2019 Superkarts! USA Pro Tour riprende con la decima edizione di SpringNationals

Utah Motorsports Campus ospiterà il giro di boa della caccia al campionato

I Superkart! USA Pro Tour ritorna nell'area di Salt Lake City con la decima edizione delle SpringNationals, fissate per il 3-5 maggio presso lo Utah Motorsports Campus (Foto: On Track Promotions - otp.ca)

[tradotto con il traduttore Google]

Proprio la scorsa settimana, Superkarts! Gli Stati Uniti hanno superato una pietra miliare nella sua storia, poiché il 16 aprile ha segnato il 9 ° anniversario del lancio dei Superkarts! USA Pro Tour. Nel 2010, il programma ha fatto il suo debutto a Sonoma, in California, ospitando le prime SpringNationals. Lo SKUSA Pro Tour è cresciuto a passi da gigante da quei primi giri e il programma si sta preparando ad ospitare la decima edizione dell’evento di maggio. SpringNationals di quest’anno prevede un ritorno nell’area di Salt Lake City e lo Utah Motorsports Campus a Erda, nello Utah, per essere precisi. SKUSA ha visitato la struttura di 13 anni per la prima volta nel 2012, poi conosciuta come Miller Motorsports Park, per la stagione dei campionati di SummerNational.

Una parte del pacchetto premio da $ 162.000 per i Superkarts 2019! USA Pro Tour sarà all’altezza di SpringNationals in Utah. Un altro giro di gomme Evinco sarà distribuito ogni giorno sul podio, con tutti i primi tre classificati a portare a casa un set. Il montepremi garantito di $ 5,000 in contanti per X30 Senior e X30 Junior è in linea in queste due divisioni, con un interessante $ 1000 che andrà al pilota con il maggior numero di punti nei due giorni di gara. Pro Shifter, Pro Shifter 2 e G1 Gladiator stanno combattendo per un ingresso gratuito verso il SKUSA Pro Tour SummerNationals per il miglior punteggio. Tutte le altre classi restanti avranno una potenziale borsa del valore di $ 1,000 nel caso in cui il numero totale di partecipanti sia 30. L’inseguimento per i $ 74.000 in palio per il programma SKUSA Pro Tour Championship continua, compresi i quattro biglietti Internazionali IAME 2019 del 2019 – con i piloti del WinterNationals solidificandosi le loro posizioni nella caccia per una parte di quella borsa.

La divisione Croc Promotion USA / Mad Old Nut Racing Pro Shifter darà il benvenuto al campo più competitivo della giovane timeline del nuovo motore IAME SSE 175cc. Restano tutti e tre i detentori di targa nazionali SKUSA, incluso il campione in carica AJ Myers, che ha vinto ai WinterNationals a marzo, ma da allora si è unito a una nuova squadra. Myers correrà con CRG Nordam nello Utah. SKUSA # 2 Kyle Wick e il tre volte vincitore delle SuperNationals Billy Musgrave (nazionale # 3) sono pronti per SpringNats, così come gli ex campioni Jake French e Joey Wimsett che faranno il loro debutto in Pro Shifter. Mentre l’attenzione si concentra su quei piloti, Andrew Bujdoso è l’autista da battere finora nella caccia al campionato. Il nativo dell’Ohio ha segnato la vittoria del round di apertura a CalSpeed, e detiene il vantaggio in testa in Utah

.X30 Senior, sponsorizzato da PSL Karting, rimane la divisione più competitiva allo SKUSA Pro Tour. Due piloti diversi sono venuti fuori da Fontana, in California, con vittorie, tra cui l’ex vincitore della SuperNationals Joshua Car e il due volte vincitore WinterNationals Christian Brooks. È stato Brooks ad aggiudicarsi la sua seconda vittoria in carriera sabato sul bagnato, mentre Car, il vincitore del SuperNats 2017, ha dominato domenica. Aggiungi il suo terzo posto da sabato, e Car guida la classifica su Brooks. L’ex campione del Pro Tour Austin Garrison si è piazzato terzo con una schiera di piloti molto vicini in classifica, tutti con lo scopo di migliorare la loro posizione nello Utah.

Due piloti sono riusciti a salire sul gradino più alto del podio a Fontana in Pro Shifter 2, sponsorizzato da Musgrave Racing Company. Gara Liberante ha ottenuto un punteggio perfetto nelle condizioni di bagnato difficili di sabato e ha guidato la finale di domenica fino a quando il contatto non lo ha portato fuori gara. Questo ha promosso Max Hewitt al primo posto, conquistando la sua seconda vittoria in carriera SKUSA Pro Tour. Hewitt ha il vantaggio di 13 punti nell’inseguimento del campionato su Liberante, con Calvin Ming seduto al terzo posto. Jordon Musser è imbattuto nel 2019 per G1 Gladiator, sponsorizzato da 3G Kart Racing, tra cui la SKUSA Winter Series e il round di apertura dello SKUSA Pro Tour. Musser è stato sfidato per tutto il weekend a SoCal da John Crow e Dan Monteiro, con le voci che prevedevano di raggiungere il numero a due cifre nello Utah. Brett Harrelson ha segnato le sue prime due vittorie allo SKUSA Pro Tour, vincendo entrambi gli eventi principali nella classe S4 Master Stock Moto, sponsorizzata da MG Tyres. Ken Schilling e Miguel Garcia sono i primi tre nella caccia al campionato.

Il due volte campione SKUSA Pro Tour Derek Wang è tornato in cima alla classifica per X30 Master, sponsorizzato da Chuck G Fabrication. Wang ha vinto domenica a Fontana dopo aver superato sabato il vincitore del primo SKUSA Pro Tour SKUSA Vatche Tatikian. Detengono i primi due posti nella corsa al campionato, con Tatikian che trascina Wang di 45 punti. Il portapenne SKUSA # 3 Jess Peterson occupa il terzo posto. Steve Martin e Jon Persing sono stati i primi vincitori dello SKUSA Pro Tour nella sottocategoria X30 Super Master, sponsorizzata da Nash Motorsportz. Martin ha vinto sabato mentre Persing ha segnato la vittoria domenica. DJ Ortiz è stato il terzo dei due giorni a CalSpeed ​​ed è legato a Martin per il primo posto assoluto in classifica, con Persing un terzo in classifica.La classe X30 Junior, sponsorizzata da Rolison Performance Group, ha dato il benvenuto a due nuovi vincitori allo SKUSA Pro Tour. Il canadese Dale Curran ha vinto sabato mentre il texano Branyon Tiner ha trionfato domenica. Tiner ha lasciato la California come leader del campionato di 25 punti rispetto al pilota messicano Noel Leon, con l’ex vincitore della SuperNational Connor Zilisch proprio in terza posizione. Curran è tornato in ottava posizione dopo una dura sessione domenicale, con una schiera di piloti in mezzo per gareggiare contro Tiner in Utah.

Sebastian Ng è stato in grado di lasciare la California con due vittorie in Mini Swift, sponsorizzato da Aluminos. Mentre l’autista del paese di Panama non ha tagliato il traguardo come vincitore in entrambi gli eventi principali, le penalità per gli altri piloti lo hanno portato due a due nella colonna della vittoria finora. Ng detiene un vantaggio di 20 punti nell’inseguimento del campionato con Enzo Deligny seduto al terzo posto. Logan Chambers e Graham Trammell hanno diviso le vittorie a CalSpeed ​​in Micro Swift, sponsorizzato da AiM Sports. Trammell ha vinto sabato con Chambers in testa alla classifica di domenica, e in testa con 10 punti in classifica. Jack Iliffe è stato secondo classificato a Chambers nell’evento principale e ha ottenuto il terzo posto.

KA100 Senior, sponsorizzato da IAME USA West, ha fatto il suo debutto SKUSA Pro Tour ai WinterNationals. La categoria ha dato il benvenuto a due nuovi vincitori della serie di Alan Tang di sabato e di Austin Osborne di domenica. Nick Persing è stato veloce entrambi i giorni, vincendo le Prefinali e piazzandosi secondo in ciascun evento principale per lasciare il weekend come leader. Osborne è secondo, seguito da 40 punti, con Nick Ramirez al terzo e Tang al quarto. Anche il suo debutto nello SKUSA Pro Tour è stata la divisione KA100 Junior, sponsorizzata da Late Apex Kartworks. Ethan Ho è entrato a far parte della lunga lista di vincitori per la prima volta allo SKUSA Pro Tour, raddoppiando al WinterNationals. Ho testa in testa allo Utah con 85 punti di vantaggio su Connor Zilisch, con Kyffin Simpson in terza posizione.

Il tempo trascorso sul circuito di karting nello Utah Motorsports Campus è molto limitato. La struttura è impostata per ospitare un test aperto il fine settimana precedente allo SKUSA Pro Tour SpringNationals, fissato per il 26-28 aprile nella stessa configurazione ‘StarTrek’. Ulteriori informazioni e registrazione per i test sono disponibili attraverso la pagina Utah Motorsports Campus MotorsportReg.com.

Preregistrazione online per il SKUSA Pro Tour 2019 SpringNationals presso Utah Motorsports Campus termina domenica 28 aprile alle 23:59 PDT. Vai alla pagina SKUSA MotorsportReg.com per entrare ora. Gli ordini di pneumatici della squadra sono dovuti entro giovedì 25 aprile alle 17.00 PDT. Le prenotazioni Pit Spot e un programma di eventi provvisorio possono essere trovate nella pagina del Tour Pro di SKUSA. I concorrenti, i team e i partecipanti devono sapere che un servizio navetta dal parcheggio del veicolo all’area paddock SKUSA inizierà giovedì mattina, correndo per la prima ora ogni giorno.

Per ulteriori informazioni su qualsiasi cosa relativa ai Superkart! USA, visita il sito web www.superkartsusa.com e assicurati di seguire gli account Superkarts! USA Facebook

, Twitter Instagram

A proposito di Superkarts! USA: Fondata nel 1995, Superkarts! USA è dedicato alle gare di shifterkart e TaG ed è il leader nel settore, promuovendo quattro serie di gare regionali. I programmi di regata sono attualmente in corso in California, Florida, Hawaii, Indiana, Illinois, Nevada, Texas e Wisconsin, in collaborazione e supporto dal fornitore ufficiale di pneumatici MG Tyres e dalla linea di pneumatici da competizione Evinco. Nel 2019, l’organizzazione promuove la decima edizione di SKUSA Pro Tour, che comprende WinterNationals, SpringNationals e SummerNationals. Tutto ciò conduce fino alla 23esima edizione dell’annuale SKUSA SuperNationals – la più grande gara di kart al mondo – che si tiene ogni novembre a Las Vegas, NV. Per maggiori informazioni su SKUSA, visitare www.superkartsusa.com.