Armstrong aumenta il vantaggio in Campionato su Van Uitert e Colombo

Lorandi conquista il Rookie Trophy. Bhaitech prima tra le squadre, davanti a Prema Power Team e Jenzer Motorsport

Roma 11/10/2017 – Il neozelandese Marcus Armstrong (Prema Power Team) è arrivato al penultimo appuntamento stagionale, al Mugello, con 17 punti di vantaggio sul diretto inseguitore. Grazie al secondo posto in Gara 1, alla vittoria in Gara 2 e al terzo posto in Gara 3 torna a casa con 53 punti di vantaggio sull’olandese Job Van Uitert (Jenzer Motorsport), che invece non è andato oltre un ottavo, un secondo posto e un ritiro. 267 punti per il primo, 214 per il secondo. Weekend sfortunato anche per l’italiano Lorenzo Colombo (Bhaitech), terzo in classifica, che al Mugello raccoglie 21 punti, portandosi così a 187, seguito dal compagno di squadra, il venezuelano Sebastian Fernandez, a quota 181. Quest’ultimo, dopo aver ottenuto la pole nel primo turno di qualifiche, ha vinto Gara 1 e Gara 3 (un ritiro, invece in Gara 2). Al quinto posto c’è un altro pilota Bhaitech, l’italiano Leonardo Lorandi, sempre regolare e vicinissimo ai migliori: 161 punti per lui.

• La sesta posizione è occupata dal russo Artem Petrov (DR Formula), autore della più bella rimonta del weekend in Gara 3: partito 9°, ha chiuso 2° nonostante una penalizzazione di 5” sul tempo finale a causa della partenza anticipata. Settimo posto a pari punti -114 – per l’estone Juri Vips (Prema Power Team), che al Mugello non ha corso, e per il tedesco Lirim Zendeli (BWT Muecke Motorsport). Anche la posizione numero 9 vede due piloti appaiati: il guatemalteco Ian Rodriguez (DRZ Benelli) e l’indiano Kush Maini (Jenzer Motorsport), a quota 85.

• Tre vittorie su tre Gare per Lorandi nel Rookie Trophy, che nella giornata di sabato, dopo Gara 1, conquista matematicamente la classifica riservata ai piloti esordienti. La lotta per la seconda posizione invece è apertissima e tutto si deciderà con le tre gare di Monza. A giocarsela sono in tre: il brasiliano Enzo Fittipaldi (Prema Power Team), secondo con 257 punti, l’argentino Giorgio Carrara (Jenzer Motorsport), terzo con 227 e il brasiliano di DR Formula, Felipe Branquinho, a 204 punti.

• Nel Woman Trophy, la tedesca Sophia Flörsch, – BWT Mücke Motorsport – è ancora in prima posizione grazie ai suoi 200 punti.

• Nella classifica per i team, Bhaitech allunga leggermente su Prema Power Team: 487 punti contro 433. Anche in questo caso, tutto rimandato a Monza. La terza posizione è invece di Jenzer Motorsport, a 300 punti, davanti a DR Formula (205) e a BWT Muecke Motorsport (144).

• Il settimo e ultimo weekend stagionale dell’Italian F.4 Championship powered by Abarth si disputerà i giorni 20-21-22 ottobre sull’autodromo di Monza.

Fonte: Ufficio Stampa F.4 Italian Championship
powered by Abarth Mail: pressf4@acisport.it