Quattro vittorie agli SKUSA! SuperNationals e ventuno podi per OTK

Quattro vittorie agli SKUSA! SuperNationals e ventuno podi per OTK

[tradotto con il traduttore Google]

Con oltre il 50% del telaio della famiglia OTK, il kartbrand popolare in tutto il mondo ha collezionato ventuno podi tra cui quattro vittorie ai Superkarts 2019! USA (SKUSA) SuperNationals a Las Vegas, Nevada. Dimostrando la loro forza in tutte le classi, le vittorie in gara e i podi sono arrivati ​​dai piloti più giovani dell’evento alle classi di cambio ultrarapide.

“Congratulazioni a tutti i vincitori e ai vincitori del podio a bordo del telaio con marchio OTK”, ha dichiarato Luis Ruibal di OTK USA. “Un grande grido e congratulazioni al pilota leader del Motorsport Daniel Formal, che ha anche conquistato il gradino più alto del podio nella classe KZ con il potere Factory Vortex. Congratulazioni a Kai Sorensen in Mini Swift, Brent Crews in 100cc Junior, Pauly Massimino in 100cc Senior e Zachary Claman DeMelo, che hanno vinto un drammatico evento principale per X30 Senior, dato che questi quattro piloti hanno aggiunto il Campione delle SuperNazionali ai loro curriculum. ”

Pauly Massimino (Kosmic / Mike Doty Racing) è stato uno dei tre piloti OTK a raggiungere il podio nella classe Senior da 100cc mentre ha ottenuto il massimo dei voti per ottenere la più grande vittoria della sua carriera di kart. Austin Osborne (Tony Kart / Iron Rock) è stato in grado di unirsi a lui con un solido impulso alla P3 mentre Michael Michoff (Kosmic / Rolison Performance Group) ha concluso il suo fine settimana in quarta posizione.

Kai Sorensen (Tony Kart / Supertune) ed Enzo Deligny (Tony Kart / Supertune) hanno segnato 1 – 2 per OTK nella categoria Mini Swift piena di talenti. La coppia di piloti ha lavorato insieme per allontanarsi dal resto del campo e renderlo una gara a due kart per la gloria delle SuperNazionali. Nell’altra classe Cadet, Luis Umana (Exprit / AM) ha reso orgogliosa la famiglia OTK assicurandosi un quarto posto in Micro Swift.

I sempre veloci Brent Crews (FA Kart / Kart Sport North America) si sono fatti strada in testa al campo della Junior 100cc per rivendicare la bandiera a scacchi in Super Sunday quando è stato raggiunto sul podio da altre due voci OTK. Cole Morgan (Tony Kart / Supertune) e Max Opalski (FA Kart / Ryan Perry Motorsports) si sono mostrati entusiasti del main event e hanno concluso i loro weekend rispettivamente in quarta e quinta posizione.

È stato il dominio OTK nella categoria X30 Senior quando quattro piloti hanno chiuso tra i primi cinque in quella che è stata classificata come una delle migliori gare del fine settimana. Zach Claman DeMelo (Kosmic / Racing Edge Motorsports) sembrava essere fuori discussione per la vittoria fino a quando una mossa di sorpasso da parte dei due anteriori gli ha aperto la porta per segnare la vittoria delle SuperNazionali. Il 14enne Jak Crawford (FA Kart / Nash Motorsportz) sembrava essere uno dei due a combattere per la vittoria, ma è caduto al terzo posto nel giro finale a soli due angoli dal traguardo mentre Christian Brooks (FA Kart / Nash Motorsportz) si è unito lui sul podio al quarto posto. Brandon Jarsocrack (Kosmic / Mike Doty Racing) è stato in grado di avanzare e finire con un risultato tra i primi cinque alla fine del fine settimana.

X30 Junior ha visto i piloti OTK finire secondo, terzo e quinto mentre Connor Zilisch (Tony Kart / Team Felon) ha lottato duramente per la vittoria, ma è arrivato poco prima di finire secondo. La pilota femminile Chloe Chambers (Kosmic / Mike Doty Racing) ha mostrato il suo ritmo per tutto il fine settimana e ha combattuto duramente alla fine del campo, attraversando la linea al terzo posto davanti al vincitore della pole position e al campione SKUSA Pro Tour Freddie Slater (Tony Kart / Supertune ), arrivato dal 18 ° posto in griglia per finire quinto.

Matt Johnson (FA Kart / Nash Motorsportz) ha aggiunto un altro podio per il team californiano in X30 Master assicurando il secondo gradino del podio mentre il vincitore del podio internazionale Renato Jader David (Tony Kart / Orsolon Motorsports) è riuscito ad aggiungere un altro risultato solido nel 2019 finendo terzo.

In tre diverse classi di shifterkart, altri tre podi sono stati ottenuti quando Bonnier Moulton (Tony Kart / Msquared) è arrivato terzo in G1 mentre Dalton Egger (Kosmic / Rolison Performance Group) e Noah Millell (Tony Kart / Rolison Performance Group) sono arrivati ​​entrambi quinti in Pro 2 e KZ.

Con la stagione 2019 ormai terminata, OTK USA vorrebbe augurare a tutti i propri rivenditori, team di gara, clienti e piloti una felice stagione delle vacanze in attesa di molte altre vittorie nel 2020.