Il 3 ° incontro annuale dei distributori Birel ART

[tradotto con il traduttore Google]

Il 3 ° incontro annuale annuale dei distributori internazionali di Birel ART si è svolta il 6 e 7 novembre, di cui 25 presso la sede dello stabilimento italiano vicino a Monza. Il 2019, anno del 60 ° anniversario del marchio, è stato coronato dalla conquista del Campionato mondiale KZ. Simbolizzando la rinascita di Birel ART ai massimi livelli della concorrenza internazionale, questo successo ha aumentato l’entusiasmo dei rivenditori di tutto il mondo e dei loro clienti dando vita al successo della modernizzazione della fabbrica italiana in pista.

Durante due giorni molto produttivi, la visione del futuro di Birel ART è stata presentata e discussa con i distributori internazionali per quanto riguarda le corse, il noleggio e il futuro dell’e-commerce. Il nuovo decennio che inizia nel 2020 porterà numerose innovazioni importanti per l’azienda Lissone.

Ronni Sala, presidente di Birel ART:

“Questo terzo incontro annuale con i distributori mi consente di tornare all’aspetto personale che è essenziale per il nostro sviluppo. In un momento in cui facciamo sempre più affidamento sulla tecnologia per garantire la qualità della nostra produzione e l’efficienza della nostra logistica, io vorrei ricordare che è il rapporto di fiducia reciproca tra noi e tutti i nostri rivenditori che ci consente di fare la differenza. Più che mai, rimaniamo attenti alla nostra rete per adattarci alle esigenze dei nostri clienti e insieme realizzare i nostri prodotti più attraente in tutto il mondo “.

Nuovi prodotti della concorrenza

L’altra innovazione dell’anno è stata ovviamente il lancio di una nuova gamma prestigiosa, quella di Charles Leclerc, accanto a quelle di Birel ART, Ricciardo Kart e Kubica Racing Kart, che ovviamente incorpora gli ultimi sviluppi.

Un nuovo prodotto è stato quindi presentato ai distributori, il KZ Junior. Frutto di una collaborazione tra Birel ART e il produttore di motori Motori Seven, questa è una categoria preparatoria per i bambini di 12-15 anni che desiderano correre in KZ, quindi in monoposto. La KZ Junior è equipaggiata con un motore da 85 CV da 25 CV, dotato di cambio a 6 marce con comandi al volante. La sua implementazione è prevista attraverso la serie Easykart in Italia e in altri paesi europei.

Altre innovazioni nel noleggio

I progressi di Birel ART sul mercato del noleggio continuano con l’aggiunta di nuove tracce in tutto il mondo. In collaborazione con Rotax, le prestazioni saranno in prima linea nel karting per il tempo libero grazie a un modello innovativo dotato di un motore DD2.

La forte crescita del mercato elettrico è stata accompagnata da un’intensa presenza per Birel ART durante i principali eventi FIA. Dopo aver partecipato a diverse conferenze della FIA in Europa, America, Africa e Medio Oriente, nonché al Rally Show di Milano, Birel ART è stata la star della Coppa di Slalom e della sfida Girls on Track ai primi Giochi FIA Motorsport di Roma. La crescente visibilità dei kart elettrici Birel ART in tutto il mondo sta quindi supportando un mercato in crescita per i rivenditori.

In prima linea nel commercio elettronico

Sebbene Birel ART rimanga il più antico marchio di kart, è comunque deciso verso il futuro. Parte della seconda giornata dell’incontro dei distributori è stata dedicata alle più recenti tecniche di business su Internet, consentendoci di abbracciare pienamente l’e-commerce, una componente essenziale del panorama di domani.

Per chiudere questi due giorni molto produttivi, diversi trofei sono stati assegnati ai migliori distributori dell’anno.

Miglior rivenditore mondiale: PSL Karting – Dominic Labrecque (CAN / USA)

Miglior rivenditore europeo: MGT – Patrice Mich (FRA)

Miglior interprete: JM Racing – John Mills (GBR)

Come l’anno scorso, i distributori internazionali non hanno nascosto la loro soddisfazione nel collaborare con il Gruppo Birel ART, la cui qualità di produzione e dinamismo riflettono direttamente il loro lavoro. Lasciarono Lissone con uno spirito combattivo, pronti a iniziare un altro decennio di successi con Birel ART.