Giorgio Sernagiotto a Jesolo

Lo abbiamo incontrato alla pista di Jesolo, impegnato in uno shooting fotografico per una rivista. Giorgio Sernagiotto, classe 1982, è attualmente pilota ufficiale del team Cetilar Villorba Corse, al volante di una Dallara P217 LMP2, un mostro da oltre 600 CV per poco più di 890 kg di peso. “La stagione 2018 si prospetta positiva per il team, lo scorso anno abbiamo debuttato nelle European Le Mans series nella categoria LMP2 nella quale abbiamo ottenuto buoni risultati chiudendo, in un paio di occasioni, nella TOP 5. Abbiamo anche partecipato alla 24h di Le Mans dove abbiamo concluso noni assoluti e settimi di categoria. Per il 2018 riceveremo un nuovo kit aerodinamico per risolvere alcuni piccoli problemi. Rifaremo ancora la 24h di Le Mans.”

Come per la maggior parte dei piloti, anche l’inizio di carriera di Sernagiotto è sui kart, proprio sulla pista di Jesolo: “È stato fondamentale per la mia crescita, partendo dalla mini fino alla 100 Formula A, con la PCR.” Come migliori risultati ottiene un podio alla Winter Cup 1999 e una vittoria al trofeo di autunno, sempre sulla pista di Lonato, dove spesso ancora si allena. A dimostrazione, ancora una volta, di come il kart sia il miglior mezzo di allenamento per qualsiasi pilota, in grado di tenere in forma sia il fisico, sia la mente e la concentrazione.

/wp-content/uploads/slideShow/video/news-tkart.it/sernagiotto-ok.mp4[/embed]