198 piloti all’avvio del DKM a Lonato

Dopo la pausa invernale, il Campionato Tedesco di Kart riprenderà questo fine settimana a Lonato, con 198 piloti al via nel primo appuntamento sul circuito di South Garda Karting. Gli eventi saranno di nuovo diffusi in un ampio live-stream e dalla rubrica DKM su MOTORVISION.TV. Nel contempo, la più grande serie di gare di kart tedesco sarà visibile nel suo canale YouTube.

I quattro campionati di categoria DKM, Junior-Kart (DKJM), i kart con le marce Shifterkart-Championship (DSKM) e DMSB Shifterkart-Cup (DSKC), hanno suscitato grande interesse fin da inizio anno. Dopo aver aperto la registrazione online, le quattro categorie si sono completate rapidamente per aggiudicarsi il diritto alla partecipazione. Alla fine, l’interesse è stato così grande che il DSKC è stato ampliato da 34 a 54 partecipanti. Pertanto dopo le manches, i concorrenti saranno divisi in due Pre-finali. I 34 migliori piloti saranno quindi ammessi alla finale.

Il via della nuova stagione sarà effettuato sul circuito di South Garda Karting a Lonato. La pista lunga 1.200m, vicino al Lago di Garda, fa parte del calendario DKM per la terza volta consecutiva e offre un’ambientazione perfetta. I successivi eventi si svolgeranno a Wackersdorf, Kerpen, in Belgio a Genk e infine ad Ampfing dal 4 al 6 ottobre. Con oltre 180 partecipanti registrati, sono garantite gare entusiasmanti.

Proprio come in passato, le quattro categorie sono ben rappresentate. Nella classe superiore del campionato tedesco di Kart (DKM), Harry Thompson (Ricky Flynn Motorsport) punta al titolo. Ma accanto al britannico, ci sono molti altri favoriti, tra cui il vice campione in carica Hugo Sasse (TB Racing Team) dalla Germania e il campione del mondo di Kart Lorenzo Travisanutto (CV Performance Group). Il campionato tedesco Junior-Kart (DKJM) fornisce un’immagine simile. Thomas Ten Brinke (Ricky Flynn Motorsport) dall’Olanda vuole dimostrarsi di nuovo protagonista, così come il tedesco Fabio Rauer (RS Schumacher Racing Team) che è considerato uno dei debuttanti più veloci, campione dell’ADAC Kart Academy dello scorso anno che rappresenterà anche i colori tedeschi al FIA Karting Academy Trophy.

Le due categorie con le marce vantano una eccellente partecipazione con molti campioni del karting.  Nel Shifterkart-Championship (DSKM), il campione in carica Fabian Federer prenderà il via con il numero 201 e sarà il pilota da battere in questa stagione. Tra i suoi più grandi antagonisti ci sono i fratelli Pex, Jorrit e Stan, ma anche il vincitore assoluto della DMSB Shifterkart-Cup (DSKC) Emilien Denner (CPB Sport). Al DSKC le possibilità sono molto aperte: i primi cinque piloti dell’anno scorso non hanno infatti potuto ripresentarsi, lasciando così spazio a nuovi vincitori, e con un parco partenti di 54 piloti, il numero dei favoriti è piuttosto grande.

Ampie dirette per l’evento

Il campionato tedesco di Kart nel 2019 avrà ancora come partner TV MOTORVISION.TV. Il DKM è parte del programma del canale automobilistico e motoristico dal 2016 e quest’anno presenterà anche gli eventi delle serie di kart più interessanti che si svolgono in Germania. Inoltre, gli appassionati di kart potranno godere di un importante live-stream. Sabato, la trasmissione inizierà alle 10:20 con le qualifiche, domenica comincerà già alle 09:10 con la prima gara finale della Junior. Inoltre, il DKM presenterà questo fine settimana anche il suo nuovo canale YouTube, che mostrerà tutte le gare. Ulteriori reportage completeranno il programma.

Nove finali e molta azione

Dopo le prove libere di venerdì, le qualificazioni e l’inizio delle gare si svolgerà da sabato. Nelle qualifiche, i piloti andranno a lottare per le posizioni di partenza delle batterie. Tutte le categorie disputeranno tre manches. I migliori piloti si qualificheranno direttamente per le gare finali, che si svolgeranno domenica dalle 9:20 con la prima Pre-finale del DSKC.

Risultati: www.kart-dm.de/en/home/

Calendario DKM 2019:

12-14 aprile 2019 – Lonato (ITA)

10 – 12 maggio 2019 – Wackersdorf (GER)

12 – 14 luglio 2019 – Kerpen (GER)

2 agosto – 4 2019 – Genk (BEL)

4 – 6 ottobre 2019 – Ampfing (GER)