A Siena i vincitori della 17esima Finale Internazionale Easykart

Un weekend ricco di gare, emozioni ed eventi quello della 17ma edizione della Finale Internazionale Easykart andata in scena sul Circuito di Siena.

Gli Easydrivers presenti hanno dato vita ad entusiasmanti qualifiche, manches (disputate con condizioni meteo mutevoli), prefinali e finali con tanti episodi di puro spettacolo, competitività ed agonismo.
I vincitori internazionali sono: Andrea Calabrese (60), Damiano Puccetti (100), Paolo Orsini (125) e Danilo Lucchese (125 Senior).

60 Easy
Il fine settimana di gara si è aperto con il dominio di Simone Principalli che ha conquistato la pole position, vinto entrambe le manches, tagliato il traguardo della Prefinale in prima posizione ma è stato poi squalificato e costretto a partire dalle retrovie in Finale che ha concluso in 13ma piazza.
A vincere la Finale è stato Andrea Calabrese, al termine di una grande rimonta dalla settima posizione: sul secondo gradino del podio il russo Matvei Sonkin che ha preceduto Sebastian NG per meno di due decimi.
Andrea: “Sono davvero contentissimo di aver vinto la Finale Internazionale! E’ stato difficile perchè partivo settimo dopo la penalità di dieci secondi in prefinale, ma alla fine è andato tutto bene e siamo riusciti a vincere.”

100 Easy
La categoria 100 ha visto valori equilibrati per l’intero weekend: la pole position è andata a Adam Kowalski, mentre Martin Antos e Alessandro Gnecchi hanno vinto rispettivamente in manche 1 e manche 2. Nella giornata di domenica il protagonista indiscusso è stato, invece, Damiano Puccetti il quale ha trionfato sia in Prefinale che in Finale.
A poco più di due decimi dal vincitore Adam Kowalksi e ad otto Alessandro Gnecchi. Damiano: “Finale molto emozionante perchè ho dominato dalla partenza fino a fine gara- è stato molto divertente perchè anche oggi ho gareggiato contro ottimi avversari, Kowalski e Gnecchi.”

125 Easy
Valori equalibrati anche in 125 con diversi piloti a giocarsi le migliori posizioni in tutte le sessioni. A mettere il primo sigillo ufficiale del weekend di gara è stato Daniele Tassone che ha fatto segnare il miglior tempo in qualifica. Francesco Ruga e Riccardo Pollastri si sono spartiti le prime posizioni nelle due manches, con Ruga che si è confermato il più veloce anche in Prefinale. La vittoria in Finale è stata contesa tra Ruga, Pollastri e Paolo Orsini, con quest’ultimo che è riuscito a sopravvanzare gli altri due contendenti solamente nell’ultima fase di gara.
A vincere è stato Orsini davanti a un sempre più competitivo Daniele Tassone e a Francesco Ruga.
Paolo: “E’ stata una grande finale e sono contento perchè ho ripetuto la vittoria ottenuta nell’ultimo round del Trofeo Easykart la scorsa settimana. Voglio ringraziare Riccardo Pollastri per il gioco di squadra nonostante la penalità: negli ultimi due giri ce la siamo giocata, è stata dura, ma alla fine siamo riusciti a portare via anche questa vittoria.”

125 Senior
Anche la categoria riservata agli Over 40 ha visto più piloti competere per le posizioni di vertice: il più veloce nelle prove di qualificazione è stato Rosolino Caralla che ha trionfato in entrambe le Manche. La giornata di domenica ha visto un altro protagonista: Danilo Lucchese che vinto sia in Prefinale che in Finale classificandosi settimo assoluto.
Danilo: “E’ stata una sorpresa disputare la Finale Internazionale -nove anni dopo la mia ultima partecipazione e vittoria. Mi sono divertito tantissimo perchè nonostante la mia età ho combattuto contro piloti più giovani di me e ho dato loro del ‘filo da torcere’. Questo mi soddisfa molto e sono molto contento.”

Easytraining
Tra i protagonisti indiscussi anche i baby piloti dell’EasyTraining -la categoria non competitiva che è scesa in pista anche nella Finale Internazionale. Accompagnati dall’Istruttore Sabino de Castro, i Mini EasyDrivers hanno disputato simulazioni, prove libere regalando ancora più emozioni sia nel paddock che in pista.

In occasione della premiazione è stata annunciata una grande novità: durante il prossimo inverno si terrà una giornata di test con i “sessantini” dedicata a tutti i bambini EasyTraining e non solo.

Momento importante del weekend è stato la rivelazione dei vincitori della prima edizione Easykart Driver Talent da parte del Team Manager Birel ART Racing Davide Forè e del responsabile del progetto EasyTraining Sabino de Castro: in 100 è stato selezionato Alessandro Gnecchi e in 60 Tommaso Santini.

Non solo gare e competizioni, ma tanti i momenti “in famiglia”, vissuti con il giusto spirito di condividere momenti assieme, tra cui la cerimonia di premiazione e l’ApEasy di sabato sera, la partita di calcio di beneficenza “In Campo con il Cuore” che ha permesso di contribuire all’acquisto di un defibrillatore a Parco Sempione a Milano, la foto di gruppo sulla griglia di partenza prima del via delle finali, e tutti i momenti di festa nel paddock nel corso del weekend.

Il pensiero di tutto il mondo Easykart va a Francesco Astone: ti aspettiamo presto in pista!