World Karting Association Manufacturers Cup Daytona Kartweek: report

World Karting Association Manufacturers Cup Daytona Kartweek: report

[tradotto con il traduttore Google]

Come ogni inizio di stagione della Manufacturers Cup della World Karting Association (WKA), i concorrenti di kart scendono sulle rive di Daytona Beach, in Florida, tra Natale e Capodanno per dare il via alla stagione 2020. Soprannominato WKA Kartweek, il 45 ° evento annuale si svolge ogni anno dal 28 al 30 dicembre sui famosi terreni della Daytona International Speedway mentre squadre, concorrenti, famiglie e amici si riuniscono per un’altra stagione di gare. Grandi cambiamenti nella bassa stagione hanno visto la piattaforma del motore Vortex ROK aggiunta, cambi di classe e un formato di gara migliorato e nuovi funzionari in atto mentre la serie sembra diventare uno dei principali programmi di scelta nella metà orientale degli Stati Uniti.

Con il banchetto annuale dei premi che si terrà la sera del 27, i piloti sono scesi in pista sabato 28 per un’intera giornata di prove. Il 29 e 30 dicembre si è svolta un’azione ruota a ruota mentre è stato implementato un nuovo formato che includeva le qualifiche, tre gare di calore e un evento principale, classificando un vincitore per ogni classe. L’evento ha caratterizzato i passaggi dell’ultimo giro, i traguardi ravvicinati e alcune delle migliori corse che la famosa Daytona Kartweek ha visto negli ultimi anni quando team e piloti sono rimasti felici ed entusiasti per il prossimo round.

Salvando il suo miglior risultato del fine settimana per la sessione finale in pista, Luca Mars è riuscito a farsi strada per ottenere la vittoria dell’evento principale ROK Senior. Segnando il secondo, il secondo e il quinto posto nelle gare di calore, Mars ha segnato il giro più veloce del finale del fine settimana prendendo le pedine e la prima vittoria per il marchio Redspeed da quando ha annunciato il suo ritorno sul mercato degli Stati Uniti. Matheus Morgatto è stato in grado di mantenere Mars, inseguendo il campione multi-tempo e finendo in ritardo .765. Aaron Benoit è arrivato terzo nell’evento principale dopo aver segnato un paio di vittorie nella gara di calore, terminando proprio davanti al debuttante senior Luke Lange e al pilota della Serie IndyCar NTT Santino Ferrucci.

Andrew Bujdoso è stato l’uomo in ROK Senior Shifter a portare le pedine .860 davanti ad Austin Garrison mentre entrambi i piloti sono riusciti a raccogliere vittorie nelle gare di calore. Tyler Gonzalez ha preso il green dalla P3 ma è sceso al sesto posto mentre Kyle Apuzzo è avanzato in quarta posizione per salire sul podio in P3. Zachary Hollingshead ha portato la sua TB Kart USA in quarta posizione, guadagnando due punti nell’evento principale mentre Rory Van Der Steur ha tenuto il suo quinto. A Hugh Templeton è stata assegnata la vittoria del ROK Masters Shifter.

Santino Ferrucci ha tagliato il traguardo per primo nella classe Senior della 100cc, ma è stato retrocesso al terzo posto dopo un rigore post gara. Brandon Jarsocrak è stato premiato con la vittoria davanti ad Austin McCusker, mentre il rigore di Ferrucci lo ha portato in P3. Bryson Morris è stato il migliore degli altri al quarto posto, mentre Garrett Adams ha conquistato la sua prima top-quinta dell’anno con un quinto posto.

Connor Zilisch ha continuato a vincere in ROK Junior conquistando la vittoria di Kartweek mentre Jeremy Fletcher ha attraversato la striscia in seconda posizione lungo il percorso per il giro più veloce. Danny Dyszelski ha chiuso il suo fine settimana al terzo posto, mentre Nakita Johnson è stato classificato quarto dopo una penalità post-gara a causa del contatto. Curtis Terry ha sfidato Safet Hatic II per la vittoria in ROK Masters.

Zilisch ha collezionato un trio di vittorie in gara, tra cui la forte divisione Junior da 100 cc. Dominando la classe, il pilota del Team Felon ha vinto la gara per oltre sette secondi e ha segnato il giro più veloce della gara. Westin Workman ha tagliato il traguardo secondo davanti a Sebastian NG. Thomas Annunziata ha fatto una buona corsa per finire quarto mentre Dyszelski ha collezionato la sua seconda top-quinta del weekend al quinto.

Per non essere da meno nel fine settimana, Zilisch è salito anche sul gradino più alto del podio nella classe IAME X30 Junior ottenendo la sua terza vittoria dominante nel fine settimana. Segnando giro veloce dopo giro veloce, Zilisch ha portato a una vittoria di quasi sei secondi davanti ad Annunziata e Nakita Johnson, entrambi che hanno ottenuto i loro primi cinque risultati del weekend. Alex Powell ha mostrato la sua velocità portando a casa il quarto posto, mentre Raiden Nicol si sarebbe classificato al quinto posto quando la polvere si fosse finalmente stabilizzata.

È stato lo spettacolo Parker Delong nelle categorie Cadetti in quanto è stato in grado di competere con i risultati di Zilisch nel campo Junior. Delong ha continuato a segnare un paio di vittorie in gara, anche se è stato il primo a raggiungere le pedine in tre occasioni separate. Delong ha ottenuto il massimo dei voti in Mini ROK e Briggs 206 Cadet, mentre è stato classificato terzo in Mini Swift dopo aver ottenuto la vittoria in pista. Nella categoria Mini ROK, Delong ha conquistato il fine settimana conquistando la pole position, tre vittorie nella gara di calore e la vittoria dell’evento principale. Christian Quijano ha chiuso il fine settimana sul secondo gradino del podio della Mini ROK mentre Kaleb Renella era terzo. Nella categoria Mini Swift, Delong ha fatto un leggero errore all’inizio che ha rovinato il suo trio di vittorie. Segnando la vittoria dell’evento principale, Delong è stato retrocesso al terzo posto dopo una penalità di due posizioni per avere due ruote fuori dalle linee del tram all’inizio della gara. Ben Maier è stato il benefattore che è passato dalla P2 al gradino più alto del podio mentre Cameron Myers è arrivato secondo. Delong si è inserito in P3 mentre Christian Quijano e Kasyn Walters hanno messo i loro nomi tra i primi cinque.

Nella gara più vicina del fine settimana, è stato Delong a tornare nuovamente in testa, battendo Maier di 0,001 nel main event di Briggs 206 Cadet che ha visto la partecipazione di 36 concorrenti. Spencer Conrad è stato in grado di elevarsi alla terza posizione mentre Christopher McKeithan e Austin Olds hanno conquistato la quarta e la quinta posizione, davanti a Nash Gierke al sesto posto.

Caleb Tarter si è assicurato il giro più veloce del main event di Micro ROK in rotta verso la sua vittoria WKA Kartweek. Superando Kai Johnson, Tarter ha vinto la gara di poco più di un secondo nella divisione più giovane della serie. Isaac Malcuit è salito sul podio in P3 con Alessandro Truchot al quarto posto. JJ O’Neil ha completato i primi cinque mentre la serie ora si concentrerà su febbraio e sul prossimo round della WKA Florida Winter Cup.

“Sono stati tre buoni giorni di gare e ringrazio tutti i team, i piloti e le famiglie che si sono uniti a noi a Daytona”, ha dichiarato Kevin Williams. “Ci siamo presi alcuni giorni liberi dopo l’evento, ma abbiamo già iniziato a lavorare sui prossimi round e sul WKA Kartweek del prossimo anno. Il nostro obiettivo è quello di far tornare il programma della Manufacturers Cup alla statura di una volta, e sento che sono in buone mani con partner affidabili e non vedo l’ora di vedere cosa c’è all’orizzonte “.

Il prossimo round e la conclusione della WKA Florida Cup si terranno all’Orlando Kart Center di Orlando, in Florida, dal 21 al 23 febbraio. Questo evento incoronerà i campioni della Florida Cup con il totale dei punti combinati di Daytona e Orlando e assegnerà al ROK i pacchetti premio RIO come indicato di seguito. L’evento di Orlando sarà anche il primo round del WKA Mid-Season Shootout con ulteriori pacchetti premio ROK RIO disponibili e programmi ROK Superfinal.

Premi della Florida Cup
Campione – Pacchetto di iscrizione completo per ROK The RIO 2020
Secondo – Ingresso solo per il ROK The RIO2020
Terzo: pneumatici da gara per ROK The RIO 2020
* I podio in Briggs & Stratton 206 riceveranno un noleggio ROK Micro / Mini Engine per gentile concessione di WKA

Il prossimo evento per la WKA Manufacturers Cup si svolgerà nel weekend tra il 17 e il 19 aprile al Charlotte Motor Speedway di Concord, nella Carolina del Nord.

Restate sintonizzati per ulteriori informazioni provenienti da WKA nel prossimo futuro.

Per ulteriori informazioni sulla Coppa dei produttori della World Karting Association, si prega di contattare WKA a info@worldkarting.com o www.worldkarting.com.