Rolison Performance Group e OTK trionfano all’apertura della SKUSA! Winter Series

Rolison Performance Group e OTK trionfano all’apertura della SKUSA! Winter Series
I piloti del Rolison Performance Group sul podio finale all'evento di apertura della SKUSA Winter Series a Homestead, in Florida

[tradotto con il traduttore Google]

Il successo non è qualcosa che accade dall’oggi al domani. Richiede tempo, dedizione e pieno impegno per raggiungere quel pieno potenziale. Questo approccio è sempre stato al centro del Rolison Performance Group. Il team di karting con base in Oregon è oggi tra i migliori programmi di sviluppo di driver in Nord America, utilizzando la vasta esperienza negli allenatori sotto la tenda insieme alla linea di prodotti OTK del campionato mondiale che ogni pilota pilota.

“Siamo qui per costruire una cultura del successo”, ha dichiarato Mike Rolison, proprietario del Rolison Performance Group. “La maggior parte dei conducenti che abbiamo sotto la tenda è con noi da oltre un anno. Alcuni sono iniziati a livello di cadetti, altri come pilota junior. Hanno la capacità di imparare gli uni dagli altri, guidati dai nostri allenatori di grande successo. Un risultato per un pilota non è celebrato solo da loro, ma da tutto il team. Lavoriamo insieme per raggiungere i nostri obiettivi e, lungo la strada, otteniamo grandi risultati sia dentro che fuori pista. ”

Il primo evento per Rolison Performance Group nel calendario 2020 ha portato il team all’AMR Motorplex di Homestead, Miami, per i Superkarts! Apri della serie invernale USA il 10-12 gennaio. Un totale di nove podi, tra cui sei vittorie, ha evidenziato il primo weekend di gara del 2020.

Kyle Wick è stato in testa con due vittorie nella categoria Pro Shifter. Ritornato a casa al gioco di ruolo alla fine del 2019, Wick è stato tra i primi piloti a far parte del team di gara all’inizio. Kyle ha raccolto ciò che ha imparato negli anni con RPG per affrontare i migliori piloti di shifterkart in Nord America, guadagnando il campionato SKUSA Pro Tour 2019. Solo nel suo terzo evento con RPG a bordo del telaio Tony Kart, Wick ha spazzato via i due eventi principali. Sabato è stato un passaggio completo dalla qualificazione all’ultima bandiera a scacchi, registrando il giro veloce della finale. Kyle ha saltato il giro veloce nella sessione di qualifiche di domenica, ma ha compensato vincendo la prefinale e la finale, tra cui un altro onore sul giro veloce. Nella stessa sessione, lo Utah Justin Peck è raddoppiato nella colonna delle vittorie, segnando la vittoria nella divisione G1 in entrambi i giorni per dare il via alla sua stagione 2020 in cima.

La SKUSA Winter Series del Rolison Performance Group prende il via con due vittorie e numerosi podi

Una delle più grandi vittorie del fine settimana è stata data da Hannah Greenemeier, a bordo di un gioco di ruolo Kosmic. Un membro del team RPG di lunga data che sta entrando nella sua terza stagione a livello Senior, Greenemeier è diventato un appuntamento fisso nella parte anteriore dei campi X30 Senior. Il suo sviluppo sotto la tutela del gioco di ruolo l’ha portata da un pilota di fascia media a uno dei migliori come Junior. Il passaggio alle corse senior è stato solo un piccolo ostacolo grazie alla guida degli allenatori di giochi di ruolo. Nel 2019, Hannah ha ottenuto la sua prima vittoria in California ProKart Challenge e inizia il 2020 con il suo primo trionfo della SKUSA Winter Series. Greenemeier ha vinto un DNF sabato dopo essersi inserito nella top-five della battaglia. Ha fissato il tono domenica con il giro più veloce della sessione di qualifica, ma è arrivata seconda nella sua prefinale. Dopo essersi spostata all’indietro fuori dai primi cinque, ha lavorato rapidamente all’interno dei primi tre. Da lì, Greenemeier ha attaccato e si è messo in testa al nono giro e ha portato a una vittoria di quasi tre secondi.

“È passato molto tempo per Hannah”, ha aggiunto Rolison. “Da quando è entrata a far parte del nostro team, ho capito che aveva un grande potenziale. Nelle ultime due stagioni, ha dimostrato che la velocità è una delle migliori e non è stata in grado di mettere insieme l’intera giornata. Lo ha fatto a Homestead. Non posso ringraziare abbastanza Mike Beeny e Bonnier Moulton per averla guidata per tutto il tempo. I loro sforzi non sono stati solo un grande vantaggio per lei, ma per l’intera squadra. Il team chemistry è solido e saremo difficili da battere in tutte le categorie per il 2020. ”

A fare il 1-2 per RPG è stato il quattro volte campione SKUSA Pro Tour Ryan Norberg. Il campione in carica della SKUSA Winter Series ha aperto la sua seconda stagione con RPG con un paio di secondi posti a bordo della sua macchina Kosmic. Norberg è stato coinvolto in un’epica battaglia del main event per la vittoria di sabato, perdendo solo il gradino più alto del podio. Domenica è stato un disco fantastico dal 18 ° in griglia dopo una penalità prefinale per raggiungere Greenemeier sul podio con una prestazione al secondo posto. In totale, RPG ha ottenuto sei primi 10 nella classifica con cinque piloti X30 Senior sotto la tenda. Jacob Gulick continua ad essere tra i migliori contendenti weekend dopo weekend, classificandosi ottavo in entrambi i giorni. Il brasiliano Joao Renato Corbellini ha segnato la vittoria prefinale davanti a Hannah domenica, ma è tornato al nono posto in finale. Il rookie senior Bryson Morris ha utilizzato le conoscenze acquisite nel suo ultimo anno nelle categorie Junior lo scorso anno con il gioco di ruolo per avanzare di livello. È stato un primo fine settimana di successo in X30 Senior, piazzandosi settimo sabato con un risultato 11 ° domenica.

La sesta vittoria arrivò nella classe KA100 Senior. È stato un primo fine settimana per i piloti del settore Rolison Performance Group nella categoria, e ha anche dato il benvenuto al duo fratello e sorella di Nate e Gia Cicero di New York. Nate è arrivato poco prima del podio nella gara di apertura di sabato, posizionandosi quarto. Domenica è stata la sua volta a brillare, conquistando il comando nell’evento principale con il suo gioco di ruolo Kosmic e guadagnando la sua prima vittoria SKUSA. Gia ha aggiunto ai primi 10 risultati per i giochi di ruolo nel fine settimana, posizionandosi sesto sabato. Brian Boly della Carolina del Nord ha avuto due dei suoi nel suo primo evento con giochi di ruolo. Boly era nono sabato e domenica è migliorato al settimo.

Josh Pierson ha aggiunto al suo manto da trofeo con il suo primo hardware 2020 2020. Il pilota Junior ha tentato di eseguire il doppio servizio nel fine settimana con una macchina Kosmic X30 Junior e una corsa Kosmic Junior KA100, tuttavia, un infortunio lo ha costretto a uscire dalla competizione domenica. La sua decisione è arrivata dopo aver ottenuto il terzo posto nella categoria Junior KA100 sabato. Pierson, il campione della California ProKart Challenge 2019, è stato tra i primi tre nella classifica per tutto il giorno, conquistando il terzo gradino del podio nell’evento principale.

L’equipaggio del Rolison Performance Group rimane in Florida per questo fine settimana, viaggiando a circa 100 miglia a nord di Pompano Beach per il round di apertura del ROK Cup USA Florida Winter Tour. Un totale di sei piloti in cinque categorie porteranno la bandiera del gioco di ruolo durante il fine settimana attorno al circuito temporaneo di 7/10 miglia e 14 giri fuori dall’Isle Casino Racing Pompano Park.

Rolison Performance Group (RPG) è una squadra di kart a livello nazionale con sede a Wilsonville, Oregon. I giochi di ruolo competono a livello nazionale ai Superkarts! USA Pro Tour, oltre a SKUSA Winter Series, Florida Winter Tour, California ProKart Challenge, Florida Winter Tour, Stati Uniti Pro Kart Series e IKF Northwest Region. Per ulteriori informazioni sui programmi del driver, visitare www.rolisonperformancegroup.com o contattare Mike Rolison al numero 503-260-4514.