Il campione del mondo Kierle conquista la Dubai O-Plate nella IAME X30.

[tradotto con il traduttore Google]

La stella nascente Danny Kierle, campione mondiale di karting CIK-FIA 2017, ha visitato Dubai lo scorso fine settimana (17-18 gennaio) e è tornato a casa con il miglior souvenir che potesse sperare: l’O-Plate Senior IAME X30 2020.

L’asso britannico di kart ha avuto bisogno di un po ‘di fortuna e di coraggio per superare un campo estremamente talentuoso di concorrenti provenienti da tutto il mondo, tra cui il campione in carica dell’O-Plate Liam Crystal.

Danny Kierle (foto: Aaron Meriwether)

Kierle, in sella a Birel Art Chassis, non ha perso tempo a familiarizzare con la pista e ha immediatamente messo in alto la classifica superando le schermate di cronometraggio nelle qualifiche con un miglior giro di 56.544, superando il campione O-Plate del 2019 di soli novecentesimo di un secondo per prendere la pole position. Kas Haverkort si è schierato in terza posizione e l’eroe locale di kart Kyle Kumaran si è assicurato la quarta posizione per la gioia della folla di casa.

Crystal ha respinto in Heat 1, vincendo una stretta vittoria di soli 0,181 secondi su Kumaran, ma Kierle è tornato in servizio vincendo Heat 2.

Kas Haverkort ha rivendicato la terza manche ed era ormai evidente che una titanica battaglia attendeva i primi quattro piloti nella Prefinale e nella Finale Senior IAME X30.

La prefinale è stata un disastro per Kierle che non è riuscito a finire la gara, lasciando Haverkort a chiedere il bottino e Crystal in agguato nelle ombre nelle vicinanze in P2.

Completamente imperterrito, Kierle ha fatto irruzione nel campo durante la gara finale e ha sfidato i leader, Haverkort, Crystal, Kumaran e un’altra superstar locale, Jamie Day. Kumaran ha subito danni allo sterzo sulla schiena in una scaramuccia e Crystal è tornato al quinto dopo un’altra rissa, lasciando tre piloti in lotta per la gloria dell’O-Plate.

Il campione in carica Liam Crystal (foto: Aaron Meriwether)

Kas Haverkort sembrava avere la vittoria in mano, attraversando il traguardo davanti a Kierle e Day, ma una violazione del paraurti anteriore è costata al pilota olandese cinque preziosi secondi e ha consegnato l’O-Plate del 2020 a Danny Kierle.

Un po ‘di fortuna ha regalato a Kierle il trofeo del campionato, ma un disco epico in occasione della Grand Final ha portato il campione del mondo esattamente dove doveva essere per approfittare delle circostanze e volare a casa con l’O-Plate Senior IAME X30 2020 in mano.