Mad Old Nut Racing aggiunge Fisher Racing Engines come rivenditore AK-USA

Mad Old Nut Racing aggiunge Fisher Racing Engines come rivenditore AK-USA

Nel 2019, Mad Old Nut Racing ha importato e sviluppato uno dei marchi di telai più vincenti nel paese. Le principali vittorie sono state ottenute da un assortimento di piloti nello SKUSA Pro Tour, nel ProKart Challenge, al Los Angeles Karting Championship e nel iconico SuperNationals di fine stagione. Queste prestazioni hanno pienamente validato i concetti dietro al design e la competitività del produttore e hanno anche posto le basi per il prossimo capitolo. Todd Ulman di Mad Old Nut sarà relativamente nuovo per l’industria del kart, ma rimane concentrato sulla costruzione di un telaio appositamente costruito per il mercato americano che sia ultra-competitivo, economico e durevole. A tal fine, Mad Old Nut è orgogliosa di debuttare con il lancio della linea di telai AK-USA. Il prodotto di fabbricazione italiana, progettato da Armando Filini, continua la tradizione di telai creati apposta per gli Stati Uniti e si è fatto strada verso la sede centrale dell’AK-USA a Los Angeles, in California, pronto a scendere in pista per la stagione 2020.

Un elemento chiave della nuova linea di telai AK-USA è una rete di rivenditori in Nord America. Il primo rivenditore ufficiale a unirsi a Mad Old Nut Racing è Fisher Racing Engines in Texas. Fisher Racing Engines è tra i migliori costruttori di motori negli Stati Uniti con più vittorie e campionati nelle competizioni shifterkart e TaG. La compagnia si espanderà da un centro servizi motore a un negozio di kart completo, di proprietà e gestito dal veterano membro dell’industria Brian Fisher.

“Siamo entusiasti che Brian abbia scelto AK-USA per rappresentare i nostri interessi qui nello sport”, ha dichiarato Ulman. “Il nostro obiettivo è fornire a Brian il telaio su cui correre e divertirsi, e se qualcuno vuole acquistarlo, può farlo e ne avremo un altro in pochi giorni. Il nostro obiettivo per il 2020 è quello di commercializzare a livello di base per fornire il miglior prodotto al miglior prezzo per il mercato statunitense. Sono entusiasta di essere associato a Brian e alla sua ideologia “.

Fisher Racing Engines farà il debutto del telaio AK-USA al prossimo evento di corse su strada del Dart Kart Club al Mid-Ohio Sports Car Course il 19-21 giugno. Fisher ha ottenuto numerose vittorie in una vasta gamma di categorie presso la struttura, non solo come pilota ma come costruttore di motori. Dopo l’evento Mid-Ohio, il resto del suo programma include numerosi eventi di corse su strada, la USAC Karting Battle presso il Brickyard all’Indianapolis Motor Speedway e altri eventi regionali e locali in Texas.

“Voglio ringraziare Todd per l’opportunità di lavorare a fianco di lui e del marchio AK-USA“, ha commentato Brian Fisher di Fisher Racing Engines. “Sono entusiasta della sua attenzione al livello di base dello sport e spero che abbiamo la capacità di espandere non solo il marchio ma anche il karting stesso. Tornare al timone è qualcosa su cui mi sono concentrato negli ultimi anni. Guidare non solo il mio prodotto motore, ma ora una linea di telai, mi consente di fornire un feedback reale ai miei clienti. Mettere presto in pista il nostro prodotto ci entusiasma molto.

Fisher piloterà uno dei nuovi telai AK-USA KZ-US-01, che è l’evoluzione del telaio Croc Promotion USA del 2019 che ha dominato la scena del cambio nazionale lo scorso anno, tra cui cinque delle sei vittorie del Pro Shifter allo SKUSA Pro Tour e la vittoria finale a SKUSA SuperNationals 23. Sono state apportate piccole modifiche metallurgiche per ottenere un ulteriore vantaggio, e questo dimostra già con velocità più rapide nei test rispetto ai modelli 2019. Anche i rotori e i pedali sono stati aggiornati, oltre ad alcuni altri aggiornamenti di progettazione minori.

I piloti di base nello sport devono guardare il nuovo modello KA-LO-01 di AK-USA; un telaio a doppia applicazione progettato per motopropulsori a 2 tempi da 100 cc e il famoso motore a 4 cicli Briggs & Stratton 206. Il design speciale presenta una miscela di tubi da 28 / 30mm in combinazione con le regolazioni della barra anteriore e posteriore che funzionano in ogni condizione. Lo scorso anno il modello KF per le gare TaG ha guadagnato numerose vittorie e l’edizione 2020 mantiene il design del 2019 estremamente veloce e guidabile. Sono disponibili anche i pacchetti AK-USA Mini e Kid Kart. Mad Old Nut Racing è alla ricerca di piloti per testare il design Mini, mentre i telai Kid Kart sono personalizzati per consentire ai conducenti di partecipare al processo sin dalla prima saldatura.

La nostra stagione 2019 si è conclusa con successo, ma abbiamoavuto difficoltàriguardanti persone e aziende in cui ci affidiamo per fornire il miglior supporto possibile ai clienti“, ha aggiunto Ulman. “Tutto ciò è alle nostre spalle, ora che avanziamo con la nuova linea AK-USA con una gamma completa di telai nei modelli KZ, KF e KA-LO e una gamma completa di pezzi di ricambio per soddisfare le esigenze dei clienti. Non avremo più un team di gara dedicato, ma avremo un ottimo seguito di piloti che possiamo arruolare per aiutare con consigli e messa a punto. La nostra unica linea diretta con il designer AK-USA Armando Filini ci “collega” direttamente alla fabbrica per assicurarti che il tuo setup sia perfetto ”.

Mad Old Nut Racing sta finendo la sua nuova sede nel cuore di Los Angeles, situata al 5608 West Pico Blvd, e ci sono altre notizie e opportunità interessanti che arriveranno dal 2020 in poi. Assicurati di seguire AK-USA su Facebook e assicurati di controllare Mad Old Nut Racing online per ulteriori informazioni sul loro funzionamento.