Adria Karting Raceway e Pista Azzurra riaprono per test e allenamenti

Adria Karting Raceway e Pista Azzurra riaprono per test e allenamenti

Seguendo le nuove direttive del Governo e delle diverse Regioni, dalla seconda settimana di maggio anche i kartodromi hanno cominciato a riaprire i loro cancelli per test e allenamenti, riservati, al momento, ai piloti in possesso di licenza. La situazione nel Italia sembra infatti volgere verso un parziale ritorno alla normalità, o quanto meno essere giunta a un punto tale da permettere agli operatori del settore karting di riaprire con le dovute precauzioni.

Venerdì 8 maggio è stato l’Adria Karting Raceway ad accogliere i primi appassionati, mentre il giorno successivo, sabato 9 maggio, le operazioni sono riprese anche alla Pista Azzurra di Jesolo.
Tutte le attività si svolgono a porte chiuse e con prenotazione obbligatoria. Ogni persona che accede al kartodromo deve essere munita di autocertificazione e tutti dovranno attenersi al protocollo per i test individuali redatto da ACI Sport, che prevede, tra le altre cose, misurazione della temperatura corporea all’ingresso e test sierologici in caso di manifestazioni sintomatiche.

L’Adria Karting Raceway è aperto tutti i giorni, ma, come detto, non sono ammessi piloti senza la preventiva prenotazione on-line.
Per quanto riguarda la Pista Azzurra di Jesolo, invece, le prossime giornate di apertura programmate sono quelle di giovedì 14, sabato 16 e domenica 17 maggio.

Per iscriversi, bisogna compilare i moduli scaricabili a questi link: AdriaJesolo