Rolison Performance Group e Kosmic cominciano in maniera vincente il 2019

Rolison Performance Group e Kosmic cominciano in maniera vincente il 2019

[tradotto con il traduttore Google]

Dopo aver concluso la stagione 2018 con una performance di squadra di grande successo alle SKNN SuperNationals in novembre, il Rolison Performance Group è stato lanciato nel 2019 con uno slancio positivo. Lo scorso fine settimana, la squadra ha gareggiato nel round di apertura dei Superkarts! La Winter Series USA presso l’AMR Homestead-Miami Motorplex nel sud della Florida (11-13 gennaio), con il suo telaio Kosmic leader del settore, è arrivata con quattro podi, tra cui uno nella categoria X30 Senior di domenica. Il nuovo reclutatore di giochi di ruolo Ryan Norberg ha convalidato il suo piatto nazionale numero uno segnando la vittoria della domenica, ed è stato raggiunto sul podio dal senior rookie Patrick Woods-Toth quando il duo ha superato un field di oltre 50 piloti.

“Sono incredibilmente orgoglioso di ogni pilota e membro del team che ha gareggiato sotto il nostro banner RPG questo fine settimana, perché la loro etica lavorativa e l’atteggiamento positivo hanno continuato a dare ai nostri piloti fiducia e motivazione”, ha commentato Mike Rolison, Principal Team di RPG. “L’effetto dell’aggiunta di Ryan alla squadra fu immediatamente evidente. Il suo approccio e la sua dedizione si accordano perfettamente con il nostro, e l’esperienza e le conoscenze che ha aggiunto al nostro staff tecnico hanno dato i suoi frutti sin dall’inizio. Sono incredibilmente soddisfatto dei risultati. Tre piazzamenti sul podio in X30 Senior sono enormi, e sia la vittoria di Ryan che il secondo posto di Patrick domenica significano molto per me e per il nostro team “.

Norberg ha avuto un impatto immediato per gli RPG nei colori Kosmic, qualificandosi in pole sabato. Dopo aver firmato con Rolison subito dopo Natale, Ryan si è unito al team in Florida per un week-end di messa a punto in pista, ma questo è stato il suo primo grande evento nei colori RPG. Con Norberg in vantaggio, Woods-Toth ha seguito l’esempio e si è piazzato terzo nelle qualifiche del Round # 1. Cedric Lupien e Hannah Greenemeier cronometrano in 15 ° e 16 ° nel campo 54-kart, mentre Jacob Gulick era 36 °. Nella prima divisione Prefinale, Norberg e Woods-Toth hanno spinto via per finire 1-2 mentre Lupien era in movimento, avanzando dall’ottavo al quarto. Nella seconda prefinale, Greenemeier è arrivato undicesimo e Gulick ha conquistato una sola posizione per finire 15 °, la posizione finale di trasferimento nell’evento principale. Tutti e quattro i piloti RPG si sono qualificati direttamente al main principale da 25 giri e non avrebbero dovuto eseguire il LCQ. In finale, Norberg ha girato a ritmo di un solo giro, scendendo al secondo posto sul circuito finale, quando il campione del mondo in carica Lorenzo Travisanutto è riuscito a trovare la strada da percorrere. Con Norberg al secondo posto, Woods-Toth ha abbinato il suo compagno di esperienza in termini di successo, mentre il debuttante Senior ha esordito con un quinto posto stellare, mettendo due piloti del Rolison Performance Group nella top-five. Lupien corse nella top-10 per tutte le gare e finì ottavo, mentre sia Greenemeier che Gulick erano fuori presto.

Ryan Norberg è stato al comando per tutti i giri tranne uno durante tutto il weekend, arrivando con un secondo posto e la vittoria nel suo debutto nel Rolison Performance Group ai Superkart! USA Winter Series (Foto: Promozioni in pista – otp.ca)

Domenica, Norberg è tornato indietro motivato a ottenere la vittoria che lo ha eluso, e le qualificazioni di Floridian sul palo con Woods-Toth in sesta posizione e Lupien in settima posizione. Sfortunatamente, Greenemeier è stato raccolto in un incidente causato da un altro pilota e non ha registrato un giro cronometrato, mentre Gulick è migliorato fino al 29esimo nella sua sessione di qualifiche. Hannah si è ripresa in Prefinale, nonostante fosse stata colpita, passando 16 kart per avanzare dal 25 ° al 9 ° posto come duro caricatore della gara. Norberg ha vinto quella Prefinale di oltre un secondo, mentre Lupien era quarto. Gulick raccolse un singolo spot e di nuovo trasferito direttamente all’evento principale. Woods-Toth era l’unico pilota di RPG nell’altra Prefinale e teneva alto il vessillo della squadra, vincendo la sua corsa per renderlo una prima fila all-Rolison per il main. Nella seconda finale del weekend, tutto è andato a segno, mentre Norberg e Woods-Toth sono scappati per finire primo e secondo, tre secondi liberi dalla competizione. Norberg ha completato un incredibile weekend, guidando tutti tranne un giro e superando cinque delle sei sessioni ufficiali. Lupien è stato nuovamente a caccia, chiudendo sesto, mentre sia Greenemeier che Gulick sono stati superati da altri concorrenti, spingendoli verso il basso nell’ordine.

Rolison Performance Group ha cominciato alla grande nel round di apertura dei Superkarts! USA Winter Series, segnando un 1-2 in X30 Senior con Ryan Norberg e Patrick Woods-Toth (Foto: On Track Promotions – otp.ca)

Nell’ultra competitiva classe X30 Junior, Branyon Tiner e Josh Pierson si sono messi in fila per iniziare la loro stagione 2019, e sono partiti alla grande iniziando nelle prime 20 posizioni di sabato. Il campo 57-driver era estremamente profondo con numeri e talento, e dopo aver completato le qualifiche, Tiner era 14 ° e Pierson aveva 18 anni, entrambi entro un mezzo secondo del polesitter. Tiner ha girato il giro veloce della sua Prefinale per passare dal settimo al quinto, mentre Pierson era anche nella top-10 in ottava posizione. In finale, Pierson ha terminato il 20 °, mentre Tiner è stato coinvolto in un incidente finale alla fine dell’ultimo giro mentre lottava per il quinto posto. Domenica, entrambi i piloti si sono qualificati nuovamente tra i primi 20. Tiner è migliorato fino al 13 ° e Pierson ha segnato il 20 ° posto nel cronometro combinato. Pierson era fuori presto nella sua Prefinale e avrebbe dovuto eseguire il LCQ, ma le costole ferite lo misero in disparte per il resto della giornata. Nella sua Prefinale, Tiner è stato in grado di evitare il caos e di nuovo ha girato il giro veloce della sua Prefinale, finendo al nono posto. A partire dal 17, Tiner era in movimento, divorando la concorrenza per passare 12 piloti, segnando un impressionante quinto posto.

Dylan Peck dello Utah ha debuttato in nazionale con Rolison Performance Group nella categoria KA100 Junior, suo padre Justin ha gareggiato nel Master Shifter. Dylan si è qualificato quattordicesimo sabato ed è stato 13 ° in Prefinale, con l’avvicinarsi della pista e dell’evento. Ha guadagnato un altro posto in finale, finendo dodicesimo nel conteggio finale. Con il suo primo giorno di gara alle spalle, Peck cronometrato in 16 ° per iniziare il Round # 2 e poi ha intensificato per la Prefinale, girando i suoi giri più veloci del weekend per scavalcare nella top-10, ufficialmente terminando ottavo. Nella finale di domenica, Peck ha terminato 13 ° dopo essere rientrato in alcuni punti, ma il miglioramento complessivo nel corso del weekend è stato molto positivo.

John Robicheaux del Mississippi è stato il rappresentante solitario della squadra in X30 Masters e ha fatto una buona partenza, qualificandosi sesto per il Round # 1. La Prefinale ha fruttato un ottavo posto, ma è stato un infortunio al gomito destro causato dal contatto con il suo motore che ha cambiato la carnagione del weekend di John. Robicheaux ha provato a doppiarlo domenica, qualificandosi anche in settima posizione con il suo braccio sinistro, ma la pista di Homestead è fisicamente troppo impegnativa per lui. Il veterano è motivato a tornare a febbraio per la redenzione.

RPG aveva un trio di piloti Master Shifter sotto la tenda di Homestead. Il pilota veterano Justin Peck è stato raggiunto da Dan Monteiro e Victor Jimenez. Monteiro ha corso con la squadra alle SuperNazionali di SKUSA mentre Jimenez ha corso con la squadra durante la SKUSA Winter Series dello scorso anno, mancando agli eventi di sabato ma è tornato per l’azione di domenica. Sabato, Peck ha aperto la strada, qualificandosi terzo con Monteiro in quarta e il duo è finito così nella gara di calore, così come Peck ha subito un infortunio alla costola a causa dell’attacco aggressivo ai cordoli di Homestead, ed è andato in pensione presto per terminare la sua giornata in disparte. Monteiro è arrivato terzo in Prefinale, trasformando tempi estremamente consistenti per tutto il giorno per conquistare il quarto posto nella main event. Con Peck in panchina, Monteiro e Jimenez hanno preso la bandiera durante le qualifiche di domenica. Jimenez è stato veloce ma è stato beccato per essere troppo largo con la sua traccia posteriore, spostando Monteiro al terzo posto, ma è tornato in Prefinale, conquistando la vittoria per iniziare i 21 giri della pole. La finale è stata una storia diversa, come Victor è stato fatto al nono giro, dopo essere stato schiantato da un altro concorrente. Monteiro ha completato un weekend forte e costante con il nuovo pacchetto IAME SSE 175cc, conquistando il suo primo podio SKUSA al terzo posto.

Rolison Performance Group (RPG) è una squadra di kart a livello nazionale con sede a Wilsonville, Oregon. L’RPG compete a livello nazionale ai Superkarts! USA Pro Tour, oltre alla SKUSA Winter Series, al Florida Winter Tour, alla California ProKart Challenge e alla nuova IKF Northwest Region. Per ulteriori informazioni sui programmi di guida, visitare www.rolisonperformancegroup.com o contattare Mike Rolison al numero 503-260-4514.

###

Informazioni su Rolison Performance Group:

Il Rolison Performance Group è un team di corse e un negozio di preparazione leader nel karting americano. Il proprietario Mike Rolison, noto come “Roli” in pista, ha costruito una carriera allenando alcuni dei migliori piloti di kart della West Coast. Negli ultimi dieci anni, ha aiutato centinaia di piloti e meccanici a migliorare le loro abilità. Mike porta la guida di livello mondiale e l’esperienza di coaching per ogni pilota con cui lavora. I piloti che hanno fatto parte del team Rolison Performance Group nelle scorse stagioni hanno registrato una serie di vittorie nazionali, rivendicando Superkart! USA Pro Tour e Challenge of the Americas. RPG fornisce supporto a bordo pista e programmi di arrivo e guida per molte serie ed eventi durante tutta la stagione. Il team è uno chassis Kosmic e un rivenditore di linea di prodotti ed è orgoglioso di fare campagne di karts sul palcoscenico regionale e nazionale.