ESCLUSIVO: Sebastian Vettel fa una full immersion di kart con Tony Kart

TKART è stato al fianco del campione di F1 che, il giorno dopo il GP di Russia, è riuscito a ritagliarsi una giornata piena di kart al South Garda Karting di Lonato con il Racing Team, al volante di un OK e di un KZ.

Non è stato un lunedì qualunque quello trascorso ieri, 30 settembre, al South Garda Karting di Lonato, che ha visto tra i suoi cordoli un ospite d’eccezione:Sebastian Vettel. Il 4 volte campione del mondo, pilota Ferrari, archiviato il GP di Russia, ha deciso di trascorrere una giornata mettendosi alla prova al volante di un kart con il supporto del Tony Kart Racing Team. Niente riposo, dunque, dopo l’impegnativa trasferta di Sochi e prima di una giornata a Maranello, pare per un’intera giornata (oggi martedì 1 ottobre) al simulatore, ma una intensa sessione al volante e, per di più, provando per la prima volta un kart KZ.

La giornata del pilota Ferrari, infatti, è trascorsa a imparare traiettorie, affinare il set-up e adattare la propria guida sia al kart monomarcia OK sia al KZ, una novità per Vettel. Ad aiutarlo nel perfezionare lo stile di guida un maestro come Marco Ardigò, mentre con Joseph Turney (pilota ufficiale Tony Kart Racing Team) ha condiviso diversi giri di pista con il kart monomarcia.

Vettel ha effettuato diversi stint, a volte fermandosi lungo il tracciato per discutere con Marco Ardigò le traiettorie e lo stile di guida. Nonostante la domenica non certo felice a livello sportivo (considerato il ritiro per guasto tecnico quando era in lotta per la vittoria), il tedesco era di ottimo umore ed è stato molto disponibile con tutti i fan.

TKART, che ha seguito in esclusiva sotto la tenda del Racing Team la giornata del tedesco, ha avuto anche la possibilità di intervistare Sebastian Vettel a fine giornata, proprio mentre era alle prese con la… pulizia del proprio kart!

A breve, su TKART Magazine, sarà on-line un articolo con tutti i dettagli e le indiscrezioni della giornata di Vettel sui kart OK e KZ.