CRG in Spagna per il 1° round del Campionato Europeo OK-OKJ

CRG in Spagna per il 1° round del Campionato Europeo OK-OKJ

Finalmente il Karting Internazionale è giunto alla vigilia della 1ª gara FIA della stagione: il Campionato Europeo per le classi OK Junior e OK, che quest’anno a causa del Covid-19, si disputerà su 3 gare anziché 4 dopo la cancellazione della prova prevista a Kristianstad in Svezia. Anche la Spagna ha rischiato di essere cancellata a causa dei focolai di Coronavirus ancora molto presenti proprio nella regione di Aragón, ma la FIA e il Promoter sono riusciti a confermare l’evento e, anche se con molte precauzioni, senza presenza di pubblico e con l’assenza anche di molti piloti, la stagione prenderà ufficialmente il via. Dopo la Spagna la Serie Europea approderà in Italia a Sarno il 23 agosto e si chiuderà in Germania a Wackersdorf il 13 settembre.

Il team CRG sarà in gara con una line up di 5 piloti: lo spagnolo Civico Genis e il finlandese Rasmuss Joutsimies in OK, mentre in Junior scenderanno in pista il danese Mickey Magnussen, l’italiano Francesco Marenghi e lo spagnolo Eric Gené, che giocherà in casa. Il lockdown ha causato molti problemi al circus del Karting Internazionale e ben 3 piloti CRG non potranno prendere parte all’evento per le limitazioni imposte dai rispettivi paesi: si tratta dell’argentino Soldavini e del finlandese Lahnalahti nella Junior e della russa Ksenia Phoenix in OK. Anche il team non ha potuto completare il proprio programma di preparazione e lo stesso problema riguarderà anche altre squadre, come conferma il coordinatore della squadra Marco Angeletti: “Stiamo vivendo una stagione anomala nella quale abbiamo potuto completare, come molti altri team, solo una piccola parte del nostro lavoro di preparazione ai Campionati FIA, quindi dovremo contenere le nostre ambizioni di risultato soprattutto in questa prima prova. Già a Sarno avremo alcune novità tecniche e se non ci saranno altri stop all’attività agonistica, da settembre la squadra tornerà al completo anche per quanto riguarda i piloti e potremo vivere un finale di stagione molto più competitivo. Il nostro obiettivo sarà fare punti ed esperienza proseguendo sulla strada dei grandi miglioramenti che abbiamo saputo fare nei test e nelle gare di preparazione delle ultime settimane.” 

Il programma del weekend prevede le prove libere nella giornata di giovedì, le prove di qualificazione venerdì, le heat sabato e le Finali nella giornata di domenica. Tutte le informazioni sull’evento (time table – entry list) e il live timing saranno disponibili sul sito ufficiale: https://www.fiakarting.com/page/home