRG / TM Racing / Bridg). Nel frattempo, i contendenti al titolo Adrien Renaudin (Sodikart / TM Racing / Bridg) e Marjin Kremers (Birel ART / TM Racing / Bridg) concludono subito dietro in quarta e quinta posizione, rispettivamente.

Risultati che non sono di grande aiuto per le loro lotta al titolo visto che Bas Lammers (Sodikart / TM Racing / Bridg) vince la prefinale B, totalizzando punti pesanti in campionato.

In finale, Marco Ardigò parte dalla pole position: l’italiano mantiene il comando ma non per molto, ovvero fino quando viene superato da Bas Lammers nel terzo giro della gara.

Immediatamente, il pilota olandese si allontana dall’italiano che nonostante gli sforzi non riesce a mantenere il ritmo del pilota Sodi.

Ardigò deve quindi difendersi dal suo compagno di squadra del Tony Kart Racing Team, Matteo Viganò (Tony Kart / Vortex / Bridg) che si trova in terza posizione dopo un’ottima partenza dalla sesta piazza.

Viganò non riesce a superare Ardigò e Adrien Renaudin ne approfittato riducendo il distacco di quasi due secondi che aveva da Viganò ed entra in lotta per il terzo posto. L’italiano si difende durante l’ultimo giro per mantenere il terzo posto, visto che Renaudin le prova tutte e quasi ottiene la posizione in un finale al fotofinish, che lo vede alle spalle di Viganò per soli 0.048 secondi.

Chi è senza rivali in termini di ritmo di gara, in finale, è Bas Lammers che fa suo anche il campionato WSK Super Master Series 2019, sostituendo Marco Ardigò (campione dello scorso anno) nella Hall of Fame della storia WSK.

Renaudin con il quarto posto si assicura il secondo posto in campionato, finendo davanti a Marco Ardigò che arriva terzo in campionato.

Le gare WSK non si fermano e il prossimo weekend WSK Euroseries è tornato per la sua prima gara stagionale che si svolgerà al Circuito Internazionale di Napoli.